Alessandria

Il Monferrato Casalese negli acquerelli di Lorenzo Dotti

Dal 9 settembre al 12 ottobre al Museo Etnografico della Gambarina una selezione degli oltre 100 acquerelli realizzati dal vivo nel corso di un anno di lavoro dall’artista naturalista Lorenzo Dotti per il volume “Monferrato tra colline e risaie”

ALESSANDRIA - La mostra Monferrato casalese, che sarà inaugurata sabato 9 settembre al Museo Etnografico della Gambarina nell'omonima piazza, è composta da una selezione degli oltre 100 acquerelli realizzati dal vivo nel corso di un anno di lavoro dall’artista naturalista Lorenzo Dotti per il volume Monferrato tra colline e risaie.

Monferrato e “carnet de voyage”, un connubio inedito per un genere letterario-artistico del tutto originale in Italia. Sarà questo il tema della mostra degli acquerelli che Lorenzo Dotti ha realizzato per il primo volume dei Carnet del Monferrato, un progetto editoriale in tre "puntate" che vuole raccontare il territorio monferrino attraverso le suggestioni del racconto insieme scritto e disegnato, alla maniera dei grandi viaggiatori del Sette e Ottocento. Il “carnet de voyage” è sostanzialmente un diario, nel quale tuttavia al resoconto esclusivamente scritto si sostituiscono il disegno, lo schizzo, il quadretto ad acquerello, accompagnati da didascalie, brevi riflessioni, ma anche collage di documenti quotidiani che parlino del luogo in cui ci si trova e del viaggio che si sta intraprendendo (francobolli, biglietti, ritagli di giornale). Il tutto disegnato dal vivo, en plein air. L'insieme di un carnet offre sempre un grande fascino, perché unisce la bravura tecnica dell'artista-viaggiatore – che magari con pochissimi segni di matita e qualche pennellata riesce a rendere una piccola scena di grande evocazione – alla suggestione di luoghi caratteristici. La freschezza dell'acquerello, l'immediatezza di brevi note scritte sono una tentazione fortissima per chi sfoglia un carnet a immedesimarsi in quei luoghi, in quelle atmosfere magari così lontane oppure così familiari.

Orari: lunedì-sabato 9-12/15.30-19 e domenica dalle 15.30 alle 19, inaugurazione sabato 9 settembre alle 17,30 e presentazione del libro “Monferrato tra colline e risaie” (Edizioni Boreali 2016).
9/09/2017







blog comments powered by Disqus


Il Medioevo come metafora della civiltà contemporanea nel libro Pàrtagas

Novi Ligure | Sabato 25 novembre, in Biblioteca Civica a Novi, lo scrittore Gianluca D’Aquino presenterà il romanzo "Pàrtagas", affrontando, con la partecipazione dell’autrice Silvia Vigliotti, il tema centrale della guerra di religione, analizzando la pericolosa deriva del mondo occidentale

'Somewhere out there', la mostra di Aqua Aura apre la Biennale d'arte Omnia

Alessandria | La mostra, organizzata dall’associazione culturale ‘Libera Mente – Laboratorio di Idee’ con il patrocinio del Comune e della Provincia di Alessandria sarà l’evento di apertura della II^ edizione della Biennale d’Arte di Alessandria Omnia 2017

Amemanera: in Sala Ferrero il nuovo sound del Piemonte

Alessandria | Venerdì 24 novembre la cantante Marica Canavese e il chitarrista Marco Soria si esibiranno accompagnati da altri tre musicisti: il gruppo unisce con sapienza il patrimonio della tradizione piemontese con i linguaggi letterari e compositivi più moderni e assolutamente originali

“Appunti di viaggio”: spettacolo teatrale per l’Associazione Enrico Cucchi

Csvaa Informa | Venerdì 24 novembre al Teatro Civico di Tortona una serata per stimolare la popolazione ad avvicinarsi al mondo del volontariato e far conoscere ciò che l’Associazione fa per le persone gravemente malate e per i loro famigliari

Rebuilding Spaces: visita guidata gratuita alla mostra

Casale Monferrato | Sabato 25 novembre visita guidata dall'assessore alla Cultura Daria Carmi. In mostra una quarantina di opere suddivise in cinque macro-temi che da sempre interessano l'aspetto fenomenologico del fare arte: Luce , Natura, Materia, Spazio e Caos