Cronaca

Uccise la sorella con l'acido, disposta la perizia psichiatrica

E' uscito dal coma l'uomo che uccise la sorella facendole bere acido muriatico. Accusato di omicidio, sarą sottoposto a perizia psichiatrica per chiarire la capacitą di intendere e di volere

CRONACA – Sarà sottoposto a perizia psichiatrica Antonino Paratore, 67 anni, accusato di omicidio per la morte dell'anziana sorella alla quale aveva somministrato dell'acido muriatico, provocandone la morte.
Dopo quel gesto estremo, lo stesso Paratore aveva ingerito dell'acido, ma venne soccorso prima che sopraggiungesse la morte. Rimase per diversi mesi in coma e, solo da poco, si è gradualmente ripreso, apprendendo di essere accusato di omicidio. Il fatto era accaduto a San Salvatore, lo scorso maggio.

Lo stesso pubblico ministero, che ha coordinato le indagini, ha chiesto l'incidente probatorio e una perizia psichiatrica per accertare le condizioni dell'uomo e la sua capacità di stare in giudizio. Richiesta a cui si è associata anche l'avvocato di difesa di Paratore, Daniela Sogliani.
Le conclusioni della perizia verranno discusse il 23 gennaio. Intanto l'imputato resta ricoverato in ospedale ed è stato trasferito da Casale a Valenza.
12/10/2018







blog comments powered by Disqus


Con Cassino ci vuole l'overtime, ma alla fine la spunta la Junior

Basket - Serie A2 | Ai rossoblu ci vogliono 45' per domare una combattiva Cassino 84-94: per la Junior doppia doppia di Martinoni (21 punti e 10 rimbalzi) e Pinkins (14+15)

Casale, con l'Inveruno polveri bagnate

Serie D - girone A | Zero a zero casalingo che muove ancora la classifica, ma c'č qualche rammarico. Da domenica inizia un ciclo di ferro

"Tartufi, un monopolio di pochi dopo la creazione dei consorzi"

Novi Ligure | Secondo l'Associazione dei liberi tartufai, i consorzi riservano a poche persone la raccolta dei tartufi nelle zone pił produttive. Lorenzo Tornato: "Chiediamo una moratoria per evitare che la ricerca dei tartufi diventi solo un business"

Attenzione alla nebbia

Meteo | Settimana di stampo autunnale, con tempo nuvoloso e nebbia a banchi

Rubano al Retail Park, un'intera famiglia finisce in manette

Serravalle Scrivia | Un'intera famiglia č stata arrestata dai carabinieri a Serravalle Scrivia: si tratta di un uomo e dei suoi due figli, tutti pregiudicati. Sono accusati di furto continuato