Ovada

San Paolo: Messa in ricordo di Don Valorio

La comunità parrocchiale ricorderà la figura del compianto parroco ovadese nella serata di martedì 13 marzo, nel giorno nella celebrazione della Santa Messa delle 20,30 presso il Santuario di San Paolo della Croce.

OVADA - Martedì 13 marzo ricorre il 17esimo anniversario della morte di don Valorio. La comunità parrocchiale lo ricorderà in quel giorno nella celebrazione della Santa Messa delle 20,30 presso il Santuario di San Paolo della Croce. La figura e l’esempio di questo sacerdote rivivono ogni giorno nei pensieri e nelle opere di quanti lo conobbero.
10/03/2018







blog comments powered by Disqus


Fragile e sensibile, così Lara aveva scelto il Corano e si era convertita

Cronaca | La sorella gemella di Lara Bombonati, la 26 enne accusata di appartenenza ad una rete terroristica islamista, è stata ascoltata come testimone al processo in Corte d'Appello. “E' una persona molto sensibile. Ero preoccupata per lei. Con il marito sembrava aver trovato inizialmente un po' di serenità"

Acqui – Genova: a rischio il potenziamento del servizio previsto per il 2019

Ovada  | Due mesi fa era stata promessa una coppia di treni in più che, secondo quanto affermato nell’ultimo vertice, è tornata in discussione, mentre restano ancora da chiarire le modalità operative legate all’abbattimento del ponte Morandi

Polfer in azione contro l'attraversamento binari

Cronaca | Nuovo servizio straordinario nelle stazioni piemontesi. In provincia sono state interessate Alessandria, Tortona e Arquata Scrivia. Trovate due persone straniere che non avrebero i documenti in regola per stare in Italia

Serata di festa, gomiti alzati e patenti ritirate

Cronaca | Polizia e Carabinieri hanno controllato molti veicoli in circolazione nelle serate festive. 40 i punti decurtati complessivamente dalle pattuglie della Questura. Il troppo alcol ha fatto sbattere un pavese contro un lampione, per fortuna con conseguenze solo per la sua patente

Arnesi da scasso e ricetrasmittente in auto, scatta la denuncia per un 29enne

Ozzano | Non è passata inosservata un'auto di grossa cilindrata dal colore particolare, aggirarsi per il paese. E quando è stato notato qualche movimento strani sono stati subito avvisati i carabinieri. Nella vettura c'erano arnesi che qualsiasi scassinatore porterebbe con sé