Promozione - girone D

L'Arquatese vince ma si complica il futuro

Buon 2-1 al Santa Rita, ma l'infortunio a Pappadà e l'espulsione di Vera complicano le prossime giornate dei biancocelesti, salvati nel finale da Torre.

ARUQUATA SCRIVIA - L'Arquatese rimedia alla sconfitta dell'esordio con una grande prestazione ed un ritrovato protagonista: la partita contro il Santa Rita ha infatti mostrato una squadra assolutamente duttile, in grado sia di rimediare all’inferiorità numerica, sia di rendersi pericolosa con movimenti ormai ben orchestrati dalla linea dei centrocampisti, in particolare Valerio Motta che, con il passare delle domeniche, è sempre più decisivo per le sorti dei biancocelesti. Dai suoi piedi è partito il gol dell’1-0: punizione insidiosa respinta dal palo, con il portiere torinese lento a rialzarsi e battutto dall’incornata del giovane Fornasari. Simile il gol del 2-0, arrivato grazie ad una corta ribattuta del portiere ospite Bonifai sulla quale è intervenuto, di destro, Pappadà. Da quel momento in poi, l’Arquatese ha visto nero: prima l’infortunio dell’ex difensore del Calcio Derthona, la cui disponibilità è ancora incerta in vista di domenica, poi il rosso che l’arbitro ha estratto nei confronti di Junior Vera, reo di aver colpito a palla lontana un giocatore avversario, infine il gol di Matteucci su un calcio di rigore provocato da un intervento falloso piuttosto ingenuo. La rimonta del Santa Rita, però, si è fermata lì anche grazie ad un monumentale Torre che ha chiuso la serracinesca della propria porta nei concitati minuti finali dove è stato espulso anche l'allenatore Paveto. Una vittoria arrivata con una difesa in emergenza, con Firpo e Manzati infortunati e Bonanno squalificato, ma utile per il morale soprattutto in vista del prossimo impegno in trasferta sul campo della regina HSL Derthona reduce dal netto 7-1 al Rapid Torino.


ARQUATESE - SANTA RITA  2-1
Marcatori: pt 8’ Fornasari, 26’ Pappadà, 36’ Matteucci rig.

Arquatese: Torre Gab, Trapasso, Ricci, Petrosino, Pappadà (pt 42’ Daga), Tavella, Motta (st 44’ Fahmy), Maldonado, Mofena (st 20’ Torre Gia), Vera, Fornasari (st 27’ Spiga). A disp: Benedetti, Massa, Nesci, Minopoli. All. Paveto
Santa Rita: Bonifai, Gigliotti, Pautasso (st 37’ Talarico), Marra, Cerrato, Lupano (st 46’ Di Lucia L), D’Angelo, Rizzi (st 28’ Schepis), Di Lucia R (st 26’ Forlani), Matteucci (st 30’ Robucci), Caria. A disp: Ciucci, Angelelli, Greco, Valentino. All: Gialanella.

Arbitro: Carelli di Asti (Mariut e Bonomo di Asti)

Note: Espulsi Vera al pt 44’ per gioco violento e Talarico al st 47’ per gioco violento. Ammoniti Ricci, Tavella, Maldonado, Matteucci. Allontanato Paveto al st 42’ per proteste. Spettatori 60 circa.
17/09/2018
Enrico Varrecchione - sport@alessandrianews.it







blog comments powered by Disqus


Donna scomparsa, proseguono le ricerche: appello a chi ha informazioni utili

Gavi | Proseguono le ricerche della donna di 47 anni allontanatasi volontariamente da casa, a Gavi. Le forze dell'ordine hanno diffuso le generalità, la foto e la targa dell'auto per raccogliere eventuali segnalazioni

Scuola, Serena Morando confermata alla guida di Flc-Cgil

Lavoro | Serena Morando è riconfermata segretario provinciale di Flc-Cgil, il sindacato di categoria della scuola, dell'università, della ricerca e della formazione professionale. E' stata eletta al termine del quarto congresso che si è svolto nei giorni scorsi a Spinetta

Volontariato in festa con il nuovo mezzo della Croce Verde

Arquata Scrivia | Sarà dedicato a Gilda e Piero Spinoglio, "una coppia molto unita anche nel volontariato", il mezzo della Croce Verde Arquatese che verrà inaugurato durante una cerimonia ad hoc

Toninelli: "Nessuno sarà licenziato, fino a gennaio"

Economia | Il ministro Toninelli ha ricevuto a Roma una delegazione di lavoratori del Terzo Valico. Nessuna garanzia per il futuro in attesa dell'analisi costi-benefici, attesa tra una quindicina di giorni. Assicura però che, fino a gennaio, nessuno sarà licenziato

"Arquata con Genova" nel ricordo di Alessandro e Giovanna

Arquata Scrivia | Ricordare gli amici Ale e Gio, ma anche inviare un messaggio di cordoglio ai parenti di coloro che in quel tragico 14 agosto hanno perso la vita e di solidarietà agli sfollati. "Arquata con Genova" - serata benefica per ricordare coloro che hanno perso la vita in seguito al tragico crollo del ponte Morandi, e in particolare Alessandro Robotti e Giovanna Bottaro - si svolgerà al Cinema Teatro Roma