Costa Vescovado

Il 'fieno della solidarietà' arriva a Camerino. Pronti per il secondo invio

Camion di fieno per aiutare gli allevatori (e gli animali) terremotati, in difficoltà anche per le nevicate. Per il secondo carico si cerca chi offra il viaggio, o altri generosi agricoltori che facciano il pieno di foraggio.

COSTA VESCOVATO - Mancano ancora le tensostrtture promesse per ricoverare gli animali, mancano le case prefabbricate. E mancano all'appello del capi di bestiame, ufficialmente 'dispersi'.

E così dalle Valli Unite tortonesi hanno raccolto l'appello dei colleghi allevatori marchigiani, terremotati e isolati sotto (ancora) un metro di neve. Un camion di fieno, circa 200 quintali, è già stato consegnato a Camerino, in un centro di raccolta adibito proprio per sfamare gli animali della zona.

"Abbiamo deciso di aiutare degli agricoltori come noi, ma molto più sfortunati", dice Ottavio Rube, uno dei promotori che è già sceso per il primo carico, "Ci siamo trovati di fronte ad una situazione di abbandono e di promesse non ancora mantenute, come le coperture in sostituzione alle stalle inagibili, e le casette per chi ha la cascina distrutta".

Con le stalle inagibili molti allevatori terremotati hanno momentaneamente lasciato al pascolo il bestiame. La conseguenza è stata però di perdere qualche animale, magari spintosi lontano in cerca di cibo o di riparo. "Alcuni sono ancora isolati"

La solidarietà prosegue: "Stiamo raccogliendo fondi per un altro invio di fieno. Valuteremo se acquistarlo a Tolentino, in loco, risparmiando sui costi del trasporto. Anche se ci costa un po' di più". Come per il primo carico d'erba l'ideale sarebbe trovare un autotrasportatore generosissimo che offra il viaggio, o che - già diretto in quelle zone per altri impegni - possa far pagare meno la consegna.

Chi fosse interessato a partecipare al fieno della solidarietà - per erba, soldi o trasporto - può contattare Valli Unite



 
2/02/2017







blog comments powered by Disqus


Biennale d'arte di Alessandria: "Caos Colore" al via sabato 20 gennaio

Alessandria | Grazie all'impegno dell'Associazione Libera Mente torna in città, nelle prestigiose sale di Palazzo Monferrato, la biennale d'arte: decine di artisti italiani e internazionali esporranno le proprie opere nella mostra curata da Matteo Galbiati

La mia Cittadella: aneddoti, foto e curiosità da un cicerone

Alessandria | Tanti alessandrini possono raccontare di avere un rapporto speciale con una parte della città, che finisce per sfociare, nei casi più fortunati, in un vero e proprio amore. E' forse il caso di Sergio, volontario e cicerone del Fai, che ci porta a scoprire alcuni aspetti della fortezza che dimostrano quanto possa essere viva e affascinante

Un pianoforte all'ospedale per musica in corsia: chiunque può suonarlo

Alessandria | La famiglia Taulino ha donato un pianoforte in ricordo del figlio Alessandro. E' a disposizione di musicisti e amatori che vogliano allietare i degenti e chi aspetta in sala d'attesa

Spesa Donata al supermercato

Alessandria | Analogamente al Caffè Sospeso, in occasione delle festività natalizie, chiunque volesse donare la spesa a famiglie in difficoltà, può farlo direttamente al Carrefour Express con l'applicazione di un 10% di sconto

L'Istituto Saluzzo-Plana 'adotta' il complesso monumentale della chiesa di San Francesco

Alessandria | Il progetto, ispirato a un gestito particolarmente rivoluzionario compiuto nel 1500 dal papa Leone X, ha l'obiettivo di condurre i ragazzi in un percorso di formazione innovativo che porterà alla valorizzazione dell'ex Ospedale Militare, in partnership con il Comune, ben lieto di accogliere e sostenere questa iniziativa