Alessandria

BFocus: donato un apparecchio innovativo in medicina

Una donazione della Fondazione Uspidalet alla Medicina Interna dell'ospedale. Lo strumento permette una maggiore sicurezza in alcune procedure e in due mesi è già stato utilizzato da oltre trecentocinquanta pazienti

ALESSANDRIA - Un apparecchio che condensa la tecnologia dei grossi ecografi con l’agilità di un piccolo strumento che può essere portato direttamente al letto del paziente. È il BFocus, l’ultima donazione della Fondazione Uspidalet Onlus alla Medicina Interna dell’Azienda Ospedaliera.
“Attraverso la generosità dei nostri donatori – ha dichiarato la presidente della Fondazione Alla Kouchnerova alla cerimonia di inaugurazione con i donatori e le autorità – riusciamo a rispondere alle esigenze di cura dei cittadini, secondo le priorità concordate con l’Azienda Ospedaliera. Per l’acquisto di questo strumento abbiamo ricevuto una importante donazione dalla Fondazione Berti per l’arte e la scienza – onlus, presieduta dal dottor Luciano Berti, che ha radici nelle nostre terre e non è la prima volta che sostiene la Fondazione. Per noi è motivo d’orgoglio che una Fondazione così importante conosca così bene i nostri progetti e sia attenta anche alle nostre attività. Ringrazio con affetto i nostri sostenitori storici Marco Giovannini, presidente e Gianni Ferrari, amministratore delegato della Guala Closures (società che abbiamo il piacere di includere tra i nostri soci onorari) che operano a livello mondiale ma hanno un cuore storico molto legato alla nostra Fondazione. Vorrei solo ricordare in questa occasione che hanno donato più di centomila euro alla nostra Fondazione sostenendo importanti progetti, tra cui la Radioterapia e il Neuronavigatore”.

Marco Giovannini ha sottolineato che la società porta volentieri il proprio aiuto in tutto il mondo in modo indiretto: “alla Fondazione Uspidalet va tutta la nostra fiducia, siamo lieti di poter contribuire a quello che viene chiamato welfare sociale attraverso questa splendida realtà. Complimenti quindi a tutta l’equipe!”. Giovanna Baraldi, direttore generale dell’Azienda Ospedaliera, ha evidenziato come la Fondazione sia fondamentale per supportare e sostenere numerose attività multidisciplinari messe in atto dall’Azienda: “le donazioni della Fondazione ci permettono di dare corpo a progetti che consentono di realizzare economie di scala e di scopo, finalizzate ad un miglior servizio al paziente”.

Piero Davio
, direttore della Medicina Interna, ha illustrato il BFocus a partire dal nome, evidenziando come l’apparecchio consenta appunto una doppia focalizzazione sul paziente, orientata alla clinica e all’ecografia: “Lo strumento permette una maggiore sicurezza in alcune procedure, ad esempio nell’inserimento dei cateteri centrali venosi, oppure per l’esame al letto del paziente, per fornire delle risposte ai quesiti clinici specifici posti, superando l’ecografia d’organo”.  Il sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco, presente alla cerimonia inaugurale, ha affermato: “Ringrazio la Fondazione a cui mi lega un sincero affetto. Sono lieto di constatare il rapporto istituzionale che lega queste realtà, con l’augurio che possa far crescere il nostro territorio”.

Il valore dell’apparecchio è di 22.570 euro e da quando è stato attivato, da circa due mesi, è stato utilizzato da oltre trecentocinquanta pazienti.
10/11/2017







blog comments powered by Disqus


Inaugurato il progetto "Lara": gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale

Alessandria | Iniziativa di umanizzazione resa possibile grazie alla Fondazione Uspidalet Onlus, che ha visto la risistemazione del giardino interno dell'Ospedale, ora ricco di verde, con un dehor e box in cui incontrare i propri amici animali, oltre a un piccolo spazio in cui poter coltivare piante e fiori

Le persone al primo posto: Cambalache a Ginevra per il suo impegno con i rifugiati

Alessandria | Si è aperto l'incontro mondiale dedicato alle ong partner dell'UNHCR - Agenzia ONU, dal titolo: “Putting People First”. Alessandria è rappresentata da Cambalache e dal suo progetto Bee My Job, finanziato dalla fondazione SociAL e finalizzato all'inserimento lavorativo dei migranti nel settore dell'apicoltura

Inaugurato ai giardini Pittaluga il centro Giovani di Alessandria. "Uno spazio per tutti i giovani della città"

Alessandria | Nell'occasione premiati anche i progetti per il concorso "Ideali tu" che prevederanno attività di animazione dell'area e proposte culturali e ricreative per i giovani. Grazie a Comune, Compagnia di San Paolo e Associazione Cultura e Sviluppo i giardini torneranno finalmente a vivere

Quando arriverà da noi il cocktail più buono del mondo?

Alessandria | Si chiama Angelot, è un cocktail che non esiste, ma in altri Paesi una ragazza può essere ordinato al bancone di un bar o in discoteca se si trova in difficoltà, sta ricevendo molestie e vuole sottrarsi da una brutta situazione. Medea: "felici di sostenere il progetto, ma non dimentichiamo che il pericolo maggiore è in ambito domestico"

Terra Madre: salvare le biodiversità per salvare noi stessi

Alessandria | Terra Madre Salone del Gusto: da Alessandria a Torino grazie all'impegno di Slow Food per ribadire la centralità della biodiversità.