Alessandria

Riparte il Progetto Giovani: sostegno per l'esame di maturità e la crescita personale

Già più di 50 ragazzi hanno scelto di prendere parte alla ventunesima edizione del corso di formazione per gli studenti di quinta superiore promosso dall'Associazione Cultura e Alessandria. Le iscrizioni si chiuderanno martedì 17 ottobre e restano pochi posti disponibili. Ecco di cosa si tratta

ALESSANDRIA - Per il ventunesimo anno consecutivo l'Associazione Cultura e Sviluppo Alessandria lancia il suo "Progetto Giovani", percorso didattico dedicato ai ragazzi dell'ultimo anno delle scuole superiori cittadine.

Per i partecipanti (si sono già iscritti una cinquantina di studenti e i posti ancora disponibili sono pochi) si tratta di un'occasione completamente gratuita per potenziare le proprie abilità sociali, inserire un'attività di qualità nel proprio curriculum, ottenere un credito scolastico extra e preparare al meglio l'esame di maturità. 

Il Progetto Giovani, percorso ormai rodato, pur rinnovandosi ogni anno per rimanere legato a temi di attualità, consiste in una serie di incontri serali, 26 in totale, che si tengono il martedì presso la sede dell'associazione, in piazza Fabrizio De André 76, con orario 20-22.30.

Sul sito di presentazione del Progetto è presente il calendario completo degli incontri: nel corso dell'anno si alternano lavori di gruppo e relazioni, tenute da docenti universitari e professionisti, che spaziano su diversi argomenti: si va dalla motivazione alla politica italiana e internazionale, dall'ecomonia al giornalismo, dalla bioetica alle nuove tecnologie e all'attenzione per la propria privacy, dalla capacità di parlare in gruppo alla capacità di lavorare efficacemente in gruppo.

A completare il progetto sono poi previste diverse attività a scelta che comprendono visite guidate a realtà interessanti in ambito sociale o di eccellenza professionale, esperienze sul campo, giochi di ruolo e di team building. Le attività di gruppo sono disponibili anche in lingua inglese e vengono supportate da tutor metodologici che seguono un apposito corso di formazione. 

Per chi fosse interessato ad avere maggiori informazioni l'invito è quello di contattare entro martedì 17 ottobre l'Associazione Cultura e Sviluppo per fissare un colloquio. 
16/10/2017







blog comments powered by Disqus


Il “Trasporto Amico” dell’Anteas inaugura la nuova auto e cerca nuovi autisti volontari

Alessandria | Sabato 3 febbraio l'inaugurazione della nuova auto. “Ora abbiamo bisogno di incrementare il 'parco' autisti, viene richiesta la disponibilità di una parte del proprio tempo libero“, l’appello lanciato dall’associazione

Azienda Ospedaliera: intervento innovativo per la cura della spasticità

Alessandria | Si tratta del primo intervento del genere in Piemonte: la pompa ad infusione non dovrà essere sostituita, come invece accadeva in precedenza, con notevoli benefici per la paziente

Biennale d'arte di Alessandria: "Caos Colore" al via sabato 20 gennaio

Alessandria | Grazie all'impegno dell'Associazione Libera Mente torna in città, nelle prestigiose sale di Palazzo Monferrato, la biennale d'arte: decine di artisti italiani e internazionali esporranno le proprie opere nella mostra curata da Matteo Galbiati

La mia Cittadella: aneddoti, foto e curiosità da un cicerone

Alessandria | Tanti alessandrini possono raccontare di avere un rapporto speciale con una parte della città, che finisce per sfociare, nei casi più fortunati, in un vero e proprio amore. E' forse il caso di Sergio, volontario e cicerone del Fai, che ci porta a scoprire alcuni aspetti della fortezza che dimostrano quanto possa essere viva e affascinante

Un pianoforte all'ospedale per musica in corsia: chiunque può suonarlo

Alessandria | La famiglia Taulino ha donato un pianoforte in ricordo del figlio Alessandro. E' a disposizione di musicisti e amatori che vogliano allietare i degenti e chi aspetta in sala d'attesa