Cronaca

Al processo d'Appello contro il Polo Chimico si conclude la requisitoria dell'accusa

Riprende oggi a Torino il processo d'Appello per inquinamento contro ex dirigenti ed amministratori del Polo Chimico di Spinetta. A sostenere l'accusa nel rush finale non ci sarà il pubblico ministero Riccardo Ghio

CRONACA – In primo grado il pubblico ministero Riccardo Ghio aveva chiesto la condanna da 18 a 10 anni di reclusione per gli otto imputati accusati i inquinamento doloso della acque e omessa bonifica. La corte d'Assise di Alessandria ne aveva condannato quattro a due anni e sei mesi di reclusione.
Oggi, davanti alla corte d'Assise d'Appelo di Torino il procuratore generale concluderà l'arringa, iniziata dal pubblico ministero Ghio, con una nuova richiesta di pena.
Ghio, che aveva seguito fin dalle prime fasi dell'indagine (avviata nel 2008) la vicenda dell'inquinamento delle falde sotto gli stabilimenti Ausimont e Solvay a Spinetta Marengo, seguirà probabilmente a distanza, dalla nuova sede di lavoro, Genova, dove è stato trasferito dal 15 febbraio.
Il calendario stabilito all'inizio del procedimento in appello è stato stravolto prima dallo sciopero degli avvocati e poi da un impedimento di uno dei giudici. E Ghio, nel frattempo, ha dovuto lasciare il ruolo di pubblico ministero. Nell'udienza precedente aveva avviato la requisitoria, tornando a sostenere come i dirigenti delle sue aziende sapevano delle perdite dall'impianto di acqua contaminata e non avevano posto rimedio.
Prende in mano i fascicoli dettagliatamente preparati il procuratore generale, a cui oggi andrà la parola. Poi toccherà alle parti civili e alla difesa. Se non ci saranno ulteriori rinvii, la sentenza potrebbe arrivare entro l'estate.
7/03/2018







blog comments powered by Disqus


Previste nevicate, l'Arpa dirama l'allerta gialla

Novi Ligure | Per domani è stata diramata l'allerta meteo "gialla" su quasi tutto il territorio della provincia di Alessandria. L'Arpa prevede infatti nevicate diffuse

Pullman da turismo esce di strada, ferito il conducente

Ovada | Un pullman da turismo è uscito di strada sull'autostrada A26, tra Rocca Grimalda e Ovada. Il mezzo è finito di traverso sul guardrail. Ferito l'autista, portato in ospedale in elicottero

Acqui - Genova: botta e risposta pendolari - assessore

Ovada | "La coppia di treni in più è un'ipotesi allo studio". Rabbia di chi viaggia. "Non rimarremo a guardare mentre sulle altre linee sarà potenziato il servizio"

Ostello del Geirino: al via secondo bando per la gestione

Ovada | Pubblicato nei giorni scorsi il documento: concessione per sei anni e valore stimato in 856.884 euro. Da due anni la struttura è aperta solo d'estate con incarico a tempo

“Uomo d'onore”, minacciò di ridurre sulla sedia a rotelle chi, a suo avviso, gli doveva dei soldi

Cronaca | In tribunale è sotto processo un uomo che, presentandosi con falso nome come “uomo d'onore” minacciò una famiglia di imprenditori del tortonese. L'imputato principale per gli stessi fatti è già stato condannato in secondo grado