Alessandria

Abilitando ritorna e raddoppia: ormai è una vera eccellenza nazionale

Convegni, tavole rotonde, spazi espositivi, spettacoli e molto altro in una due giorni, il 6 e 7 ottobre, nel complesso di Santa Croce a Bosco Marengo per "superare insieme gli ostacoli della diversità"

ALESSANDRIA - L'Associazione Abilitando Onlus, Cissaca e Rotary (Gavi Libarna e Alessandria) organizzano la seconda edizione di ‘’Abilitando (dove la tecnologia incontra la disabilità)’’ che si svolgerà nel Complesso Monumentale di S. Croce in Bosco Marengo il 6 e 7 ottobre 2017.

Come nella fortunata edizione del 2015, che ha visto la partecipazione di più di 2000 persone e che è stata premiata con la Medaglia del Presidente della Repubblica, sarà l’occasione di parlare di come le nuove tecnologie siano in grado di aiutare la vita quotidiana delle persone con disabilità e con limitazioni fisiche.

Rispetto al 2015 che aveva visto la presenza di più di sessanta espositori che hanno occupato l’intero piano terreno del Complesso di Bosco Marengo, questa edizione raddoppia arrivando a circa 2000 mq di spazi espositivi. Infatti al 1° piano verrà allestita un’area espositiva interamente dedicata all’accessibilità museale, con la presenza di molte realtà italiane dal Museo del Mare di Genova al Parco Archeologico di Pompei.

Saranno presenti grandi aziende, ma anche centri di ricerca e Università per presentare le ultime soluzioni e per confrontarsi direttamente con chi vive quotidianamente i problemi di avere una qualche forma di limitazione.

I convegni di questa due giorni saranno incentrati sulle nuove tecnologie e sulla robotica, sulla accessibilità museale e sullo sport.

Grazie ad IBM saranno presenti e potranno interagire con il pubblico i robot Pepper e NAO.

Come per il 2015 nel chiostro del Complesso monumentale sarà allestita un’area nella quale saranno ospitate le associazioni di volontariato con i loro tavoli espositivi e informativi.

Abilitando sarà anche spettacolo e intrattenimento: la manifestazione ospiterà, infatti, la quarta edizione di “DIVI PER UN GIORNO”, iniziative e spettacoli frutto della programmazione annuale dei servizi ETH e dei centri diurni del Cissaca.

L'evento proseguirà poi nelle date del 20 e 21 ottobre presso la sede della Camera di Commercio Industria e Artigianato di Alessandria con quello che sarà “Elementare Watson! Oltre il limite della disabilità”, il più grande hackathon in Italia in tema tecnologia per la disabilità, che si svolgerà come diretta conseguenza delle esperienze maturate negli incontri del 6 e 7 ottobre.

Tutti i convegni saranno tradotti durante il loro svolgimento nella Lingua dei Segni a beneficio dei partecipanti sordi.
Per favorire la più ampia partecipazione, nonostante l’iniziativa si svolga in sede decentrata è prevista una navetta dalla Stazione di Alessandria al Complesso Monumentale di Bosco Marengo e una navetta specificatamente attrezzata per disabili carrozzati.

Sostengono l'iniziativa con il proprio patrocinio le seguenti realtà:
Regione Piemonte, Anci, Provincia di Alessandrina, Comune di Alessandria, Comune di Bosco Marengo, INAIL, ENS (Ente Nazionale Sordi), UIC (Unione Italiana Ciechi) Piemonte e Lombardia, Anmil (Ass. Mutilati Invalidi sul Lavoro) Sport, UNMS (Unione Mutilati per Servizio), Comitato Italiano Paralimpico, CINI (Consorzio Interuniversitario per l’Informatica), Università del Piemonte Orientale, Rotary Aix Travaresse Durance.

Abilitando è resa possibile grazie al contributo di: LOA ORTOPEDIA, FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA, LIONS CLUB, Amag Alessandria ed è supportata dal CSVAA Asti Alessandria.

Qui è disponibile l'ampia brochure di presentazione ricca d'informazioni aggiuntive. 



23/09/2017







blog comments powered by Disqus


Inaugurato il progetto "Lara": gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale

Alessandria | Iniziativa di umanizzazione resa possibile grazie alla Fondazione Uspidalet Onlus, che ha visto la risistemazione del giardino interno dell'Ospedale, ora ricco di verde, con un dehor e box in cui incontrare i propri amici animali, oltre a un piccolo spazio in cui poter coltivare piante e fiori

Le persone al primo posto: Cambalache a Ginevra per il suo impegno con i rifugiati

Alessandria | Si è aperto l'incontro mondiale dedicato alle ong partner dell'UNHCR - Agenzia ONU, dal titolo: “Putting People First”. Alessandria è rappresentata da Cambalache e dal suo progetto Bee My Job, finanziato dalla fondazione SociAL e finalizzato all'inserimento lavorativo dei migranti nel settore dell'apicoltura

Inaugurato ai giardini Pittaluga il centro Giovani di Alessandria. "Uno spazio per tutti i giovani della città"

Alessandria | Nell'occasione premiati anche i progetti per il concorso "Ideali tu" che prevederanno attività di animazione dell'area e proposte culturali e ricreative per i giovani. Grazie a Comune, Compagnia di San Paolo e Associazione Cultura e Sviluppo i giardini torneranno finalmente a vivere

Quando arriverà da noi il cocktail più buono del mondo?

Alessandria | Si chiama Angelot, è un cocktail che non esiste, ma in altri Paesi una ragazza può essere ordinato al bancone di un bar o in discoteca se si trova in difficoltà, sta ricevendo molestie e vuole sottrarsi da una brutta situazione. Medea: "felici di sostenere il progetto, ma non dimentichiamo che il pericolo maggiore è in ambito domestico"

Terra Madre: salvare le biodiversità per salvare noi stessi

Alessandria | Terra Madre Salone del Gusto: da Alessandria a Torino grazie all'impegno di Slow Food per ribadire la centralità della biodiversità.