Cronaca

Via libera ai funerali di Luca, Mattia e Mariangela solo dopo l'autopsia

SarÓ eseguita tra venerdý e sabato l'autopsia sui corpi di Luca e Mattia Baroni e Mariangela Mele morti per le esalazioni di monossido di carbonio provenienti dall'impianto di riscaldamento nell'appartamento di via Mulino, a Vignole Borbera

CRONACA -  Sarà eseguita tra venerdì e sabato l'autopsia sui corpi di Luca e Mattia Baroni e Mariangela Mele morti per le esalazioni di monossido di carbonio provenienti dall'impianto di riscaldamento nell'appartamento di via Mulino, a Vignole Borbera, presumibilmente nella notte tra domenica 7 e lunedì 8 gennaio. 
Il nulla osta per i funerali da parte del magistrato, il pubblico ministero Giancarlo Vona, arriverà subito dopo l'esame tossicologico. Sembrano non esserci dubbi sul fatto che, a provocare la morte dei tre, sia stato il gas sprigionato dalla caldaia a metano. L'autorità giudiziaria, tuttavia, vuole fugare ogni eventuale dubbio.
Solo dopo si potrà procedere con la perizia tecnica sull'impianto.
Si cerca ancora il libretto di manutenzione dell'impianto, per capire se era stata fatta l'annuale revisione o se sia sia trattato di un malfunzionamento della caldaia.
A trovare i corpi senza vita dei tre, padre, figlio e la compagna dell'uomo, sono stati nel primo pomeriggio di lunedì i vigili del fuoco, allertati dalla madre del ragazzo, la quale non riusciva a mettersi in contatto con il figlio dal giorno prima.
I due paesi, Vignole e Gavi, dove era residente Mariangela, parrucchiera nel salone di acconciature Glamour in via Voltaggio, si sono stretti attorno alle famiglie delle vittime. Nella giornata di mercoledì, a pochi giorni dalla tragedia, la pizzeria Da Pietrino, dove lavora la mamma di Mattia ed ex moglie di Luca, ha osservato una giornata di chiusura, in segno di lutto. 
12/01/2018







blog comments powered by Disqus


Basta morti sul lavoro, sindacati e Prefettura pensano ad un protocollo

Provincia | Un centinaio i manifestanti dei sindacati Cgil, Cisl e Uil davanti alla Prefettura di Alessandria in occasione dello sciopero di quattro ore proclamato per chiedere misure di sicurezza sui luoghi di lavoro. Quattro gli incidenti da inizio anno in Provincia. L'ultimo alla Sli di Vignole dove ha perso la vita un giovane di 22 anni

Violenza donne, parrucchieri ed estetisti saranno 'sentinelle' delle donne maltrattate

Torino | L'iniziativa, promossa dalla Regione Piemonte, mira ad avviare una sperimentazione da estendere poi su tutto il territorio nazionale

Tutte le iniziative del Progetto Giovani di Arquata

Arquata Scrivia | "Dialoghi nel borgo", laboratorio esperienziale volto a valorizzare l'importanza delle relazioni nella comunitÓ di un paese, Ŕ solo uno degli eventi che formano il Progetto Giovani di Arquata Scrivia

Maturandi ai blocchi di partenza, mercoledý al via le prove per 2.622 studenti

Scuola | Sono 2.622 i maturandi che mercoledý affronteranno la prima delle tre prove scritte dell'esame di maturitÓ. 964 sono gli studenti degli istituti tecnici, seguiti per numero dagli alunni dei licei scientifici

"La natura Ŕ viva" nei dipinti di Vivian esposti in municipio

Arquata Scrivia | VerrÓ inaugurata nell'atrio del palazzo comunale di Arquata Scrivia la selezione di dipinti di Vivian Re Caretti. La mostra "La natura viva", che sarÓ visitabile fino al 29 giugno, Ŕ stata curata dal figlio, Peter Rosa, un medico specializzato in malattie infettive, spinto dal desiderio di ricordare la madre scomparsa nel 2015 e dare giusto risalto al suo estro artistico