Alessandria

Usa un palo per rubare la bici ma viene scoperto e arrestato

Non solo il tentativo di rubare una MTB è andato malissimo, ma i poliziotti gli hanno trovato anche un paio di dosi di droga tipo cocaina. L'arresto è stato inevitabile

ALESSANDRIA - Non ha usato certo le maniere delicate per cercare di rubare una bicicletta, senza preoccuparsi molto di chi avrebbe potuto notare le sue 'manovre'.

Infatti, mentre Roberto Castellano picchiava e faceva leva contro la catena che assicurava il velocipede alla rastrelliera usando il palo di un cartello stradale divelto, è transitata di fronte una pattuglia della Polizia. 

Il ladro 43enne ha tentato maldestramemnte di nascondersi dietro i pilastri dei portici di piazza Garibaldi. Tutto inutile: i poliziotti di pattuglia è stato bloccato e perquisito. In tasca aveva due bustine di stupefacente tipo cocaina. E' stato dunque arestato e processato per direttissima.
4/02/2019







blog comments powered by Disqus


Moglie e amici portavano avanti l'attività del "boss"

Cronaca | I retroscena dell'arresto della moglie di Domenico Dattola e del gruppo di collaboratori. Per convincere i debitori a saldare il "dovuto" usavano anche manganelli. Resta sotto sequestro la pizzeria "Bandiera"

Inchiesta Monopoli, finisce in carcere anche la moglie di Dattola

Novi Ligure | Altre due persone sono finite in carcere nell'ambito dell'inchiesta Monopoli, che a dicembre dello scorso anno aveva portato all'arresto del 48enne di Novi Ligure Domenico Dattola. Nei guai anche un 21enne di Ovada

Concussione, indagato l'ex presidente del Tribunale

Alessandria | Sciaccaluga sentito dai magistrati di Milano. Omissione di atti d'ufficio per il Pm Bosco?

Smog e “finta primavera”: in tilt le colture, e ad Alessandria torna lo stop fino agli 'euro 4'

Provincia | Preoccupano le temperature minime di 2,2 gradi superiori alla media. Ad Alessandria, da martedì 19 fino a giovedì 21 stop ai diesel fino a euro 4

Piazza XX settembre: si apre il cantiere per il restyling

Ovada  | Si tratta del primo passo per l'inizio dei lavori che - come annunciato nelle scorse settimane - cambieranno il volto della zona. L'intervento avrà un costo di 420 mila euro, di cui 124 mila provenienti dalla Regione