Novi Ligure

Arrestato novese che maltrattava l'anziana madre

Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri di Novi Ligure hanno arrestato un cittadino novese di anni 43 per il reato di maltrattamenti in famiglia ai danni dell’anziana madre 70enne che da anni subiva vessazioni psicologiche e minacce dal figlio

 NOVI LIGURE - Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri di Novi Ligure hanno arrestato un cittadino novese di anni 43 per il reato di maltrattamenti in famiglia ai danni dell’anziana madre 70enne.

I Carabinieri sono intervenuti su richiesta dell’anziana donna all’interno dell’appartamento dove convivono, constatando che l’uomo, palesemente ubriaco, al fine di intimidire la madre, dopo averla minacciata di morte, aveva sferrato un pugno contro il vetro della porta del corridoio, riducendolo in pezzi.

La donna, già da anni oggetto di vessazioni psicologiche e minacce da parte del figlio, per le quali nel 2014 il Tribunale di Alessandria l’aveva già condannato, è stata costretta a chiedere l’intervento dei Carabinieri.

L’uomo è stato dapprima condotto in ospedale per medicare le ferite e successivamente è stato portato presso la casa circondariale “Cantiello e Gaeta” di Alessandria a disposizione dell’Autorità giudiziaria.
8/08/2018







blog comments powered by Disqus


Attenzione alla nebbia

Meteo | Settimana di stampo autunnale, con tempo nuvoloso e nebbia a banchi

Donna scomparsa, proseguono le ricerche: appello a chi ha informazioni utili

Gavi | Proseguono le ricerche della donna di 47 anni allontanatasi volontariamente da casa, a Gavi. Le forze dell'ordine hanno diffuso le generalitą, la foto e la targa dell'auto per raccogliere eventuali segnalazioni

Corsi fantasma per facchini, in due andranno a processo, tre hanno patteggiato

Cronaca | In cinque sono accusati e truffa e falso per un corso di aggiornamento nel settore logistica a movimento merci per un corso mai partito, ma per il quale una cooperativa di Rivalta aveva ottenuto un finanziamento statale. Tre degli imputati hanno patteggiato

Minaccia il suicidio, forze dell'ordine mobilitate per ritrovare una 47enne

Arquata Scrivia | Sono in corso nella zona tra Gavi, Arquata Scrivia e la val Borbera le ricerche di una donna di 47 anni originaria di Genova - ma residente a Gavi - che con una telefonata avrebbe annunciato l'intenzione di suicidarsi

Condannati per bancarotta gli ex vertici della Ge.ri.co

Cronaca | Al termine di una lunga vicenda giudiziaria, hanno patteggiato la pena per bancarotta i vertici della Ge.ri.co, consorzio che gestiva una serie di case di riposo, fallito nel 2014. La pena pił alta di un anno e8 mesi all'ex presidente