Casale Monferrato

Svelato il mistero dell'accoltellamento in piazza: era per 'incastrare' il rivale

Non aveva mai convinto fino in fondo la versione del ferito, che sosteneva di essere vittima di aggressione. La Polizia Municipale ha scoperto invece che il ragazzo si è accoltellato proprio per incolpare il connazionale

CASALE MONFERRATO - La Polizia Locale ha fatto chiarezza su una brutta vicenda tra due nigeriani richiedenti asilo ospiti a Casale, uno dei quali accoltellato, pare, per una vendetta innescata da futili motivi. 

Il 27 febraio, poco dopo le 9,30, una pattuglia della Municipale era ststa chiamata per sedare una rissa scoppiata in pazza Castello. In quella circostanza era spuntato fuori un coltello imbrattato di sangue. 

I due fermati U.G. di 23 anni e E.K. di 19 anni, hanno però raccontato due versioni diverse della vicenda. Il primo, mostrando una ferita, sosteneva di essere stato accoltellato dal rivale, che però rigetava ogni accusa. 

Gli investigatori della Municipale - che già nutrivano dubbi sulla natura della ferita, in mancanza di strappi sui vestiti corrispondenti ai tagli - hanno analizzato le immagini di videosorveglianza ed ascoltato educatori e ospiti del centro accoglienza. L'ipotesi sempre più insistente era dunque quella che il più giovane non avesse sferrato i fendenti. 
Pressato dagli agenti, U.G. ha quindi confessato di essersi autolesionato il braccio sinistro per incolpate il connazionale con cui aveva avuto un diverbio giorni prma.

"Dalle testimonianze raccolte è emersa anche la personalità prevaricante e non incline ai percorsi di integrazione di U.G.", commenato dalla Municipale, "Pertanto è stato segnalato per i reati sulla finta aggressione, e per valutare la sua posizione di richiedente asilo".

 
5/03/2018







blog comments powered by Disqus


Spinetta Marengo: incidente frontale in via Genova

Alessandria | Nelle prime ore di sabato mattina uno scontro frontale lungo la strada principale di Spinetta Marengo, via Genova in direzione Novi Ligure, ha coinvolto due mezzi subito soccorsi dal personale del 118, dei Vigili del Fuoco e della Polizia Stradale giunta sul posto

Scomparso da oltre un mese, l'appello della famiglia in tv

Novi Ligure | Francesco Dell'Aquila, il 35enne di Novi Ligure scomparso nella notte tra il 16 e il 17 agosto scorso, manca da casa ormai da più di un mese. La famiglia è disperata, desidera solo che Francesco ritorni e ha affidato il proprio appello alle telecamere di "Chi l'ha visto"

Non ce l'ha fatta il 18enne aiutato dai compagni con la vaccinazione di gruppo

Novi Ligure | Si è spento lo studente del liceo Amaldi di Novi Ligure malato di tumore. Lo scorso inverno i compagni di classe si erano vaccinati in massa per aiutarlo a superare i problemi di immunodepressione

Ultimo weekend rovente. Da martedì si abbassano le temperature

Meteo | Ultimo weekend con temperature sopra la media stagionale. Dal lunedì e soprattutto nella giornata di martedì l'arrivo del vento di grecale si farà sentire, con un "cambio di passo stagionale"

La cannabis è ottima, il coltivatore si fa arrestare ma non distrugge il raccolto

Tortona | Il coltivatore aveva selezionato varietà di cannabis molto pregiate, a suo dire, da primo premio in un ipotetico campionato del mondo di qualità. Per questo, quando ha capito di essere braccato dai carabinieri, non ha avuto il coraggio di distruggere il raccolto