Società

Pubblicato il Bando SociAL 2017. 550mila euro per il Terzo Settore

Online il bando rivolto associazioni, cooperative, imprese sociali, fondazioni che hanno sede e/o intervengono sul territorio delle province di Asti e Alessandria. Fino al 30 settembre potranno registrarsi alla nuova piattaforma online e presentare un proprio progetto che risponda ai bisogni sociali e/o culturali del territorio

SOCIETA' - Dal 1 settembre è online sul sito www.fondazionesocial.it il Bando 2017 della Fondazione SociAL
Le realtà del Terzo Settore, che hanno sede e/o intervengono sul territorio delle province di Asti e Alessandria, potranno registrarsi alla nuova piattaforma online, compilare con i propri dati anagrafici la scheda ente e presentare un proprio progetto che risponda ai bisogni sociali e/o culturali del territorio.

Ogni ente capofila avrà la possibilità di presentare un solo progetto a cui spetterà, in caso di valutazione positiva da parte della Commissione di valutazione, un contributo del valore massimo di 30mila euro.

La Fondazione SociAL, con la pubblicazione del Bando 2017, intende sostenere progetti che si fondano su partnership virtuose instaurate tra istituzioni pubbliche, soggetti del privato sociale e del mondo for profit.
E’ per questo che, con l’obiettivo di creare dei sistemi di sostenibilità e di cooperazione territoriale che affrontino congiuntamente le situazioni di maggiore difficoltà e fragilità, la Fondazione valuterà positivamente i progetti che favoriscono la collaborazione tra organizzazioni del Terzo Settore e incentivano la capacità di nonprofit, profit e istituzioni di lavorare in rete.
Con la nuova procedura online gli enti proponenti, inoltre, avranno modo di fornire indicazioni puntuali inerenti l’apporto di ciascun partner: attività, competenze, risorse messe a disposizione e eventuale quota del contributo della Fondazione SociAL ad essi assegnata.

Da anni, inoltre, la Fondazione SociAL riserva particolare attenzione alla promozione di forme di impresa sociale e alla valorizzazione di processi di innovazione e di sostenibilità all’interno del Terzo Settore.
Con la quinta edizione del Bando, la Fondazione intende valorizzare i progetti che:
- tenteranno di realizzare e/o replicare modelli e processi innovativi per il territorio locale
- favoriranno interventi orientati ad un’autonomia organizzativa ed economica e ad una concreta sostenibilità futura
- denoteranno un orientamento chiaro verso un modello organizzativo di impresa sociale.

Mercoledì 6 settembre, alle 17.30, nella sede della Fondazione, in Piazza Fabrizio De Andrè 76 ad Alessandria, il Bando 2017 sarà presentato al pubblico e sarà illustrata la nuova piattaforma per l’invio della richiesta di contributo.

Per ulteriori informazioni, oltre che far riferimento al portale della Fondazione www.fondazionesocial.it, è possibile rivolgersi alla Segreteria della Fondazione scrivendo a info@fondazionesocial.it o chiamando il numero 0131.225087.
2/09/2017







blog comments powered by Disqus


La mia Cittadella: aneddoti, foto e curiosità da un cicerone

Alessandria | Tanti alessandrini possono raccontare di avere un rapporto speciale con una parte della città, che finisce per sfociare, nei casi più fortunati, in un vero e proprio amore. E' forse il caso di Sergio, volontario e cicerone del Fai, che ci porta a scoprire alcuni aspetti della fortezza che dimostrano quanto possa essere viva e affascinante

Un pianoforte all'ospedale per musica in corsia: chiunque può suonarlo

Alessandria | La famiglia Taulino ha donato un pianoforte in ricordo del figlio Alessandro. E' a disposizione di musicisti e amatori che vogliano allietare i degenti e chi aspetta in sala d'attesa

Spesa Donata al supermercato

Alessandria | Analogamente al Caffè Sospeso, in occasione delle festività natalizie, chiunque volesse donare la spesa a famiglie in difficoltà, può farlo direttamente al Carrefour Express con l'applicazione di un 10% di sconto

L'Istituto Saluzzo-Plana 'adotta' il complesso monumentale della chiesa di San Francesco

Alessandria | Il progetto, ispirato a un gestito particolarmente rivoluzionario compiuto nel 1500 dal papa Leone X, ha l'obiettivo di condurre i ragazzi in un percorso di formazione innovativo che porterà alla valorizzazione dell'ex Ospedale Militare, in partnership con il Comune, ben lieto di accogliere e sostenere questa iniziativa

In vacanza ad Amsterdam tre alessandrini salvano un passante

Alessandria | Al primo giorno da turisti in Olanda i tre infermieri alessandrini si sono trovati di fronte ad una scena di ordinaria (per loro) emergenza: prestati i primi soccorsi ad un uomo in arresto cardiaco, hanno ricevuto i ringraziamenti inaspettati della polizia locale