Piemonte

Influenza: aumenta il numero delle persone colpite

Circa 300 mila i piemontesi colpiti dall’inizio della stagione. Oltre 616mila i vaccinati, 50mila in provincia, dato in linea con la scorsa stagione

PIEMONTE - L’incidenza settimanale delle sindromi influenzali in Piemonte è salita a 18,7 casi su 1.000 assistiti, con una stima di circa 83 mila persone colpite, in totale 300 mila dall’inizio della stagione, l’incidenza più alta che si è verificata nella nostra regione. I dati si riferiscono alla prima settimana del 2018, dal 1° al 7 gennaio, e sono stati diffusi dal SeReMi, il Servizio di riferimento regionale di Epidemiologia per la sorveglianza, la prevenzione e il controllo delle malattie infettive. L’intensità è considerata molto alta. Il valore registrato è più elevato rispetto alla media nazionale di 13,11 casi ogni 1000 assistiti.  L’andamento è sovrapponibile a quello della scorsa stagione sino alla 52ma settimana: mentre nella prima settimana del 2017 la curva epidemica era in diminuzione, nella prima settimana del 2018 l’incidenza continua a crescere.

Il numero di casi è in diminuzione nella fascia pediatrica da 0 a 14 anni, con un’incidenza settimanale di 22 casi per 1.000 assistiti, in aumento nelle persone fra i 15 e i 64 anni (i casi sono 20 per 1.000 assistiti) e soprattutto negli fascia degli ultrasessantacinquenni (13 casi per 1.000 assistiti). Si stima che si siano verificati, nella prima settimana del 2018, 12 mila casi nell’età pediatrica, 56 mila casi tra i 15 e i 64 anni e 15 mila casi tra le persone con più di 65 anni di età Per quanto riguarda i dati delle vaccinazioni al 3 gennaio il dato complessivo è in linea con la scorsa stagione influenzale. In provincia di Alessandria si sono vaccinate 50.580 persone, in Piemonte 616.592.
12/01/2018







blog comments powered by Disqus


Confindustria: vince il pessimismo all'ombra della crisi

Economia | La prima indagine congiunturale 2019 di Confindustria apre l'anno all'insegna del pessimismo. Si teme un calo di ordinativi, compensati solo in parte dall'export. Stabili investimenti ed occupazione. Su Penigotti: "auspichiamo una svolta positiva anche se la proprietà ha dimostrato rigidità"

Soncini trascina l'Arquatese alla vittoria in extremis

Promozione - girone D | La doppietta del bomber - a quota sette reti in cinque gare - rimonta la Pro Villafranca e permette ai ragazzi di Paveto di distanziare la zona playout

Un'informazione più completa. Nasce il gruppo Soged

Economia | La Soged Srl (editrice de Il Piccolo e de ilpiccolo.net) e la Sic Srl (editrice de Il Novese, L’Ovadese e Alessandria News) hanno siglato un accordo mediante il quale la Sic Srl confluisce in Soged Srl con le proprie testate, le redazioni e la struttura di raccolta pubblicitaria. L’operazione è volta a rafforzare la presenza, giornalistica e pubblicitaria, del nuovo gruppo sul territorio della provincia di Alessandria

Tra carta e digitale

Intervista | Intervista a Alessandro Massano, amministratore delegato del gruppo Soged: "Credo fortemente in questo progetto. Io sono convinto del fatto che si sia imboccata la strada giusta, sia in termini economici, strategici che strutturali. È il momento giusto per crescere"

È una sfida (im)possibile

Economia | Forse è sufficiente non smettere di credere che l’informazione locale è una risorsa fondamentale per dare contenuti e forma al pensiero della nostra comunità. Forse basta credere in questo sogno che, tratto dopo tratto, di fatto, sta già diventando realtà