Serie D - girone A

Casale, primo k.o. interno. Al Lecco bastano cinque minuti

Micidiale uno-due dei ragazzi di Gaburro ad inizio ripresa, Cardini su rigore accorcia nel recupero ma non basta

CASALE MONFERRATO - Arriva anche la prima sconfitta per il Casale, ma non si devono fare drammi: il Lecco è squadra costruita con ambizioni e mezzi decisamente superiori a quelli dei nerostellati che peraltro hanno giocato alla pari per tutto un tempo venendo puniti solo nella ripresa; se nel futuro si eviteranno certe ingenuità, il campionato potrebbe regalare ancora molte soddisfazioni.

Buglio sceglie la continuità con un 4-3-3 anche di fronte ad una delle formazioni più offensive della categoria e la scelta almeno all'inizio paga perchè la prima vera occasione della gara è sui piedi di Coccolo che non trova il tempo per battere a rete ma riesce a servire Cappai messo giù da un avversario senza che l'arbitro trovi nulla da dire. Non sarà una frazione di gioco fortunata per la punta casalese, che alla mezz'ora vede Guadagnin deviare in angolo un suo colpo di testa a botta sicura e nel finale di tempo viene nuovamente atterrato in area senza che gli venga concesso un penalty.

La ripresa vede in campo gli stessi ventidue e ancora il Casale in avanti con Cappai che però conclude sul fondo; arrivano anche le prime timide conclusioni ospiti prima con D'Anna che tira angolato ma debole e permette a Fontana di distendersi in tuffo e deviare la conclusione e poi con Capogna che lo vede fuori dai pali e cerca di sorprenderlo con un pallonetto su cui l'estremo difensore casalese si esibisce in una presa sicura. All'11' però Fontana non può nulla quando da fuori area Segato si inventa un missile terra-aria che termina la sua corsa sul palo lontano lasciando immobile il portiere nerostellato e non c'è nemmeno il tempo di rendersi conto di essere passati in svantaggio che arriva il raddoppio con Lisai bravissimo a girare a rete un cross di D'Anna dalla sinistra beffando nuovamente Fontana. L'uno-due del Lecco stenderebbe anche un toro ma la forza del Casale quest'anno è tutta nella determinazione ed i ragazzi di Buglio provano in più occasioni a riaprire la gara: poco prima della mezz'ora Guadagnin salva ancora la sua porta da un colpo di testa di Cardini, poi in pieno recupero l'arbitro concede finalmente un calcio di rigore ai padroni di casa per un tocco di mano di Corna su cross di M'Hamsi. Cardini si incarica della battuta e non sbaglia, ma è troppo tardi per raddrizzare la gara ed arriva la prima sconfitta: domenica prossima ad Arconate si attende un pronto riscatto.


CASALE FBC – LECCO 1-2
Reti: st 11' Segato,15' Lisai, 50' Cardini rig.

Casale (4-3-3): Fontana; Di Giovanni (24' st Fabbri), Cintoi, Todisco, M'Hamsi; Vecchierelli, Marinai (16' st Bettoni), Cardini; Pavesi (35' st Mazzucco), Cappai (19' st Simone), Coccolo (40' st Sall). A disp. Consol, Villanova, Sadouk, Fiore. All. Buglio
Lecco (4-3-3): Guadagnin; Magonara, Malgrati, Carboni, Corna; Pedrocchi (46' st Merli Sala), Segato, Moleri (24' st Silvestro); Lisai (38' st Draghetti), Capogna (31' st Lella), D'Anna (35' st Moreno Perez). A disp. Safarikas, Poletto, Meneghetti, Alborghetti. All. Gaburro

Arbitro: Costanza di Agrigento.

NOTE Ammoniti Cardini, Simone; D'Anna, Capogna, Lisai. Calci d'angolo 3-3; Recupero pt 3'; st 6'. Spettatori 800 circa 

 
1/10/2018







blog comments powered by Disqus


Colpo Novipiù: ingaggiato Nazzareno Italiano

Basket - Serie A2 | Ala classe 1991, in uscita da Scafati; nelle tre stagioni precedenti alla Fortitudo Bologna. Ferrari: “Italiano arriva in un gruppo funzionante: la sua intelligenza dovrà portarlo ad entrare in punta di piedi per conoscere e farsi conoscere”

Autovelox di nuova generazione sulle strade provinciali

Provincia | Stanno per essere installati ventidue nuovi autovelox sulle strade della provincia di Alessandria. Non si tratta di nuove postazioni, precisano dagli uffici di palazzo Ghilini, bensì della sostituzione di quelli già esistenti. Saranno più efficienti e tecnologicamente avanzati

Arnesi da scasso e ricetrasmittente in auto, scatta la denuncia per un 29enne

Ozzano | Non è passata inosservata un'auto di grossa cilindrata dal colore particolare, aggirarsi per il paese. E quando è stato notato qualche movimento strani sono stati subito avvisati i carabinieri. Nella vettura c'erano arnesi che qualsiasi scassinatore porterebbe con sé

La Novipiù regola Agrigento e sale al terzo posto in classifica!

Basket - Serie A2 | Non basta un super Ambrosin (18 punti) alla Fortitudo Agrigento per conquistare la vittoria: i rossoblu trascinati da Tinsley (25) conquistano la vittoria 66-56

È Giovanni De Feo l’Ambientalista dell’anno

Casale Monferrato | Docente universitario, è l'ideatore e promotore del progetto di educazione ambientale Greenopoli. La premiazione ha chiuso la seconda edizione del Festival della Virtù Civica