Ovada

Beat Circus: la raccolta fondi prosegue nei negozi del centro

Dopo la compagna promossa online sulla piattaforma Musicraiser gli organizzatori di Peakbeat hanno optato per il "classico" salvadanaio, che sarà disposto sui banconi di alcuni esercizi commerciali del centro storico.

OVADA - Potrebbe arrivare dalla raccolta fondi "tradizionale" un aiuto decisivo per la realizzazione della quarta edizione di Beat Circus? Dopo la compagna promossa online sulla piattaforma Musicraiser gli organizzatori di Peakbeat hanno optato per il "classico" salvadanaio, che sarà disposto sui banconi di alcuni esercizi commerciali del centro storico. Caffè della Posta, Caffè Giannino, L'Officina del Gusto, Circolo Enal, La Terra di Mezzo, Petit Gout, Il Baffo s'impregna, Caffè Torino, Bottaro&Campora, Il Campanile, L'Antica Farinata, Stilottica, Carlevaro Confezioni, Expert, Amari PC, Tabacco et Venere, Body Tech, Be Good, Giraudi, Il Frutteto. Sono questi i primi negozi che hanno aderito alla proposta del giovane gruppo ovadese, promotore da anni di alcuni eventi (specialmente di carattere musicale) in tutto il territorio. Il "Festival", poi, rappresenta la ciliegina sulla torta di Peakbeat, che anche quest'anno lo riproporrà al parco Pertini, tra stand, buona musica e tanto divertimento. Un evento a ingresso gratuito, che per la prima volta si svolgerà su due giorni, venerdì 8 e sabato 9 giugno. 
10/03/2018







blog comments powered by Disqus


Ritrovato in un parcheggio con una ferita da arma da fuoco alla testa

Cronaca | Nella notte tra venerdì e sabato i Carabinieri del Norm della Compagnia di Alessandria sono intervenuti nel parcheggio antistante l'albergo Keiko alle porte di Alessandria per un uomo steso a terra, un marocchino di 33 anni, che presentava ferite al volto. L'uomo è stato immediatamente portato in ospedale e operato. Indagini in corso

Bosco Marengo, bonifica nucleare al via entro fine anno

Bosco Marengo | Sogin ha annunciato di dare avvio entro giugno lo smantellamento del reattore della centrale nucleare di Trino ed entro fine anno la liberazione e bonifica dei terreni a Bosco Marengo. Sarebbe il primo sito nucleare in Italia ad essere bonificato

“Ti arriverà un controllo”: ex finanziere condannato per rivelazione di segreti d'ufficio

Cronaca | Aveva avvisato l'agricoltore che avrebbe ricevuto una ispezione della Guardia di Finanza. In cambio ricevette verdura. Condannato ex finanziere per rivelazione di segreti d'ufficio, assolto invece dall'accusa di corruzione

Salvatore Puglisi alla guida del Nucleo Operativo e Radiomobile dei Carabinieri

Casale Monferrato | Dal 26 marzo il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Casale ha un nuovo Comandante: si tratta del Sottotenente Salvatore PUGLISI. Arruolatosi nell’Arma dei Carabinieri nel 1980. Dal 1983 al 2011, quale Sottufficiale, ha prestato servizio presso reparti investigativi di Alessandria ed Asti, capoluogo, quest’ultimo, di cui ha comandato per 11 anni il Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri

Azzardo: la città fa i conti con dolenti storie di abuso

Ovada | I danni legati alla dipendenza dal gioco attraverso le parole di chi ha intrapreso un cammino di riabilitazione attraverso il progetto promosso dal Consorzio Servizi Sociali