Casale Monferrato

Sventata rapina alle Poste, quattro i fermati

Non sono giovanissimi i fermati per il colpo sventato alle Poste casalesi. Uno di loro sarebbe un 'professionista' dei colpi agli sportelli. Sequestrata una pistola con la matricola abrasa

CASALE MONFERRATO - C'è anche un ex collaboratore di giustizia tra i quattro fermati dalla polizia questa mattina, prima che assaltassero l'ufficio postale di piazza Battisti.

I rapinatori si erano appostati prima delle 7, in attesa dei primi dipendenti e dell'apertura degli sportelli. Ma ad aspettar loro c'erano già i poliziotti che da un mese erano sulle loro tracce. Le indagini condotte dalla squadra mobile di Torino, Alessandria e Casale erano iniziate a gennaio quando Vincenzo Pavia, 62 anni, vicino alla famiglia del boss Belfiore e già noto rapinatore di banche e poste, aveva incominciato a destare sospetti. Gli investigatori avevano seguito i suoi movimenti fino a capire le sue intenzioni. Così sono riusciti a sventare il colpo nel Monferrato. Fermati anche Pier Giuseppe Flematti, 65 anni, Antonio Defeudis, 59 anni e Alessandra Borgna, 42 anni. Sequestrata una pistola calibro 38 con matricola abrasa. 
11/02/2019







blog comments powered by Disqus


Si abbassano i livelli di PM10, stop alle limitazioni sulla viabilitÓ

Tortona | Da oggi, venerdý 22, revocate le limitazioni temporanee di natura ambientale e viabilistica, entrate in vigore da martedý scorso

Niente bevande in contenitori di vetro durante il 'Carnevale al Cristo'

Alessandria | Per tutti gli esercizi commerciali di Corso Acqui e piazza Ceriana vigerÓ il divieto di somministrare e vendere bevande in contenitori di vetro per asporto

Patenti ritirate tra le colline, colpa del gomito troppo alto

Casale Monferrato | Sono stati intensificati i controlli stradali nel Monferrato casalese, proprio su quelle strade in cui l'automobilista non immaginerebbe di trovare una pattuglia. E le infrazioni sono fioccate

Scontro tra auto e un autotreno sulla 35 bis dei Giovi

Cronaca | Scontro tra auto e tir lungo la provinciale 35 bis dei Giovi, all'altezza di Frugarolo. Uno degli occupanti dell'automobile Ŕ stato trasportato in ospedale per accertamenti

Le fanno credere che la figlia fosse in pericolo di vita per spillare soldi? In due accusati di truffa

Cronaca | Devono rispondere di truffa aggravata due valenzani accusati di aver fatto credere ad una donna che la figlia fosse in pericolo di vita per un malocchio. La truffa sarebbe andata avanti per diversi anni