Life

Presepi viventi, cioccolata calda e video mapping per la vigilia di Natale nel novese

Una vigilia di Natale ricca di manifestazioni: dal ritrovo per lo scambio di auguri insieme a cioccolata calda e vin brulé ai presepi viventi organizzati a Stazzano e Frugarolo. A Pasturana saranno le luci e i video proiettati sugli edifici a rendere unica l'atmosfera

LIFE - Una vigilia di Natale ricca di manifestazioni: vediamo cosa fare domenica 24 dicembre.

Domenica 24 dicembre a Serravalle brindisi di mezzanotte dopo la messa nella chiesa dei santi Martino e Stefano.

A Stazzano, il 24 dicembre, si terrà la quinta edizione del presepe vivente organizzato dai genitori e dai bambini della parrocchia di San Giorgio. A partire dalle 21.30 per le vie del paese sarà ricreata l’atmosfera di un borgo antico e per tutta la serata verranno offerte degustazioni gratuite di ricette della tradizione del nostro territorio: polenta, ceci, fricassea, pasta e fagioli e dolci. Alle 23.00 è prevista la messa e a seguire il tradizionale “vin cotto” di mezzanotte. La manifestazione è organizzata in collaborazione con la pro loco e il Comune.

Anche quest'anno la parrocchia di Frugarolo organizza il presepe vivente. Domenica 24 dicembre "vi aspettiamo numerosi per vivere insieme la notte Santa nella “nostra” Betlemme tra antichi mestieri e nuove ambientazioni, dalle ore 21.00 alle 23.45, per poi partecipare tutti insieme alla santa messa di Natale alle ore 24.00. Al termine le associazioni locali offriranno vin brulè e cioccolata calda".

A Gavi saranno inaugurati i due presepi allestiti presso l'oratorio dei Rossi
, uno dei quali realizzato dai bambini del paese. L'appuntamento è alle 10.45 del 24 dicembre presso la chiesa di via XX Settembre. I presepi saranno visitabili dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30 dei seguenti giorni: martedì 26 e domenica 31 dicembre, lunedì 1°, sabato 6, domenica 7 e domenica 14 gennaio.

A Bosio appuntamento tradizionale con la fiaccolata che partirà dall'albero di Natale per passare lungo le vie del paese e concludersi nel salone parrocchiale con cioccolata calda e vin brulé e panettone per tutti in attesa della messa di mezzanotte, animata dai bimbi, dagli attori del teatro dialettale e dal coro.

Domenica 24 dicembre, vigilia tutti insieme a Pozzolo e Bettole. Dopo la messa di Natale, la pro loco pozzolese distribuirà cioccolata calda e vin brulé in piazza Italia: un modo per ritrovarsi tutti insieme e scambiarsi gli auguri. Cioccolata e vin brulé verranno distribuiti anche dalla pro loco di Bettole, dalle 23.00, davanti alla chiesa di San Marcello.

A Pasturana, presso la chiesa della Trinità, si terrà uno spettacolo in chiave natalizio molto particolare: è “Mapping Christmas – Una luce nell’oscurità”. Sarà uno spettacolo di animazioni in “video mapping”, una tecnologia che permette di proiettare luci, immagini o video sugli edifici, in modo da ottenere un effetto artistico e movimenti inusuali sulle superfici interessate. Il programma prevede alle 22.00 un prequel con esibizioni artistiche e attori, alle 22.45 lo spettacolo vero e proprio in video mapping e alle 23.30 la veglia e la messa di Natale. La manifestazione è organizzata dalla “Estremi di luce”, in collaborazione con la pro loco.

A Pratolungo, frazione di Gavi, alle 23.45 recita dei bambini del catechismo e poi messa animata dal coro.
"Al termine Gesù Bambino verrà riposto nel presepe della parrocchia N.S. della Neve di Pratolungo di Gavi - spiegano dalla pro loco - Da quel momento il presepe rimarrà sempre aperto per la visita durante tutto il periodo delle festività. Dietro a questo presepe ci sono moltissimi anni di lavoro e se oggi il magnifico risultato è questo non si può dire che grazie agli uomini del paese che ci hanno sempre messo cuore e passione per realizzare il presepe di “Pratolungo”. Si, perché il presepe parrocchiale rappresenta proprio il paese con la chiesa e tutte le sue case. Alcune delle statuine presenti sono in movimento e si alternano con un sistema meccanico il giorno e la notte. Vi aspettiamo numerosi a Pratolungo per visitare il nostro presepe". Brindisidi auguri nel circolo della pro loco.
23/12/2017
Lucia Camussi - Elio Defrani - novionline@novionline.net







blog comments powered by Disqus


Per i vent'anni del Festival Echos tre week-end di turismo e musica

Provincia | Si parte il 28 aprile al Sociale di Valenza, per poi toccare quindici comuni della provincia di Alessandria, in un tour turistico-musicale che coniuga grande musica, luoghi da scoprire e eccellenze enogastronomiche da gustare

Come mangiare per prevenire e curare il diabete

Arquata Scrivia | Si intitola così la conferenza che Paolo Maresca, specialista in endocrinologia e responsabile del servizio di diabetologia dell'Asl nel distretto di Tortona, terrà nella sala della pro loco di Arquata Scrivia

Tempo variabile, in vista di un miglioramento

Meteo | L’alta pressione sta facendo le prime prove tecniche e per la settimana a venire ci regalerà giornate discrete con temperature in aumento, anche oltre le medie del periodo

Protocollo sulla sicurezza sul lavoro, entro un mese si apre il tavolo

Lavoro | I sindacati hanno incontrato il Prefetto per illustrare le proposte per rendere i cantieri sulle autostrada più sicuri. Il modello da seguire è quello ligure. Si è parlato anche di trasparenza e sicurezza nell'edilizia: “Alessandria può diventare capofila del progetto per la Regione”

Poesia, musica e arte in un unico spettacolo alla Juta

Arquata Scrivia | Sarà la sala Juta di Arquata Scrivia a ospitare la presentazione di Universo o multiverso (Aletti editore), libro del poeta arquatese Edoardo Firpo, fresco vincitore del premio speciale della giuria al premio internazionale Giglio Blu di Firenze