Gavi

Fidanzato geloso chiama il 112: "Hanno rapito la mia ragazza"

E' successo a Gavi: un fidanzato forse troppo geloso ha chiamato i carabinieri dicendo che la propria ragazza era stata rapita, sequestrata e segregata in casa. Ma in realtà lei era in compagnia di un amico

GAVI – È stato denunciato per procurato allarme il 23enne di Gavi che ha chiamato i carabinieri per denunciare il rapimento della propria ragazza. Il giovane, di origini rumene, ha chiamato il 112 dicendo che la propria la fidanzata era stata sequestrata in casa da un uomo. Parlando con l'operatore dei carabinieri, il 23enne aveva riferito che la sua giovane fidanzata era stata rapita, sequestrata e segregata in casa.

Peccato che non fosse vero nulla: la ragazza si trovava in compagnia di un amico e ora il fidanzato forse troppo geloso dovrà rispondere di procurato allarme. I carabinieri infatti l'hanno denunciato a piede libero.
6/10/2018







blog comments powered by Disqus


Denunciate per aver 'assunto' una badante irregolare

Sezzadio | Per alcuni mesi ha seguito l'anziana madre, poi è stata cacciata. Senza soldi, senza casa e senza documenti validi, la 41enne ucraina è stata notata dai carabinieri. Per le ex datrici di lavoro non è finita bene

Atti sessuali in cambio di videogiochi, condannato a 7 anni e mezzo di carcere

Cronaca | Era accusato di aver abusato di un minore: l'uomo avrebbe chiesto al bambino prestazioni sessuali in cambio del permesso per giocare ad un videogioco. Condannato dal tribunale a 7 anni e mezzo di carcere. La difesa: “non è vero, ricorreremo in appello”

Travolse una donna facendo retromarcia: andrà a processo

Ovada | L'accusa è omicidio stradale per il cittadino residente a Belforte che lo scorso febbraio causò l'incidente di viale Stazione in cui perse la vita una casalinga di 67 anni

Fanfara e agenti a cavallo per il giuramento del 200° corso alla Scuola di Polizia

Alessandria | Reparto equestre durante la cerimonia e Lamborghini 'd'ordinanza' in giro per la città. Così la Polizia saluta gli Allievi della Scuola di Polizia che oggi 18 ottobre giureranno fedeltà a conclusione del corso di formazione.

Econet: al via la rimozione di bidoni e cassonetti dei rifiuti

Ovada | A partire da martedì scorso, l'azienda acquese ha iniziato il recupero dei bidoni collocati lungo le strade e nelle piazze, come anticipato dai foglietti informativi affissi all'inizio della settimana.