Gavi

Avvicinavano gli anziani per derubarli, i carabinieri bloccano due donne

E' successo a Gavi: le due donne avvicinavano gli anziani con l'obiettivo di portargli via denaro e altri oggetti di valore. I carabinieri le hanno bloccate

GAVI – Avvicinavano gli anziani con qualche scusa, con l’intento di portargli via denaro e altri valori: due donne sono state bloccate dai carabinieri a Gavi, grazie alle segnalazioni dei cittadini che le avevano viste aggirarsi con fare sospetto in paese. Di nazionalità rumena, residenti nel genovese e già gravate da diversi precedenti penali per furto, alle due donne di 30 e 42 anni è stato notificato un provvedimento di divieto di ritorno: per tre anni non potranno farsi vedere a Gavi.
11/10/2018







blog comments powered by Disqus


L'ordinanza "anti deiezioni" in diretta su Radio Rai

Ovada | In diretta alla trasmissione "Seconda classe" il sindaco Paolo Lantero ha difeso le ragioni dell'obbligo di bottiglietta per i padroni. E poi un elogio di San Paolo della Croce

Dalla scuola di Polizia 164 nuovi agenti diplomati

Alessandria | Sono 164 gli allievi della scuola di polizia di Stato di Alessandria che hanno prestato giuramento di fedeltà alla Repubblica, a conclusione del 200° corso. Una festa che ha toccato anche la città di Alessandria dove erano presenti tre postazioni della polizia

Muore a Berlino un 25enne originario di Novi

Novi Ligure | Un 25enne originario di Novi Ligure è morto a Berlino lo scorso fine settimana: da qualche anno abitava in Germania dove lavorava come odontotecnico

Giovane stroncato da infarto, in sua memoria una raccolta fondi per il canile

Novi Ligure | Fissati i funerali di Edoardo Giavino, il giovane stroncato da un infarto. "Potter", come era soprannominato, amava molto i cani e in sua memoria è stata avviata una raccolta fondi per il canile di Novi Ligure

Droga nell'alloggio del carcere, agente a giudizio

Alessandria | A seguito del ritrovamento di cocaina nell'alloggio di un agente di polizia penitenziaria ad Alessandria, le indagini hanno coinvolto un altro agente considerato il “fornitore”. Ma le indagini sono ancora in corso