Società

YouAid missione compiuta: consegnato lo scuolabus ai bambini di Lumuli

L'associazione YouAid, fondata dal tortonese Michele Tranquilli, ha raggiunto un altro piccolo grande traguardo: l'acquisto di uno scuolabus per i bambini della Tanzania che frequentano la scuola del villaggio di Lumuli. L'idea era nata durante un seminario ad Alessandria, con gli alunni degli istituti alessandrini e tortonesi

SOCIETA' - “Ce l'abbiamo fatta”. La gioia contagiosa di Michele Tranquilli esplode in un video di otto minuti, postato sulla pagina Facebook di YouAid, girato a bordo dello scuolabus acquistato grazie ad uno dei progetti dell'associazione e consegnato di persona alla scuola del villaggio di Lumuli, in Tanzania. “I bambini di Lumuli e dei villaggi vicini hanno finalmente il loro scuolabus! E’ stato un percorso lungo e tortuoso, ma ce l’abbiamo fatta!” scrive Michele.
Inarrestabile la sua carica che lo ha portato nel 2008 a fondare, insieme a Agnese Cecchini e Marisa Fossa un'associazione "diffusa", o meglio, un metodo di collaborazione condiviso per portare a termine piccoli e grandi progetti solidali.
Dopo aver costruito (nel vero senso della parola) tre scuole, un ospedale e una piccola fabbrica in Tanzania, per aiutare le popolazioni del luogo, attraverso raccolte fondi e fornendo personale tecnico per realizzare le strutture, nel 2014 YouAid ha promosso un seminario con gli alunni di istituti superiori alessandrine e tortonesi. L'obiettivo era quello di individuare un modo per aiutare circa 50 bambini in Tanzania a raggiungere la scuola, ma anche quello di ragionare insieme sul concetto di “aiuto” e “solidarietà”. Trovato l'obiettivo, ci si è attivati per raccogliere i fondi e realizzarlo.

“I fondi raccolti dal basso per questo progetto sono stati 6.000 euro – racconta Michele - Un ottimo risultato, ma non sufficiente per raggiungere l’obiettivo".

Per questo motivo YouAid ha preso parte ad un progetto più ampio intitolato “Scuola per tutti: inclusione scolastica in Tanzania”, di cui è capofila l’Associazione amica IBO Italia.

Il progetto è stato finanziato dai fondi dell’Otto per Mille della Chiesa Valdese, che ha reso possibile lo stanziamento di 5mila euro per l’acquisto del mezzo. 

“Sul nuovo scuolabus ci sarà il nome della scuola di Lumuli, TupoPamoja, che in swahili significa 'Siamo Insieme'. Perchè è così che abbiamo realizzato la scuola. Ed è ancora così che, anche questa volta, siamo riusciti a realizzare questo sogno. Insieme!”, dice ancora Michele.
Nei giorni scorsi il pulmino è stato ritirato e consegnato, dopo un viaggio durato circa 10 ore, a Lumuli.
31/08/2017







blog comments powered by Disqus


Se il carcere diventa una nave diretta in America...

Alessandria | Domenica si è tenuto presso la cappella-teatro della casa circondariale Catiello-Gaeta lo spettacolo conclusivo del laboratorio teatrale "Arte espressione del Sé", organizzato dall'associazione "La Brezza Onlus" di Torino e ispirato al monologo "900" di Baricco: il risultato è stato un lavoro emozionante, ricco di buone storie da raccontare

Cuttica saluta la festa di fine Ramadan: "noi e voi uguali". Imam: "il primo sindaco a partecipare alle nostre celebrazioni"

Alessandria | Allo stadio Cattaneo si è tenuta la grande cerimonia per la celebrazione della fine del mese di digiuno e preghiera della comunità islamica alessandrina. Ecco il video con l'intervento del sindaco e la risposta del capo religioso dei credenti musulmani che vivono in città

#Nondiamoglielavinta: Alessandria diventa la capitale della lotta al cancro

Alessandria |  Il Festival della prevenzione e innovazione in oncologia organizzato dall’Aiom fa tappa in città da sabato 16 a lunedì 18 giugno. In piazza della Libertà sarà allestito il motorhome dove i medici forniranno informazioni su prevenzione, innovazione terapeutica e ricerca

Campus Residenziale gratuito IdeALi Tu: se hai dai 18 ai 25 puoi candidarti!

Alessandria | L'occasione è ghiotta, ma riguarderà solamente 12 ragazzi e ragazze di età compresa tra i 18 e i 25 anni che avranno la possibilità di progettare le attività che animeranno lo spazio appositamente ristrutturato all'interno dei Giardini Pittaluga. Le iscrizioni devono pervenire entro il 15 giugno. Ecco tutte le informazioni per partecipare

Pattuglia in bici, Di Gregorio premiato a livello nazionale: grazie a lui Alessandria è un'eccellenza

Alessandria | La Fiab ha conferito a Mauro Di Gregorio il premio "Amico della bicicletta 2018" per i suoi progetti innovativi a livello nazionale, che stanno trovando in città la prima applicazione concreta. "Orgoglio di questo riconoscimento, figlio di studio e impegno. Ci sono ancora molti margini di miglioramento"