Piemonte

Influenza: aumenta il numero delle persone colpite

Circa 300 mila i piemontesi colpiti dall’inizio della stagione. Oltre 616mila i vaccinati, 50mila in provincia, dato in linea con la scorsa stagione

PIEMONTE - L’incidenza settimanale delle sindromi influenzali in Piemonte è salita a 18,7 casi su 1.000 assistiti, con una stima di circa 83 mila persone colpite, in totale 300 mila dall’inizio della stagione, l’incidenza più alta che si è verificata nella nostra regione. I dati si riferiscono alla prima settimana del 2018, dal 1° al 7 gennaio, e sono stati diffusi dal SeReMi, il Servizio di riferimento regionale di Epidemiologia per la sorveglianza, la prevenzione e il controllo delle malattie infettive. L’intensità è considerata molto alta. Il valore registrato è più elevato rispetto alla media nazionale di 13,11 casi ogni 1000 assistiti.  L’andamento è sovrapponibile a quello della scorsa stagione sino alla 52ma settimana: mentre nella prima settimana del 2017 la curva epidemica era in diminuzione, nella prima settimana del 2018 l’incidenza continua a crescere.

Il numero di casi è in diminuzione nella fascia pediatrica da 0 a 14 anni, con un’incidenza settimanale di 22 casi per 1.000 assistiti, in aumento nelle persone fra i 15 e i 64 anni (i casi sono 20 per 1.000 assistiti) e soprattutto negli fascia degli ultrasessantacinquenni (13 casi per 1.000 assistiti). Si stima che si siano verificati, nella prima settimana del 2018, 12 mila casi nell’età pediatrica, 56 mila casi tra i 15 e i 64 anni e 15 mila casi tra le persone con più di 65 anni di età Per quanto riguarda i dati delle vaccinazioni al 3 gennaio il dato complessivo è in linea con la scorsa stagione influenzale. In provincia di Alessandria si sono vaccinate 50.580 persone, in Piemonte 616.592.
12/01/2018







blog comments powered by Disqus


Settimana tra temporali e schiarite

Meteo | La settimana si presenta più instabile e gradevole grazie ad una goccia fredda in quota che da lunedì pomeriggio attiverà temporali sul Basso Piemonte localmente grandigeni e di forte intensità

Ravioli, spiedini, focaccia e birra: un luglio a tutta sagra

Life | Ravioli e spiedini, fritto misto di pesce, tagliatelle, asado e focaccia con il formaggio: il secondo weekend di luglio "premierà" i più golosi con tante diverse occasioni per gustare specialità del territorio e non. Protagonista anche la birra con festival dedicati

Andrea e Alessio, i giovani arquatesi premiati dal Rotary Club

Arquata Scrivia | Il premio di laurea "P.R.I.M.A. i giovani", destinato a architetti e ingegneri della nostra zona laureati nel corso del 2017, è giunto alla sua seconda edizione. Il Rotary Club Gavi-Libarna, promotore dell'iniziativa con il Distretto Rotaty 2032, ha assegnato il prestigioso riconoscimento a due arquatesi: Andrea Barbieri e Alessio Angelini

Il borgo illuminato da centinaia di candele: notte magica per Arquata

Arquata Scrivia | Mercatino e intrattenimenti, angoli gustosi e, in piazza Caduti, osservazione delle stelle con i telescopi: Arquata Scrivia tornerà ad essere illuminato da centinaia di candele in una notte dall'atmosfera magica

Sei telecamere per sorvegliare paese e frazioni

Arquata Scrivia | Sei telecamere per sorvegliare centro e frazioni e un patto per l'attuazione della sicurezza urbana in accordo con la prefettura alessandrina. La giunta comunale di Arquata Scrivia si è di recente occupata di queste tematiche, approvando un progetto da 54.500 euro per la realizzazione di un sistema di videosorveglianza comunale