Società

Bonus asili nido: dal 17 luglio la presentazione delle domande

Un contributo per il pagamento delle rette dell’asilo nido pubblico o privato autorizzato e per l’introduzione di forme di supporto nella propria abitazione per i bambini al di sotto dei tre anni, impossibilitati a frequentare il nido perché affetti da gravi patologie croniche

SOCIETA' - Con Circolare n. 88 del 22 maggio 2017 l’Inps ha reso operative le misure previste dalla Legge di Bilancio pertanto dal 17 luglio al 31 dicembre 2017 sarà possibile presentare la domanda per il Bonus asili nido. Il Bonus consiste in un contributo per il pagamento delle rette dell’asilo nido pubblico o privato autorizzato, nonché per l’introduzione di forme di supporto presso la propria abitazione per i bambini al di sotto dei tre anni, impossibilitati a frequentare il nido perché affetti da gravi patologie croniche. Il Bonus interessa i bambini nati o adottati dal 1 gennaio 2016 in avanti ed è pari a 1.000 euro su base annua, corrisposti dall’Inps in 11 mensilità, al genitore che ne faccia richiesta presentando idonea documentazione che dimostri l’avvenuto pagamento della retta del nido. Il Bonus è erogato anche come contributo per servizi di assistenza familiare a bambini con gravi patologie, il pagamento è in un’unica soluzione e necessità la dichiarazione del pediatra che attesti, per l’intero anno di riferimento, l’impossibilità del bambino a frequentare il nido in ragione di una grave patologia cronica.

Per poter accedere al Bonus il genitore richiedente, oltre a essere residente in Italia, convivente con il bambino e a sostenere di persona l’onere della retta deve essere in possesso della cittadinanza italiana, oppure cittadinanza di uno Stato Ue oppure, in caso di cittadino di Stato extra Ue, del permesso di soggiorno Ue per soggiornanti di lungo periodo.

Il beneficio non è soggetto a particolari condizioni reddituali e non è cumulabile con la detrazione fiscale per le spese di iscrizione in asili nido, in questo caso l’Inps provvederà a comunicare all’Agenzia delle Entrate l’avvenuta erogazione al genitore richiedente del beneficio. Il Bonus asilo nido è cumulabile con i voucher per l’acquisto di servizi all’infanzia, ma le due misure non possono essere fruite contemporaneamente nello stesso mese.

Dal prossimo 17 luglio fino al 31 dicembre, la domanda può essere presentata tramite il sito internet dell’Inps, chiamando il Contact Center dell’Inps e di persona rivolgendosi a un patronato.
Nella provincia di Alessandria sono presenti i seguenti sportelli del Patronato Acli presso cui è possibile rivolgersi per ulteriori informazioni:

Sede Provinciale di Alessandria
Via Faà di Bruno 79
Tel. 0131/25.10.91 - Cell. 333.29.94.285

Segretariato Sociale di Acqui Terme
Via Nizza 60/B
Tel. 349.97.54.687

Sede Zonale di Casale Monferrato
Via Mameli, 65
Tel. 0142/41.87.11 - Cell. 366.95.59.797

Sede Zonale di Tortona
Via Emilia 244
Tel. 0131/81.21.91 - Cell. 333.29.94.285

Sede Zonale di Novi Ligure
Via P. Isola 54/56 -
Tel. 0143/74.66.97 - Cell. 331.57.46.362

Segretariato Sociale di Valenza
c/o Comunità Parrocchiale
Via Pellizari 1
Tel. 0131/94.34.04 – Cell. 392.70.51.519
 
15/07/2017







blog comments powered by Disqus


Obbligo dei vaccini a scuola: in arrivo tremila lettere

Sanità | La Regione annuncia una semplificazione delle procedure in collaborazione con le Asl. Chi riceverà la comunicazione e chi no. Ecco cosa fare

Riso e grano: l'etichetta è “un chiaro segnale di sostegno”

Economia e lavoro | Arriva da Confagricoltura Alessandria il primo commento alla notizia della firma, da parte dei ministri Calenda e Martina, dei decreti che impongono di inserire l’indicazione di origine nelle etichette delle confezioni. Positiva reazione della Regione Piemonte

Festa estiva dei Centri estivi comunali

Casale Monferrato | Mercoledì 26 luglio al Salone Tartara la festa conclusiva dei Centri Estivi Comunali gestiti dalla Cooperativa Punto Service che riprenderanno a settembre prima della riapertura delle scuole. In circa un mese sono stati coinvolti circa 400 bambini delle elementari, materne e dei nidi comunali

Eroina spacciata sotto al ponte, il cane fiuta tutto

Casale Monferrato | Scoperti due spacciatori bucolici che vendevano sotto a un ponte. La Polizia ha chiuso le vie di fuga e li ha bloccati prima che sparissero nel fiume. Il veicolo utilizzato era intestato ad un prestanome "proprietario" di altri trecento mezzi.

“Un gran ballo d’estate” chiude il Vignale Monferrato Festival

Vignale Monferrato | Sabato 22 luglio a Palazzo Callori l'inaugurazione di tre mostre dedicate ai paesaggi del Monferrato. Domenica 23 lo stage “Danze rare del Piemonte” e i balli e le musiche dei Tre Martelli e del Pitularita Trio