Alessandria

Un pianoforte all'ospedale per musica in corsia: chiunque può suonarlo

La famiglia Taulino ha donato un pianoforte in ricordo del figlio Alessandro. E' a disposizione di musicisti e amatori che vogliano allietare i degenti e chi aspetta in sala d'attesa

ALESSANDRIA - Cosa ci fa un pianoforte all'ospedale di Alessandria? Il 'H. Willermann' nero a mezza coda 'parcheggiato' nella sala d'aspetto del reparto di oncologia non aspetta altro che essere suonato.
Non importa se sullo sgabello si sieda un maestro esperto o una giovane allieva, l'importante è che suoni, qualsiasi melodia, aria, sonatina e che le note si facciano sentire fino oltre l'atrio del day hospital oncoematologico.

Lo strumento musicale è stato donato dalla famiglia Taulino in ricordo del giovane Alessandro, scomparso a 21 anni per un brutto male. Il padre Franco è una istituzione nella vendita degli strumenti musicali ad Alessandria, oltre che anima dei Beggar's Farm, tribute band dei Jethro Tull.

L'idea era venuta al dott. Vittorio Fusco che avrebbe voluto donare il suo di piano. Ma alla fine si decise per uno strumento nuovo, più moderno.

Ad Oviglio c'è stata una vera e propria catena di solidarietà per raccogliere i fondi necessari. Sono state organizzate delle camminate nel 2016 e nel 2017 (da Devis Zamburlin con la collaborazione dell'Unione Sportiva e la Pro Loco di Oviglio); soldi ne ha racimolato anche la SOMS e tutto il paese, gli amici di Alessandro.

Un importante contributo è arrivato dalla famiglia del dott. Fusco e dall'amico Filippo Paradiso. “Un grazie al primario di oncologia dott. Gianmauro Numico, alla caposala Antonella Pertino, a tutti i medii e infermieri dei reparti che hanno seguito Alessandro durante la malattia. Grazie anche alla BIOS per il servizio organizzato in occasione dell'inaugurazione del pianoforte”, conclude Franco Taulino. Il 30 novembre il pianoforte è stato inaugurato con il concerto di Enrico Pesce ed Elisabetta Grosso (voce).

Ora è a disposizione di chiunque: "Organizzeremo degli eventi musicali", conlude Franco Taulino, "Soprattutto per gli allievi del Conservatorio e del liceo musicale che vogliano esercitarsi o venire ad allietare i degenti del reparto".
 
17/12/2017







blog comments powered by Disqus


Amag e Cissaca sperimentano nuove forme di welfare

Alessandria | Al via uno sportello per i dipendenti del Gruppo e percorsi di inclusione per i più fragili. "Si tratta di un accordo innovativo, unico nel suo genere sul nostro territorio".

Al via la Lotteria di Natale della Fondazione Uspidalet: ricchi premi, ma la gioia di aiutare è impagabile

Alessandria | L'obiettivo di quest'anno è l'acquisto di un eco-cardiografo del valore di 100 mila euro per l'ospedale infantile, capace di garantire anche in futuro gli standard di eccellenza per la struttura che è ormai un punto di riferimento in Italia per le cure pediatriche. I biglietti costano 3 euro e il primo premio è uno straordinario soggiorno a 5 stelle

Start Cup Piemonte Valle d'Aosta: il 2° e 3° premio all'Università del Piemonte Orientale

Università | I progetti NoToVir e Analitica Italia si sono aggiudicati due gradini del podio e la partecipazione al Premio Nazionale per l’Innovazione

Cancro al seno: la prevenzione ad alta tecnologia anche grazie alla Fondazione CrAl

Alessandria | Il cancro al seno è una malattia da cui si può guarire se si interviene per tempo. Il Centro di Screening Mammografico è dotato di una strumentazione a tecnologia avanzata che consente di eseguire non solo la mammografia, ma anche una serie di accertamenti di “secondo livello”

Presentato "un passo avanti", il quarto bando contro la povertà educativa

Alessandria | Sono circa 70 i milioni messi a disposizione per progetti di sostegno all'infanzia e all'adolescenza grazie all'impresa sociale "con i bambini" e all'impegno delle fondazioni bancarie, fra le quali quella della Cassa di Risparmio di Alessandria. Saranno premiati progetti particolarmente innovativi. C'è tempo fino al 14 dicembre