Novi Ligure

Rifiuti sempre fuori dal bidone, alla fine è stato colto sul fatto

Aveva il vizietto di abbandonare i rifiuti proprio lì, accanto al bidone. Gli agenti della polizia municipale di Novi Ligure hanno tenuto d'occhio la zona dove agiva e lo hanno colto sul fatto

NOVI LIGURE – Aveva il vizietto di abbandonare i rifiuti proprio lì, accanto al bidone. Non gli sarebbe costata molta fatica aprire il coperchio e buttare la spazzatura nel cassonetto. Evidentemente, però, certe cattive abitudini sono più radicate del buonsenso. Forse era convinto di potere farla franca per sempre. Invece, gli agenti della polizia municipale di Novi Ligure hanno tenuto d’occhio la zona in cui si verificavano gli abbandoni dei sacchetti e lo hanno colto sul fatto. Ora dovrà pagare una sanzione.

A tal proposito, dal comando dei civich ricordano che i controlli continueranno e verranno estesi, con personale in borghese, anche ai padroni di cani, per garantire l’osservanza delle norme sulla raccolta delle deiezioni.

Gli agenti del comandante Armando Caruso hanno anche collaborato con la questura per un servizio di controllo del territorio. Gli uomini della polizia municipale hanno effettuato controlli in centro storico, in viale Saffi e al mercato del giovedì. Durante i controlli, è stato fermato un veicolo in circolazione nonostante fosse sotto sequestro e sprovvisto della copertura assicurativa. Il conducente è stato sanzionato.

Nell'immagine: rifiuti abbandonati fuori dai bidoni a Novi.
9/03/2018







blog comments powered by Disqus


Ritrovato in un parcheggio con una ferita da arma da fuoco alla testa

Cronaca | Nella notte tra venerdì e sabato i Carabinieri del Norm della Compagnia di Alessandria sono intervenuti nel parcheggio antistante l'albergo Keiko alle porte di Alessandria per un uomo steso a terra, un marocchino di 33 anni, che presentava ferite al volto. L'uomo è stato immediatamente portato in ospedale e operato. Indagini in corso

Bosco Marengo, bonifica nucleare al via entro fine anno

Bosco Marengo | Sogin ha annunciato di dare avvio entro giugno lo smantellamento del reattore della centrale nucleare di Trino ed entro fine anno la liberazione e bonifica dei terreni a Bosco Marengo. Sarebbe il primo sito nucleare in Italia ad essere bonificato

“Ti arriverà un controllo”: ex finanziere condannato per rivelazione di segreti d'ufficio

Cronaca | Aveva avvisato l'agricoltore che avrebbe ricevuto una ispezione della Guardia di Finanza. In cambio ricevette verdura. Condannato ex finanziere per rivelazione di segreti d'ufficio, assolto invece dall'accusa di corruzione

Salvatore Puglisi alla guida del Nucleo Operativo e Radiomobile dei Carabinieri

Casale Monferrato | Dal 26 marzo il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Casale ha un nuovo Comandante: si tratta del Sottotenente Salvatore PUGLISI. Arruolatosi nell’Arma dei Carabinieri nel 1980. Dal 1983 al 2011, quale Sottufficiale, ha prestato servizio presso reparti investigativi di Alessandria ed Asti, capoluogo, quest’ultimo, di cui ha comandato per 11 anni il Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri

Azzardo: la città fa i conti con dolenti storie di abuso

Ovada | I danni legati alla dipendenza dal gioco attraverso le parole di chi ha intrapreso un cammino di riabilitazione attraverso il progetto promosso dal Consorzio Servizi Sociali