Pozzolo Formigaro

Ferrovia, parte la rimozione del ballast. Gli esperti: "Può esserci amianto"

Potrebbe contenere amianto il "ballast" (pietrisco) che sarà rimosso lungo la linea ferroviaria Pozzolo-Tortona, per la realizzazione del Terzo Valico. L'Osservatorio Ambientale: "Progetto di massima sicurezza"

POZZOLO FORMIGARO – Potrebbe contenere amianto il “ballast” che sarà rimosso a partirà da domani lungo la linea ferroviaria Pozzolo-Tortona. Il pietrisco che compone la massicciata ferroviaria, e che deve essere rimosso nell’ambito dei lavori per il Terzo Valico, potrebbe infatti contenere amianto naturale all’interno. I lavori di rimozione sono affidati a Cociv: cominceranno domani, giovedì 14 marzo, e proseguiranno per circa due mesi.

Proprio per la possibile presenza del pericoloso minerale, il progetto è stato sottoposto all’approvazione preventiva da parte dello Spresal (il servizio di prevenzione degli incidenti sul lavoro dell’Asl di Alessandria) che si è avvalso anche del parere del Centro regionale Amianto al fine di garantire la massima sicurezza per l’ambiente e per i lavoratori. I lavori prevedono una prima fase di rimozione e stoccaggio del materiale in un’area specificatamente predisposta e una successiva fase di confezionamento in appositi “big bag” (i grandi sacchi bianchi) per essere conferiti in impianti autorizzati.

Dall’Osservatorio ambientale per il Terzo Valico, il presidente Claudio Coffano spiega che i lavori «saranno svolti utilizzando tutte le misure di sicurezze per i lavoratori imposte dall’Asl e con i controlli dell’aerodisperso previsti per i cantieri a cielo aperto dal Protocollo Amianto predisposto dall’Osservatorio Ambientale e approvato dal ministero dell’Ambiente, per garantire la non dispersione di fibre d’amianto nell’aria».

Secondo le specifiche tecniche di Rfi, la società proprietaria delle infrastrutture ferroviarie italiane, il ballast usato nelle nuove linee deve essere privo di minerali amiantiferi e in particolare delle cosiddette “pietre verdi”.
13/03/2019







blog comments powered by Disqus


Incendio in una cella di San Michele, tre agenti intossicati

Alessandria | La protesta di un detenuto che ha dato alle fiamme il suo materasso è stata fermata prima che le conseguenze potessero essere ben peggiori. Tre agenti sono finiti all'ospedale, però. Il SAPPE denuncia carenze di organico e la novità della 'vigilanza dinamica'

Città off limits per tre anni, ma lo hanno trovato davanti all'Ospedale

Alessandria | Fermato ed identificato da fuori l'Ospedale, si è visto che il 35enne non avrebbe dovuto trovarsi in quella via. E nemmeno in quella città. Se n'è tornato a casa con l'ennesima denuncia

Butta i rifiuti dall'auto, "beccato" dal sindaco e multato

Francavilla Bisio | E' stato fermato dal sindaco in persona un 45enne di Tassarolo intento a buttare dalla propria auto un sacchetto di rifiuti a bordo strada. E' successo a Francavilla Bisio

Tenta di buttarsi dalla finestra, due carabinieri l'afferrano per le gambe e la salvano

Novi Ligure | Dopo una lite con il compagno, la donna ha provato a gettarsi dalla finestra del bagno ma i militari sono riusciti ad afferrarla per le gambe e a salvarle la vita

Falsi infortuni milionari, nella gang anche medici e avvocati

Tortona | Su più persone venivano stipulate importanti polizze infortuni. Con la compiacenza di professionisti che refertavano l'incidente avvenuto la truffa alle assicurazioni era servita. Scoperta anche per la denuncia improbabile di una falsa vittima