Alessandria

Azienda Ospedaliera: intervento innovativo per la cura della spasticità

Si tratta del primo intervento del genere in Piemonte: la pompa ad infusione non dovrà essere sostituita, come invece accadeva in precedenza, con notevoli benefici per la paziente

ALESSANDRIA - Una pompa di nuova concezione a flusso fisso/variabile è stata impiantata lo scorso dicembre in una donna affetta da tetraparesi spastica dal servizio di Terapia del Dolore dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria, responsabile il dottor Fabrizio Cassini, che ha eseguito l’intervento insieme alla dottoressa Luciana Ventura.

Si tratta del primo intervento del genere in Piemonte: la pompa ad infusione, infatti, non dovrà essere sostituita, come invece accadeva in precedenza, con notevoli benefici per la paziente. Le pompe ad infusione sono utilizzate nei trattamenti contro la spasticità, che provoca irrigidimento e tensione dei muscoli delle braccia e delle gambe, rendendo difficili i movimenti e gli spostamenti della vita quotidiana.

Le pompe ad infusione, dette intratecali, sono dispositivi dotati di un serbatoio, collocati in una tasca sottocutanea e non visibili dall’esterno e collegati ad un catetere che arriva fino allo spazio sub-aracnoideo: la loro efficacia consiste proprio nella costante azione di trasporto del farmaco. L'inserimento della pompa intratecale e del catetere viene effettuato con un metodo invasivo attraverso un piccolo intervento chirurgico e la somministrazione intratecale con l'ausilio d'infusori di questo tipo risulta particolarmente indicata in tutti quei pazienti che necessitano di frequenti e continue somministrazioni di farmaco per poter controllare i sintomi della patologia di cui soffrono.

La caratteristica di innovazione di questa nuova pompa consiste nel fatto che non dovrà più essere sostituita all'esaurirsi della batteria interna che governa il flusso del farmaco, come succede con le attuali pompe programmabili in commercio. La pompa rilascia un farmaco che permette di risolvere la rigidità ad una velocità variabile e regolabile tramite un computer esterno. In questo modo la paziente, una donna di 66 anni in stato neurovegetativo da due anni e colpita da tetraparesi spastica, clinicamente caratterizzata da rigidità e spasmi dolorosi, con un singolo intervento, avrà tutti i benefici dell’infusione regolabile del farmaco, senza doversi sottoporre ad un reintervento di sostituzione.
19/01/2018







blog comments powered by Disqus


Fiocchi rosa e azzurri nella notte di Capodanno

Provincia | Luca, Jad e Christian gli ultimi nati del 2018. Nelle prime ore del 2019 sono venute alla luce due bambine di nome Viola

La battaglia contro il bullismo: "servono prevenzione e segnalazioni tempestive"

Alessandria | I dati raccontano come in Italia rappresenti una vera e propria emergenza sociale, arrivando a colpire un ragazzino su due di età compresa fra gli 11 e i 17 anni. La controffensiva parte però dalle stesse scuole, con progetti mirati e formazione per docenti e personale Ata. La sinergia fra più soggetti può fare la differenza

Spesa donata, si rinnova l'occasione di un piccolo gesto di bontà

Alessandria | Al Punto Simply in zona Piscina chiunque volesse donare la spesa a famiglie in difficoltà, può farlo direttamente e i due titolari aggiungeranno un 10% sull'importo totale in beni alimentari

"Il gusto della solidarietà": giovedì 6 dicembre la cena per sostenere un progetto musicale in carcere

Alessandria | A preparare la cena di beneficienza, dal menù gourmet, saranno gli stessi ospiti degli Istituti Penitenziari alessandrini, con lo scopo di raccogliere fondi per finanziare un interessante progetto dedicato alla musica in carcere, realizzato con il sostegno del Conservatorio Vivaldi e di Franco Mussida

“Natale è un po’ bambino”: da domenica 2 dicembre decine di eventi per bambini e famiglie

Alessandria | Presentato il programma per il mese di dicembre, con decine di laboratori per le fasce di età 0-4 anni, 5-7 anni e 8-11 anni, oltre a proposte dedicate a genitori e pubblico adulto in generale. Ecco nel dettaglio tutti gli appuntamenti e come parteciparvi