Alessandria

In coda per donare il sangue cinquanta studenti del 'Fermi'

Grande donazione di massa per un nutrito gruppo dell'Istituto alessandrino, coinvolto in un gesto collettivo di beneficenza. Con la speranza che molti di loro continuino spontaneamente anche nei prossimi anni

ALESSANDRIA - C'è chi l'ha fatto per sentirsi grande e dimostrare di non aver paura degli aghi, e chi voleva solo qualche credito formativo in più. Ma la maggior parte degli studenti maggiorenni dell'Istituto Fermi di Alessandria che ha fatto la fila per donare il sangue è stato contento di fare un gesto utile 'da adulti'.

“Molti di loro d solito tornano”, spiegano dall'Avis, promotori dell'iniziativa che ha particolarmente attecchito in quella scuola. “Tutti gli anni organizziamo incontri negli istituti per spiegare ai giovani cos'è la donazione e che fine fa il sangue prelevato”.

Mai si sarebbero immaginati una così massiccia partecipazione: su coordinamento dell'insegnante Marina Mognon, 49 studenti si sono presentati al prelievo della sacca di sangue.

Questo gesto filantropico è 'ripagato' con qualche credito in più. Vale per tutti gli studenti, anche universitari.

“Il prossimo anno ripartiremo con il giro delle scuole, sperando di convincere tanti altri giovani donatori”.
23/11/2017







blog comments powered by Disqus


Fiocchi rosa e azzurri nella notte di Capodanno

Provincia | Luca, Jad e Christian gli ultimi nati del 2018. Nelle prime ore del 2019 sono venute alla luce due bambine di nome Viola

La battaglia contro il bullismo: "servono prevenzione e segnalazioni tempestive"

Alessandria | I dati raccontano come in Italia rappresenti una vera e propria emergenza sociale, arrivando a colpire un ragazzino su due di età compresa fra gli 11 e i 17 anni. La controffensiva parte però dalle stesse scuole, con progetti mirati e formazione per docenti e personale Ata. La sinergia fra più soggetti può fare la differenza

Spesa donata, si rinnova l'occasione di un piccolo gesto di bontà

Alessandria | Al Punto Simply in zona Piscina chiunque volesse donare la spesa a famiglie in difficoltà, può farlo direttamente e i due titolari aggiungeranno un 10% sull'importo totale in beni alimentari

"Il gusto della solidarietà": giovedì 6 dicembre la cena per sostenere un progetto musicale in carcere

Alessandria | A preparare la cena di beneficienza, dal menù gourmet, saranno gli stessi ospiti degli Istituti Penitenziari alessandrini, con lo scopo di raccogliere fondi per finanziare un interessante progetto dedicato alla musica in carcere, realizzato con il sostegno del Conservatorio Vivaldi e di Franco Mussida

“Natale è un po’ bambino”: da domenica 2 dicembre decine di eventi per bambini e famiglie

Alessandria | Presentato il programma per il mese di dicembre, con decine di laboratori per le fasce di età 0-4 anni, 5-7 anni e 8-11 anni, oltre a proposte dedicate a genitori e pubblico adulto in generale. Ecco nel dettaglio tutti gli appuntamenti e come parteciparvi