Cronaca

Intossicato da monossido, un morto a Melazzo

Il monossido di carbonio ha fatto un'altra vittima in Provincia. A perdere la vita è stato un uomo di 67 anni, a Melazzo. La donna che era con lui è in gravi condizioni, ricoverata a Torino [AGGIORNAMENTO]

CRONACA - 19.00
Si chiamava Salvatore Mastria l'uomo di 67 anni trovato senza vita in un piccolo appartamento a Melazzo, adiacente al ristorante Monna Lisa, in località Molli. 
Con lui c'era una donna, Maria Armano, 62 anni, ricoverata in gravi condizioni all'ospedale di Torino.
Quando i soccorsi sono giunti sul posto, per l'uomo non c'era già più nulla da fare. La donna era invece ancora in vita ed è stata trasportata con l'elisoccorso. 
Il monossido si è probabilmente sprigionato da un braciere, ricavato da un bidone di latta vuoto. L'appartamento era infatti senza riscaldamento, essendo chiuso da tempo. Le indagini da parte dei carabinieri sono in corso per capire per quale motivo la coppia si trovava in quello stabile, chiuso da tempo.



Il monossido di carbonio ha causato un'altra vittima in Provincia. A perdere la vita a causa delle esalazioni letali è un uomo di 67 anni, a Melazzo.
Con lui, all'interno dell'appartamento, era presente una donna di 63 anni. Quando sono arrivati i soccorsi, poco prima delle 12, la donna era ancora in vita. E' stata trasportata con l'elisoccorso a Torino. Le sue condizioni sono critiche. Per l'uomo invece non c'era già piu nulla da fare.
Il gas letale, secondo una prima ricostruzione, si è sprigionato da un braciere acceso all'interno di un piccolo apparamento, in località Molli, vicino all'ex ristorante Monnalisa. 
Sul posto sono immediatamente intervenuti gli operatori del 118, insieme ai Vigili del Fuoco e i carabinieri che stanno cercando di ricostruire la dinamica. L'appartamento era infatti chiuso e disabitato da tempo. Non era probabilmente riscaldato e i due potrebbero aver deciso di accendere il braciere. Resta da chiarire perchè l'uomo e la donna si trovassero in quel luogo.
Seguiranno aggiornamenti

9/02/2018







blog comments powered by Disqus


Morì a 10 anni schiacciato dal masso, solo una tragica fatalità

Bosio | Per il pm non ci sarebbero profili di responsabilità nell'incidente in cui morì un bimbo di dieci anni che stava partecipando a un ritrovo estivo a Capanne di Marcarolo

E' stata la regina dei cocktail, addio ad Antonella Zuin

Novi Ligure | Novi Ligure dà l'addio ad Antonella Zuin: era una delle poche donne entrata a far parte della Fib, la Federazione italiana dei barman. Con il marito ha dato vita a una dinastia di bartender che prosegue con il figlio Christopher

Minacce e maltrattamenti alla moglie: un arresto a Carpeneto

Ovada | L'uomo, non nuovo a comportamenti di questo tipo, già a fine 2018 aveva affermato al telefono col 112 di volerla ammazzare. Ora è in carcere a Alessandria

Rissa con spray al peperoncino in pieno centro

Acqui Terme | Non solo parole e pugni tra due persone in pieno centro: spunta anche uno spray al peperoncino, spruzzato a distanza ravvicinata. La vittima è stata costretta ad andare al Pronto Soccorso. Lì c'erano anche i carabinieri

Falso fruttivendolo arrestato dopo il furto ad un anziano

Sale | Un 28enne girava per Sale vendendo cassette di frutta. Ma il suo intento era quello di avvicinare persone indifese e soprattutto anziane per rubare molto di più. Un 91enne ha dato l'allarme, raccolto per fortuna dai carabinieri di pattuglia