Casale Monferrato

Svelato il mistero dell'accoltellamento in piazza: era per 'incastrare' il rivale

Non aveva mai convinto fino in fondo la versione del ferito, che sosteneva di essere vittima di aggressione. La Polizia Municipale ha scoperto invece che il ragazzo si è accoltellato proprio per incolpare il connazionale

CASALE MONFERRATO - La Polizia Locale ha fatto chiarezza su una brutta vicenda tra due nigeriani richiedenti asilo ospiti a Casale, uno dei quali accoltellato, pare, per una vendetta innescata da futili motivi. 

Il 27 febraio, poco dopo le 9,30, una pattuglia della Municipale era ststa chiamata per sedare una rissa scoppiata in pazza Castello. In quella circostanza era spuntato fuori un coltello imbrattato di sangue. 

I due fermati U.G. di 23 anni e E.K. di 19 anni, hanno però raccontato due versioni diverse della vicenda. Il primo, mostrando una ferita, sosteneva di essere stato accoltellato dal rivale, che però rigetava ogni accusa. 

Gli investigatori della Municipale - che già nutrivano dubbi sulla natura della ferita, in mancanza di strappi sui vestiti corrispondenti ai tagli - hanno analizzato le immagini di videosorveglianza ed ascoltato educatori e ospiti del centro accoglienza. L'ipotesi sempre più insistente era dunque quella che il più giovane non avesse sferrato i fendenti. 
Pressato dagli agenti, U.G. ha quindi confessato di essersi autolesionato il braccio sinistro per incolpate il connazionale con cui aveva avuto un diverbio giorni prma.

"Dalle testimonianze raccolte è emersa anche la personalità prevaricante e non incline ai percorsi di integrazione di U.G.", commenato dalla Municipale, "Pertanto è stato segnalato per i reati sulla finta aggressione, e per valutare la sua posizione di richiedente asilo".

 
5/03/2018







blog comments powered by Disqus


226 evasori totali scoperti in provincia. Danno da quasi 30 miloni

Alessandria | In un anno e mezzo di attività le Fiamme Gialle hanno scoperto anche quasi 180 lavoratori non in regola e 55 quelle per reati fallimentari. Sono alcuni dei risultati del Corpo che festeggia 244 anni

Acqua alla Coinova: emergenza rientrata

Ovada | L'ordinanza firmata l'altro giorno in attesa di controlli più approfonditi sarà di fatto revocata luned mattina. Il sindaco Lantero: "Il disagio è terminato"

Moto fuori strada, due feriti sull'A26

Cronaca | Incidente venerdì mattina lungo la A26, all'altezza dello svincolo per Milano. Una moto è uscita di strada, andando a sbattere contro il guard rail

Braccianti in nero reclutati ad Alessandria per lavorare nelle vigne dell'astigiano

Cronaca | Una cooperativa alessandrina impiegava manodopera irregolare in lavori nel settore agricolo. Una cinquantina di persone, di cui solo una decina regolarmente assunta, veniva accompagnata tutte le mattine nelle vigne tra Asti e Cuneo

Assolto in appello dopo 11 anni dall'incidente

Cronaca | In primo grado era stato condannato ad otto mesi di reclusione, con la condizionale. La corte d'Appello lo ha assolto dopo undici anni dall'incidente nel quale aveva perso la vita un uomo