Ozzano Monferrato

Arrestato con 300 kg di rame rubato in un cementificio dismesso

L'uomo stato bloccato dai Carabinieri alla guida di un'auto con a bordo il materiale rubat poco prima. Ora è nel carcere di Vercelli a disposizione dell'Autorità Giudiziaria

OZZANO MONFERRATO – I Carabinieri hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, N.M., 46enne, con dimora in una delle baracche di Lungo Stura Lazio a Torino. L'uomo è stato bloccato alla guida di una VW Polo con a bordo un carico di circa 300 kg di rame inguainato, che aveva rubato poco prima all’interno del cementificio dismesso Cementi Giovanni Rossi di Ozzano Monferrato. Il 46enne, accompagnato dapprima in caserma, espletate le formalità di rito è stato poi condotto nel carcere di Vercelli, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Da diverso tempo l’opificio, ceduto dalla proprietà in comodato d’uso al Comune, è oggetto di trafugamenti e per tale ragione è sottoposto ad una particolare attenzione da parte dei Carabinieri, grazie anche al contributo assicurato dell’Amministrazione comunale a seguito dell’installazione di un sistema di videosorveglianza che oltre a fungere da deterrente per le violazioni al codice della strada costituisce un significativo aiuto per le forze dell’ordine impegnate a contrastare i reati.

 

8/08/2018







blog comments powered by Disqus


Il Commissario a fumetti entra nelle scuole per insegnare la legalità

Alessandria | Concorso tra gli studenti della provincia per disegnare o realizzare un video ispirato al protagonista di un fumetto tutto 'poliziesco', nel senso che è nato sulla rivista ufficiale della Polizia. L'iniziativa serve per incontrare i ragazzi e spiegare loro il senso della legalità

Produzione industriale in provincia: con +2,8% è il miglior dato in Piemonte

Economia | Nel quarto trimestre 2018 è stata la media industria a trainare, in particolare l'industria chimica. Bassi gli investimenti senza sfruttare gli incentivi a disposizione. Poca innovazione e ricerca e sviluppo interna all'azienda

Castelletto comune virtuoso e 'riciclone', dove la juta prende il posto della plastica

Provincia | A Castelletto Monferrato la raccolta del verde si fa con i sacchi di juta, "totalmente biodegradabili, traspiranti e più resistenti di quelli in plastica". Il sindaco Colletti: "Da noi differenziata all'86%, ridurre la Tari nei comuni virtuosi come il nostro". L'idea del vice sindaco: "Sostituire il polistirolo per imballaggi con i pop corn"

13enne all'ospedale per intossicazione da alcol, denunciati i gestori dell'Associazione

Casale Monferrato | Una comitiva di minorenni che beve alcol, il più giovane che si sente male e finisce in ospedale. Diagnosi: acuta intossicazione da alcolici. Così i gestori che non hanno vigilato adesso dovranno vedersela con un po' di problemi

Record di visite nei musei della provincia, ma ancora non basta

Cultura | Sono aumentati del 36% circa i visitatori nei musei della provincia, secondo i dati dell'Osservatorio culturale del Piemonte. Al primo posto della classifica spicca il museo dell'Arte e Cultura Ebraica di Casale, seguito dalla Gambarina di Alessandria. Bene anche il museo dei Campionissimi. La provincia è però ancora fanalino di coda in regione