Novi Ligure

Fermato per un sorpasso, dą in escandescenze e viene arrestato

Se l'č presa con i carabinieri che lo avevano fermato per un sorpasso. Poi ha provato a scusarsi: ma il 26enne di Serravalle Scrivia che i militari hanno arrestato a Novi Ligure con varie accuse si era gią reso responsabile di altri reati

NOVI LIGURE – Se l’è presa con i carabinieri che lo avevano fermato per un sorpasso azzardato. Poi ha provato a scusarsi, dicendo di aver perso la testa: ma il 26enne di Serravalle Scrivia che i militari hanno arrestato con l’accusa di minaccia, violenza e resistenza a pubblico ufficiale si era già reso responsabile di reati simili.

Durante un controllo del territorio svolto a Novi Ligure dai militari della locale Compagnia insieme a quelli della stazione di Capriata d’Orba, il 26enne di Serravalle è stato fermato per una banale infrazione al codice della strada. Al giovane sarebbe stata contestata una sanzione di poche decine di euro ma, senza sentire ragioni, ha dato in escandescenze e si è scagliato contro i carabinieri, minacciandoli ripetutamente e tentando di riprendersi i documenti per sottrarsi al controllo.

«Ho perso la ragione», ha spiegato poi in caserma, scusandosi con i militari. Dopo l’arresto, convalidato, è stato disposto in via cautelare l’obbligo di firma, fino alla data del processo.
11/09/2017







blog comments powered by Disqus


Si č spento Salvatore Acri, custode della storia novese

Novi Ligure | Salvatore Acri, 80 anni, poteva vantare una collezione composta da oltre 150 mila cartoline storiche, molte delle quali relative al territorio di Novi Ligure, che generosamente metteva a disposizione ogni volta che ci fosse un'iniziativa benefica a favore delle associazioni cittadine

Pendolari, esposto ai carabinieri per il bus soppresso

Novi Ligure | Nuova riunione per l'associazione dei pendolari novesi. Diversi gli argomenti messi all'ordine del giorno dal presidente dell'Apn Andrea Pernigotti, a cominciare dall'esposto presentato ai carabinieri per interruzione di pubblico servizio dell'autobus sostitutivo Novi-Tortona

Tagli sulla Ovada-Alessandria: nessuna risposta da Torino

Ovada  | A distanza di un mese - tempo previsto per la replica - dall'invio della missiva, l'associazione costituita in seguito ai tagli applicati dall'Arfea non ha ancora ricevuto una risposta dall'Agenzia regionale della mobilitą.

Gnocchetto: Velo Ok sparito ''Qui il week end č un incubo''

Ovada  | In una lettera fatta recapitare in redazione, il Comitato di frazione Gnocchetto si lamenta della (misteriosa) sparizione del Velo Ok posto fino a qualche settimana fa lungo l'ex strada provinciale del Turchino.

Borsalino: accordo raggiunto tra Camperio e curatori fallimentari

Alessandria | Tra la societą dell'imprenditore italo-svizzero Camperio e i curatori fallimentari č stato raggiunto dopo mesi di trattative un accordo. Ora la nuova offerta di acquisto sarą utilizzata come base d'asta