Alessandria

Identificati i vandali di via San Lorenzo grazie alle telecamere

"La mancanza di rispetto non dev'essere tollerata". Il sindaco fa sapere che la Polizia Municipale sta identificando e denunciando quattro persone che avevano vandalizzato le fioriere della strada

 ALESSANDRIA - Sono state identificate quattro persone che nella notte tra venerdì e sabato scorso (5 e 6 ottobre) avevano danneggiato le fioriere di vai San Lorenzo, poste fuori dai negozi per abbellire il passaggio.

La Polizia Municipale, acquisite le immagini della videosorveglianza (pubblica e privata), sta procedendo al riconoscimento e alla denuncia dei responsabili di quel gratuito gesto vandalico. 

"Non vogliamo esaltare la normalità, ma più semplicemente far sapere che il controllo del territorio viene operato h24 e che, anche senza la luce dei riflettori, c’è sempre chi lavora concretamente per garantire la convivenza civile e il rispetto reciproco delle regole e delle cose altrui", ha commentato il sindaco di Alessandria, con delega alla sicurezza, "Sono anche io rammaricato, come i commercianti di via San Lorenzo che ringrazio personalmente per essersi rimboccati le maniche ed aver restituito in breve tempo decoro ad una via centrale della Città. La mancanza di rispetto verso la nostra Città non deve essere tollerata".

(foto di repertorio)
8/10/2018







blog comments powered by Disqus


Incidente in via Galvani: ferita una ragazzina di 13 anni

Alessandria | Incidente nelle prime ore della mattina di domenica 17 febbraio in via Galvani ad Alessandria. Sul posto sono intervenuti 118 e Polizia Municipale. La ragazzina rimasta ferita è stata trasportata all'ospedale infantile in codice giallo

Scontro fra auto e moto, morto il conducente della due ruote

Bistagno | L'incidente è avvenuto il pomeriggio di sabato 16 febbraio, poco dopo le 15. Ancora in fase di accertamento la dinamica

Renzo Bottero: "La città perde una persona di grande rettitudine"

Ovada | Ovada fa i conti con la scomparsa dell'ex sindaco: il suo primo mandato è ricordato come una stagione di aperture. La politica, il lavoro come "daziere" e la grande passione per la scrittura

Scuola Zucca, genitori divisi: "L'istituto è ok, non servono allarmismi"

Novi Ligure | Qualche giorno fa il caso delle aule al freddo, segnalato da alcuni genitori. Ma non tutti sono d'accordo: "L'istituto è ok e le esagerazioni non servono". Acosì: "Programmato il rinnovo degli impianti nel periodo estivo"

La città piange la scomparsa di Renzo Bottero

Ovada | Fu sindaco tra il 1980 e il 1985, al centro di una stagione di aperture all'interno della vita politica cittadina. Aveva 87 anni. Funerali martedì 19 febbraio dalle 10.00 in Parrocchia