Cronaca

Francavilla Bisio: lascia un messaggio ad un amico e si toglie la vita

Sono i Carabinieri di Novi Ligure al lavoro per far luce sui motivi che hanno spinto un uomo di 49 anni residente a Capriata d'Orba a togliersi la vita. E' accaduto giovedì 9 agosto in una zona di campagna poco distante da Francavilla Bisio

 FRANCAVILLA BISIO - Al lavoro per far luce sui motivi che hanno spinto un uomo di 49 anni residente a Capriata d'Orba a togliersi la vita sono i Carabinieri della compagnia di Novi Ligure.

L'uomo, sposato e che non sembrava avere particolari problemi, ha mandato un messaggio preoccupante - quasi di avvertimento del gesto che avrebbe voluto compiere - ad un amico, che ha subito allertato i Carabinieri.

Nella sera di giovedì 9 agosto, avviate le ricerche, i militari hanno trovato il corpo dell'uomo, senza vita, in una zona di campagna in prossimità di Francavilla Bisio.
10/08/2018







blog comments powered by Disqus


Incendio in una cella di San Michele, tre agenti intossicati

Alessandria | La protesta di un detenuto che ha dato alle fiamme il suo materasso è stata fermata prima che le conseguenze potessero essere ben peggiori. Tre agenti sono finiti all'ospedale, però. Il SAPPE denuncia carenze di organico e la novità della 'vigilanza dinamica'

Città off limits per tre anni, ma lo hanno trovato davanti all'Ospedale

Alessandria | Fermato ed identificato da fuori l'Ospedale, si è visto che il 35enne non avrebbe dovuto trovarsi in quella via. E nemmeno in quella città. Se n'è tornato a casa con l'ennesima denuncia

Butta i rifiuti dall'auto, "beccato" dal sindaco e multato

Francavilla Bisio | E' stato fermato dal sindaco in persona un 45enne di Tassarolo intento a buttare dalla propria auto un sacchetto di rifiuti a bordo strada. E' successo a Francavilla Bisio

Tenta di buttarsi dalla finestra, due carabinieri l'afferrano per le gambe e la salvano

Novi Ligure | Dopo una lite con il compagno, la donna ha provato a gettarsi dalla finestra del bagno ma i militari sono riusciti ad afferrarla per le gambe e a salvarle la vita

Falsi infortuni milionari, nella gang anche medici e avvocati

Tortona | Su più persone venivano stipulate importanti polizze infortuni. Con la compiacenza di professionisti che refertavano l'incidente avvenuto la truffa alle assicurazioni era servita. Scoperta anche per la denuncia improbabile di una falsa vittima