Meteo

Settimana variabile con nebbie e schiarite, da giovedì tornano le piogge

Grazie al Buran l'Atlantico si è risvegliato. Settimana di tempo variabile, con nebbie al mattino in dissolvimento nel pomeriggio. Da giovedì nuovo peggioramento

METEO - Grazie al Buran l'Atlantico si è risvegliato e la settimana risulterà dinamica.
Lunedì la mattinata sarà nebbiosa, per lasciare poi il posto al sole nel pomeriggio.

Martedì e mercoledì saranno due giornate discretamente soleggiate, eccetto qualche banco di nebbia mattutino in rapido dissolvimento.

Giovedì transita una moderata perturbazione atlantica con piogge su tutto il territorio.

Venerdì le nubi irregolari indugeranno in attesa di un peggioramento nel Week-end.
12/03/2018







blog comments powered by Disqus


Spinetta Marengo: incidente frontale in via Genova

Alessandria | Nelle prime ore di sabato mattina uno scontro frontale lungo la strada principale di Spinetta Marengo, via Genova in direzione Novi Ligure, ha coinvolto due mezzi subito soccorsi dal personale del 118, dei Vigili del Fuoco e della Polizia Stradale giunta sul posto

Scomparso da oltre un mese, l'appello della famiglia in tv

Novi Ligure | Francesco Dell'Aquila, il 35enne di Novi Ligure scomparso nella notte tra il 16 e il 17 agosto scorso, manca da casa ormai da più di un mese. La famiglia è disperata, desidera solo che Francesco ritorni e ha affidato il proprio appello alle telecamere di "Chi l'ha visto"

Non ce l'ha fatta il 18enne aiutato dai compagni con la vaccinazione di gruppo

Novi Ligure | Si è spento lo studente del liceo Amaldi di Novi Ligure malato di tumore. Lo scorso inverno i compagni di classe si erano vaccinati in massa per aiutarlo a superare i problemi di immunodepressione

Ultimo weekend rovente. Da martedì si abbassano le temperature

Meteo | Ultimo weekend con temperature sopra la media stagionale. Dal lunedì e soprattutto nella giornata di martedì l'arrivo del vento di grecale si farà sentire, con un "cambio di passo stagionale"

La cannabis è ottima, il coltivatore si fa arrestare ma non distrugge il raccolto

Tortona | Il coltivatore aveva selezionato varietà di cannabis molto pregiate, a suo dire, da primo premio in un ipotetico campionato del mondo di qualità. Per questo, quando ha capito di essere braccato dai carabinieri, non ha avuto il coraggio di distruggere il raccolto