Alessandria

Silvestro, il gatto nero salvato il 31 dicembre, cerca famiglia

Happy end per il gatto trovato randagio in una via del centro: grazie alla sensibilità dei volontari è bastato un giro di telefonate per recuperarlo e fargli iniziare il 2017 al calduccio. Ora il Gattile di Alessandria cercherà di farlo adottare.

ALESSANDRIA - Serata a lieto fine nella notte di San Silvestro, la notte di festa più lunga, in cui si brinda e si spera in un anno migliore. La favola metropolitana inizia alle 20 del 31 dicembre, ad Alessandria. Molti imbandiscono la tavola, altri si preparano per il veglione o incominciano a postare e wattsappare gli auguri agli amici... Ma il telefono del Gattile incomincia a squaiilare una, due, tre volte non certo per il buon anno: "Nel giro di mezz'ora arrivano tre telefonate per segnalare un gatto steso a terra in via Lumelli", racconta Elena Gamalero, vice presidente dell'ATA, l'associazione tutela animali che gestisce la struttura: "riferivano che era vivo,  ma incapace di tirarsi sulle quattro zampe...". I cittadini preoccuoati avevano già chiamato la Polizia Municipale e persino i Carabinieri, che ovviamente stavano lavorando per la sicurezza dei festeggiamenti cittadini, intorno al ponte e un po' in tutta la città. Non c'è tempo per un gatto in difficoltà: "Abbiamo fatto un giro di telefonate tra i volontari: chi è lontano, chi lavora, chi ha la febbre o chi è già attorno al tavolo. Ma alla fine uno di loro dà la disponibilità al recupero, e un'altra a riceverlo in casa".

Così quel gatto viene chiamato Silvestro, come il santo del giorno e come il gatto, anche lui nero, dei cartoni animati. "Ora è sotto controllo e appena si stabilizzerà si potrà capire quante sono le sue probabilità di buona vita", prosegue Gamalero. "l''importante è che, grazie alla sensibilità di chi ha chiamato e il costante impegno dei volontari un gattone di strada non è morto di freddo".

Silvestro ora è al sicuro. Sarà curato, assistito e quando sarà il momento, potrà trovare una famiglia pronta ad adodattorlo e a fargli trascorrere tanti capodanni al caldo.
2/01/2017







blog comments powered by Disqus


Amag e Cissaca sperimentano nuove forme di welfare

Alessandria | Al via uno sportello per i dipendenti del Gruppo e percorsi di inclusione per i più fragili. "Si tratta di un accordo innovativo, unico nel suo genere sul nostro territorio".

Al via la Lotteria di Natale della Fondazione Uspidalet: ricchi premi, ma la gioia di aiutare è impagabile

Alessandria | L'obiettivo di quest'anno è l'acquisto di un eco-cardiografo del valore di 100 mila euro per l'ospedale infantile, capace di garantire anche in futuro gli standard di eccellenza per la struttura che è ormai un punto di riferimento in Italia per le cure pediatriche. I biglietti costano 3 euro e il primo premio è uno straordinario soggiorno a 5 stelle

Start Cup Piemonte Valle d'Aosta: il 2° e 3° premio all'Università del Piemonte Orientale

Università | I progetti NoToVir e Analitica Italia si sono aggiudicati due gradini del podio e la partecipazione al Premio Nazionale per l’Innovazione

Cancro al seno: la prevenzione ad alta tecnologia anche grazie alla Fondazione CrAl

Alessandria | Il cancro al seno è una malattia da cui si può guarire se si interviene per tempo. Il Centro di Screening Mammografico è dotato di una strumentazione a tecnologia avanzata che consente di eseguire non solo la mammografia, ma anche una serie di accertamenti di “secondo livello”

Presentato "un passo avanti", il quarto bando contro la povertà educativa

Alessandria | Sono circa 70 i milioni messi a disposizione per progetti di sostegno all'infanzia e all'adolescenza grazie all'impresa sociale "con i bambini" e all'impegno delle fondazioni bancarie, fra le quali quella della Cassa di Risparmio di Alessandria. Saranno premiati progetti particolarmente innovativi. C'è tempo fino al 14 dicembre