Bistagno

In scena gli allievi del laboratorio di Quizzy Teatro

Venerdì 6 aprile “Il ridondante circo dell’età adolescenziale”, un viaggio nell’anima di un adolescente. Sabato 7 “Borderline”: un condominio, otto inquilini, cinque storie al limite del proibito e della trasgressione

BISTAGNO - Il Cartellone Off della rassegna Bistagno in Palcoscenico, organizzato da Quizzy Teatro, in collaborazione con la Soms., presenta due spettacoli che hanno per protagonisti gli allievi dei laboratori dello scorso anno. I due saggi, rielaborati e rimessi in lavorazione, sono ripresentati quest’anno all’interno del Cartellone Off in due serate. Entrambe le regie sono a cura di Monica Massone.

Venerdì 6 aprile alle 21 andrà in scena Il ridondante circo dell’età adolescenziale di Massimiliano Vado. Un viaggio nell’anima di un adolescente: un monologo a più voci e senza censura sull’amore, sulla solitudine e sull’amicizia, su un presente da cambiare e un futuro tutto da scegliere, su un mondo di grandi che ha perduto il sogno della giovinezza, ma che continua a vivere attraverso la forza di essere semplicemente... adolescenti. In scena Paolo Caliego, Selam Fael, Matilde Larizza, Camilla Magistrello, Anna Mondadori, Marco Oliveri, Nicole Seccia e Alice Vacca.

Sabato 7 aprile alle 21 Borderline, frutto di una drammaturgia collettiva del gruppo. Un condominio, otto inquilini, cinque storie al limite del proibito e della trasgressione. Un tentativo di rispondere alle domande “Chi siamo realmente a porte chiuse?” e “Che cosa nasconde la facciata delle apparenze?”. In scena Anna Brizza, Paolo Caliego, Mariangela Cibrario, MariaLaura Farinetti, Andrea Montrucchio, Ylenia Piras, Andrea Rasore, Elia Robino e Alice Vacca.

Il costo del biglietto intero è 12 euro, ridotto 9 euro, promozione per entrambi gli spettacoli intero 20 euro, ridotto 15 euro. Tutti gli spettacoli hanno luogo al Teatro Soms in corso Carlo Testa 10, e, al termine, come d’abitudine, sarà offerto al pubblico un rinfresco, a cura di Delizie di Langa e Marenco Vini e l’inizio sarà anticipato dalla guida alla visione alle ore 20,30.  Considerata la limitata capienza del Teatro Soms, è consigliata la prenotazione al 348 4024894 o a info@quizzyteatro.it e l’acquisto in prevendita (senza diritti aggiuntivi) presso Cibrario Libreria Illustrata (piazza Bollente 18, Acqui Terme) oppure in teatro stesso, ogni mercoledì, dalle 17 alle 19.
4/04/2018







blog comments powered by Disqus


“Esistere per resistere”: a Cultura e Sviluppo la Serata Benedicta

Alessandria | Giovedì 21 marzo un quadro della situazione sullo stato dei lavori per la realizzazione del Centro di documentazione, sul fondo documentario di don Gian Piero Armano e sulla collocazione della Benedicta nella “rete della memoria”. Nella seconda parte “Resistenza pop”, il teatro canzone di Gian Piero Alloisio

“Martirio di san Pietro”, il gioiello di Vasari si presenta dopo il restauro

Bosco Marengo | E' un gioiello dell'arte cinquecentesca il "Martirio di san Pietro da Verona" di Giorgio Vasari appena finito di restaurare. L'opera sarà presentata al pubblico al complesso monumentale di Santa Croce, a Bosco Marengo

Quando la bicicletta cambiò il volto della nostra società

Novi Ligure | L'utilizzo massivo della bicicletta è riuscito a cambiare il volto del nostro Paese. A questa rivoluzione sulle due ruote è dedicata una mostra in programma a Novi Ligure, con una sezione tutta per Costante Girardengo

"Il Pescatore e Dio", Tealtro prosegue con uno spettacolo intimo e scanzonato

Novi Ligure | Cribbio, questo il nome del personaggio interpretato da Mauretta Tacchino, decide di cambiare vita e fare il pescatore e poi l'aviatore per mettersi in diretto contatto con colui che ritiene responsabile di tutte le sciagure del mondo. Lo spettacolo sarà in scena al teatro Giacometti di Novi nell'ambito della rassegna Tealtro

Nostalgia del calcio di una volta, Pecci racconta il suo pallone

Alessandria | I club granata hanno organizzato un incontro con Eraldo Pecci, giovedì 28 marzo alla Taglieria del Pelo. Presenterà il suo ultimo libro, amarcord di un calcio che sembra ormai lontanissimo da quello contemporaneo