Cronaca

Troppo chiasso in piazza, sindaco "minaccia" i ragazzi con una scacciacani

Il sindaco riprende alcuni ragazzi che stavano giocando in piazza a Villanova Monferrato ma, andando a vuoto il rimprovero, mostra una pistola scacciacani ai giovani. Ora la vicenda rischia di avere risvolti giudiziari

CRONACA - Una partita di calcio improvvisata nella piazza del paese, Villanova Monferrato, rischia di avere risvolti giudiziari. I carabinieri della locale stazione si sono infatti recati a casa del primo cittadino alla ricerca di un arma che lo stesso avrebbe mostrato ai giovani nel tentativo di riportarli all'ordine. Si trattava di una scacciacani. 
L'episodio è avvenuto lo scorso 11 settembre.
Una ventina di ragazzi stavano infatti giocando a calcio, di sera. Coinvolti nel gioco, è facile che sia scappato qualche schiamazzo di troppo e qualche pallonata finita contro i muri delle case.

Il sindaco Mauro Cabiati li ha quindi ripresi, ma i giovani avrebbero continuato il gioco, senza badare troppo al primo cittadino. A quel punto il sindaco avrebbe mostrato loro una pistola scacciacani.

Qualche giorno dopo è quindi arrivata alla stazione dei carabinieri una segnalazione a carico di Cabiati, seguita dal sopralluogo dell'Arma.
A sua difesa il sindaco puntualizza di avere subito una aggressione da parte dei giovani, un calcio sferrato ad una gamba da uno dei ragazzi ed è intenzionato a presentare a sua volta una querela. 
27/09/2018







blog comments powered by Disqus


Nel ricordo di Luigino Fassino, la Bertram vince il primo derby al PalaOltrepo contro Casale

Basket - Serie A2 | Alla Novipiù non basta un secondo tempo di grande carattere: Tortona conquista la vittoria e la dedica a Luigino Fassino, scomparso nella notte tra sabato e domenica

Concorso infermieri: "tutti possono partecipare. E' un diritto inalienabile"

Lavoro | E' la Cisl Funzione Pubblica Alessandria e Asti a mettere i "puntini sulle i" dopo aver ricevuto diverse segnalazioni di infermieri, quasi tutti già impiegati nel settore privato-socioassistenziale-cooperative, per sapere se è corretto che il proprio datore di lavoro ostacoli la partecipazione al concorso pubblico indetto a Casale Monferrato il 2 marzo. " la partecipazione a un concorso è un diritto inalienabile di cui nessuno può privarli"

Quei buoni consigli

Società | Simona era stata aggredita dall'ex compagno che, dopo averla picchiata, ha tentato di darle fuoco. E' accaduto non lontano da qui, a Vercelli. Una vicenda che ha colpito, così come i commenti, postati anche sul nostro giornale on line: “si però è anche colpa delle donne... vanno in giro vestite come prostitute...”

Bertram e Novipiù, al PalaOltrepo un derby che sa di riscatto...per entrambe

Basket - Serie A2 | I bianconeri tornano a giocare tra le mura amiche dopo il k.o. di Rieti arrivato però solo al supplementare, i rossoblu scendono sul parquet del PalaOltrepo dopo il nulla di fatto con la Virtus Roma. Palla a due domenica 17 alle 18

Ticket sui farmaci: dal 1° marzo in Piemonte non si pagherà più

Piemonte | La giunta regionale ha deciso di cancellare la quota fissa di compartecipazione farmaceutica a carico dei cittadini in vigore dal 2002. Chiamparino e Saitta: "Cancelliamo una tassa sulla salute"