Elezioni 2018

I candidati del centrodestra vincono tutti i collegi uninominali: voto in provincia al 72,9%:

Affluenza in calo rispetto al dato nazionale e alle elezioni precedenti: avanti il centro destra che come coalizione vince tutti i collegi uninominali, seguito dal Movimento 5 Stelle. Male, seguendo il dato nazionale, il centro sinistra. I risultati definitivi [AGGIORNAMENTI]

ELEZIONI 2018 - La provincia di Alessandria sceglie il Centro Destra, con un voto chiaro che rispecchia il risultato ottenuto dalla coazione a livello nazionale (prima nella  somma dei voti e vincente praticamente ovunque al Nord) e che la porta a conquistare tutti i collegi uninominali a disposizione 

A vincere i rispettivi collegi sono stati per la Camera Riccardo Molinari, Andrea Giaccone, Paolo Tiramani e per il Senato Massimo Vittorio Berrutti e Gilberto Pichetto Fratin (che battono gli ex parlamentari ricandidati per il Centro Sinistra  Cristina Bargero e Daniele Borioli, così come il candidato di LeU Federico Fornaro). 

Il Movimento 5 Stelle contende alla Lega Nord il posto di partito più votato, con un testa a testa in diversi collegi.

Qui i risultati completi.

In sintesi per la Provincia (dati definitivi):

Collegio UNINOMINALE CAMERA ALESSANDRIA

Riccardo Molinari (eletto)
trascina la Lega Nord ed ottiene il 25,24% dei consensi. In totale la coalizione di centro destra, all'uninominale Camera, totalizza il 44,59% con 54.409 voti. E Molinari, braccio destro di Salvini, ha già il biglietto in mano per Roma. 

Silvia Gambino, candidata del Movimento 5 Stelle arriva al 26,86%. E' il primo partito ad una manciata di voti dalla Lega.

Marcella Graziano, vicesindaco di Tortona e candidata per il Pd, totalizza il 21,50% dei consensi. Il Pd si ferma al 18,05%

Federico Fornaro, senatore uscente e candidato Liberi e Uguali, non arriva al 5%. Per la precisione, ottinene il 3,97% dei consensi.

Collegio UNINOMINALE CAMERA ACQUI-ASTI

Andrea Giaccone (eletto), Centro destra, 45,12%. La sola Lega arriva al 18,21%.
Fabio Desilvestri per il Movimento 5 Stelle totalizza il 25,85%. 
Angela Motta per il centro sinistra è al 21,52%. Il solo Pd scende al 12%
 
UNINOMINALE SENATO ALESSANDRIA
Massimo Berutti (eletto), Forza Italia (coalizione di centro destra) raccoglie il 45,22% dei consensi. La Lega Nord è il primo partito della coalizione con il 25,81%.

Il Movimento 5 Stelle con Antonella Scagnetti totalizza il 26,14% dei voti.

Daniele Borioli
era il candidato del Pd per il centro sinista. Raccoglie il 21,93% dei consensi mentre il Pd si ferma al 18,46%.

Liberi e Uguali candidava Nerina Dirindin, che ottiene il 3,37%.

UNINOMINALE SENATO CASALE-VERCELLI

Gilberto Pichetto (eletto), centro destra, ottiene il 46.84%
Ezio Conti, Movimento 5 Stelle, 23,81%
Cristina Bargero, centro sinistra, 22,62%
Claudia DeMarchi, Liberi e Ugiali, 2,61%

PROPORZIONALE CAMERA ALESSANDRIA  

Lega al 25,24%, Forza Italia 14,56%, Fratelli d’Italia 3,65%, Noi con l’Italia 1,12.
Movimento 5 Stelle 26,86%.
Partito democratico 18,05%, Europa con Emma Bonino 2,60, Insieme 0,52, Lorenzin 0,31.
Liberi e Uguali 3,7%.

PROPORZIONALE CAMERA CASALE VERCELLI
Lega Nord 25,48%, Forza Italia 16,89, Fratelli d’Italia 4,66, Noi con l’Italia 1,14. Movimento 5 Stelle 23,50. Partito democratico 18,44, Europa con Emma Bonino 2,73, Insieme 0,39, Lorenzin 0,33.
Liberi e Uguali 2,86.

PROPORZIONALE CAMERA ACQUI-ASTI
Lega Nord 27,36%, Forza Italia 14,96, Fratelli d’Italia 4,10, Noi con l’Italia 0,64.
Movimento 5 Stelle 25,17.
Partito democratico 17,27, Europa con Emma Bonino 3,03, Insieme 0,59, Lorenzin 0,32.
Liberi e Uguali 3,13.

PROPORZIONALE SENATO ALESSANDRIA ASTI
Lega Nord 25,81%, Forza Italia 15,14, Fratelli d’Italia 3,55, Noi con l’Italia 0,72.
Movimento 5 Stelle 26,14.
Partito democratico 18,46, Europa con Emma Bonino 2,63, Insieme 0,44, Lorenzin 0,32.
Liberi e Uguali 3,36.

PROPORZIONALE SENATO ALESSANDRIA VERCELLI
Lega al 25,97%, Forza Italia 16,47, Fratelli d’Italia 4,61, Noi con l’Italia 0,81.
Movimento 5 Stelle 23,43.
Partito democratico 18,87, Europa con Emma Bonino 2,84, Insieme 0,31, Lorenzin 0,30. Liberi e Uguali 2,51.
 



In provincia ha votato il 72,9% degli aventi diritto, mentre alla precedente tornata erano stati il 75,63%.

Il dato è di poco inferiore anche a quello nazionale, che si è attestato al 73,3% (rispetto al 75% delle scorse elezioni). 

Questi i dati di affluenza definitivi nei centri zona: Alessandria (72,91%), Acqui Terme (72,42%), Casale Monferrato (72,51%), Novi Ligure (72,19%), Ovada (74,42%), Tortona (72,97%), Valenza (72,72%). 

 

5/03/2018







blog comments powered by Disqus


Castello di San Giorgio Monferrato, apertura straordinaria

San Giorgio Monferrato | Domenica 30 settembre la visita sarà accompagnata da due improbabili e divertenti guide: un giullare e una marchesa che accompagneranno i visitatori, tra curiosità e divertenti gag, ad esplorare le bellissime sale, ammirare il giardino e conoscere la storia che si cela dietro le antiche mura

Poste, rebus sulle assunzioni e stabilizzazioni

Provincia | In provincia di Alessandria mancano almeno trenta porta lettere, ma l'azienda, dicono i sindacati, non ha intenzione di procedere con nuove assunzioni o di stabilizzare i precari. Cgil, Cisl e Uil chiedono come Poste Italiane intenda garantire gli standard qualitativi del servizio

La presa in carico a 360° della persona con Disturbi nello Spettro dell’Autismo

Casale Monferrato | L’Associazione Nazionale Genitori di Soggetti Autistici organizza sabato 29 settembre il convegno al Teatro Municipale e in questa occasione verrà presentata la neonata Angsa Casale

Il Monferrato doc Nebbiolo è realtà

Provincia | Sono 600 gli ettari potenzialmente destinabili a Monferrato doc Nebbiolo e oltre 500 le aziende interessate da questa possibilità legislativa

Il Casale continua a stupire: Milano City fermato sul 2-2

Serie D - girone A | Fermata sul pari sul proprio campo anche la favorita Milano City: Cappai e Vecchierelli illudono, ma i nerostellati fanno sognare i tifosi