Novi Ligure

Non paga il ticket, pretende la visita e minaccia i sanitari

Un pregiudicato pretendeva che i sanitari del poliambulatorio di Novi Ligure lo visitassero anche se non aveva pagato il ticket. E' finito nei guai per minacce e interruzione di pubblico servizio

NOVI LIGURE – I carabinieri hanno denunciato G. L., un 60enne pregiudicato di Novi Ligure, per minacce e per interruzione di pubblico servizio. L’uomo pretendeva che i sanitari del poliambulatorio di via Papa Giovanni XXIII lo visitassero, anche se non aveva pagato il ticket. Così ha dato in escandescenze nei confronti del personale sanitario, minacciandolo ripetutamente e compromettendo anche il regolare svolgimento del servizio sanitario nei confronti delle altre persone presenti.
11/04/2019







blog comments powered by Disqus


Addio a Fausto Cartasegna, Maestro dello Sport con il destino nel nome

Novi Ligure | Nato 71 anni fa a Novi Ligure, era salito ai vertici della Federciclismo e della Federazione Sport Invernali. Era stato anche ciclista: doveva il nome a Coppi, di cui i genitori erano fan

Truffatore 'seriale' continuava ad assicurare auto nonostante le denunce

Acqui Terme | Nonostante i guai con la giustizia l'ex assicuratore alessandrino ha continuato a incassare i premi dei clienti. Il risultato: auto in circolazione senza copertura RCA e proprietari ignari del pericolo e dell'illecito

Doppia operazione a cuore fermo: salvate la mamma e la sua bambina

Alessandria | L’intervento multidisciplinare ha permesso di operare la donna ai polmoni mentre si eseguiva il cesareo. L’ottima riuscita di un’operazione così complessa è stata possibile grazie al lavoro in team multidisciplinare con cui i professionisti hanno saputo e potuto affrontare la situazione estremamente grave e critica

Scontro tra due furgoni, ferite tre persone

Cronaca | Le persone coinvolte nell'incidente sono state trasportate all'ospedale di Alessandria in codice giallo

Autopsia sul corpo di Diego e il padre resta in carcere

Cronaca | L'autorità giudiziaria ha disposto l'autopsia sul corpo di Diego Assandri, morto per mano del padre, Luciano, che resta in carcere