Cronaca

Via libera ai funerali di Luca, Mattia e Mariangela solo dopo l'autopsia

Sarà eseguita tra venerdì e sabato l'autopsia sui corpi di Luca e Mattia Baroni e Mariangela Mele morti per le esalazioni di monossido di carbonio provenienti dall'impianto di riscaldamento nell'appartamento di via Mulino, a Vignole Borbera

CRONACA -  Sarà eseguita tra venerdì e sabato l'autopsia sui corpi di Luca e Mattia Baroni e Mariangela Mele morti per le esalazioni di monossido di carbonio provenienti dall'impianto di riscaldamento nell'appartamento di via Mulino, a Vignole Borbera, presumibilmente nella notte tra domenica 7 e lunedì 8 gennaio. 
Il nulla osta per i funerali da parte del magistrato, il pubblico ministero Giancarlo Vona, arriverà subito dopo l'esame tossicologico. Sembrano non esserci dubbi sul fatto che, a provocare la morte dei tre, sia stato il gas sprigionato dalla caldaia a metano. L'autorità giudiziaria, tuttavia, vuole fugare ogni eventuale dubbio.
Solo dopo si potrà procedere con la perizia tecnica sull'impianto.
Si cerca ancora il libretto di manutenzione dell'impianto, per capire se era stata fatta l'annuale revisione o se sia sia trattato di un malfunzionamento della caldaia.
A trovare i corpi senza vita dei tre, padre, figlio e la compagna dell'uomo, sono stati nel primo pomeriggio di lunedì i vigili del fuoco, allertati dalla madre del ragazzo, la quale non riusciva a mettersi in contatto con il figlio dal giorno prima.
I due paesi, Vignole e Gavi, dove era residente Mariangela, parrucchiera nel salone di acconciature Glamour in via Voltaggio, si sono stretti attorno alle famiglie delle vittime. Nella giornata di mercoledì, a pochi giorni dalla tragedia, la pizzeria Da Pietrino, dove lavora la mamma di Mattia ed ex moglie di Luca, ha osservato una giornata di chiusura, in segno di lutto. 
12/01/2018







blog comments powered by Disqus


Negozi chiusi la domenica, Cisl: “decidano i territori”

Economia | Nel dibattito politico sulle chiusure domenicali e festive dei negozi, si inserisce anche la voce di Cisl Alessandria-Asti. Per il segretario Marco Ciani “La strada migliore per noi è quella di riaffidare questa competenza alla contrattazione territoriale tra Comuni, aziende e sindacati”

L'Arquatese vince ma si complica il futuro

Promozione - girone D | Buon 2-1 al Santa Rita, ma l'infortunio a Pappadà e l'espulsione di Vera complicano le prossime giornate dei biancocelesti, salvati nel finale da Torre.

Arrivano nuovi infermieri, ma saranno a tempo determinato

Provincia |  Nove milioni di euro in meno dalla Regione Piemonte per le spese di personale dell'Asl Alessandria. La “stangata” arriva nonostante i sindacati denuncino da tempo una cronica carenza di personale. Entro l'anno c'è comunque l'impegno ad assumere, a tempo determinato, 50 infermieri e 30 operatori sanitari

Corso di formazione per proprietari di cani, al via gli incontri

Arquata Scrivia | Comune di Arquata Scrivia e Asl Al organizzano un corso di formazione per proprietari di cani. La docente Raffaella Tamagnone, medico veterinario esperto in comportamento animale. Al termine verrà rilasciato l'attestato di frequenza

Cibo, arte e musica per sostenere il progetto benefico del Lions Club

Arquata Scrivia | Ad Arquata Scrivia si terrà l'evento Street Rock Food: cibo, arte e musica si uniranno per sostenere il progetto del Lions Club Borghetto Valli Borbera e Spinti "Porta due settimane un disabile in vacanza"