Bistagno

In scena gli allievi del laboratorio di Quizzy Teatro

Venerdì 6 aprile “Il ridondante circo dell’età adolescenziale”, un viaggio nell’anima di un adolescente. Sabato 7 “Borderline”: un condominio, otto inquilini, cinque storie al limite del proibito e della trasgressione

BISTAGNO - Il Cartellone Off della rassegna Bistagno in Palcoscenico, organizzato da Quizzy Teatro, in collaborazione con la Soms., presenta due spettacoli che hanno per protagonisti gli allievi dei laboratori dello scorso anno. I due saggi, rielaborati e rimessi in lavorazione, sono ripresentati quest’anno all’interno del Cartellone Off in due serate. Entrambe le regie sono a cura di Monica Massone.

Venerdì 6 aprile alle 21 andrà in scena Il ridondante circo dell’età adolescenziale di Massimiliano Vado. Un viaggio nell’anima di un adolescente: un monologo a più voci e senza censura sull’amore, sulla solitudine e sull’amicizia, su un presente da cambiare e un futuro tutto da scegliere, su un mondo di grandi che ha perduto il sogno della giovinezza, ma che continua a vivere attraverso la forza di essere semplicemente... adolescenti. In scena Paolo Caliego, Selam Fael, Matilde Larizza, Camilla Magistrello, Anna Mondadori, Marco Oliveri, Nicole Seccia e Alice Vacca.

Sabato 7 aprile alle 21 Borderline, frutto di una drammaturgia collettiva del gruppo. Un condominio, otto inquilini, cinque storie al limite del proibito e della trasgressione. Un tentativo di rispondere alle domande “Chi siamo realmente a porte chiuse?” e “Che cosa nasconde la facciata delle apparenze?”. In scena Anna Brizza, Paolo Caliego, Mariangela Cibrario, MariaLaura Farinetti, Andrea Montrucchio, Ylenia Piras, Andrea Rasore, Elia Robino e Alice Vacca.

Il costo del biglietto intero è 12 euro, ridotto 9 euro, promozione per entrambi gli spettacoli intero 20 euro, ridotto 15 euro. Tutti gli spettacoli hanno luogo al Teatro Soms in corso Carlo Testa 10, e, al termine, come d’abitudine, sarà offerto al pubblico un rinfresco, a cura di Delizie di Langa e Marenco Vini e l’inizio sarà anticipato dalla guida alla visione alle ore 20,30.  Considerata la limitata capienza del Teatro Soms, è consigliata la prenotazione al 348 4024894 o a info@quizzyteatro.it e l’acquisto in prevendita (senza diritti aggiuntivi) presso Cibrario Libreria Illustrata (piazza Bollente 18, Acqui Terme) oppure in teatro stesso, ogni mercoledì, dalle 17 alle 19.
4/04/2018







blog comments powered by Disqus


Appuntamenti in biblioteca per grandi e piccini

Tortona | Giovedì 17 gennaio i bambini avranno la possibilità di disegnare i protagonisti dei loro racconti preferiti insieme fumettista Andrea De Negri, illustratore anche della serie Geronimo Stilton. Venerdì 18 l'incontro con Elda Lanza, giornalista, scrittrice ed esperta di comunicazione

"Fascismo / antifascismo": al via la rassegna dell'Isral

Alessandria | Venerdì 18 gennaio il primo della serie di incontri della rassegna: "Il fascismo eterno" di Umberto Eco, in una rilettura critica di Giorgio Barberis con la presentazione di Mariano Santaniello

La "Notte di follia" di Tedeschi e Caprioglio in scena al Giacometti

Novi Ligure | Solo una coppia ben affiatata di attori come quella formata da Corrado Tedeschi e Debora Caprioglio poteva portare in teatro un incontro inatteso tra due persone apparentemente sole ma accomunate dallo stesso segreto. Al teatro Giacometti di Novi Ligure il nuovo anno si apre con lo spettacolo "Notte di follia"

A teatro la vita è una metafora dell'America's Cup

Castelnuovo Scrivia | Due serate di teatro: nel Piccolo Teatro Enzo Buarné sarà ospite la compagnia alessandrina Gli Illegali con lo spettacolo "Altro che America's Cup" di Massimo Brioschi, per la regia di Luigi Di Carluccio. Un'avventura che sembra un gioco ma in cui i dibattiti fondamentali che riguardano la nostra vita vengono alla luce

Al Salotto del Mandogno si parla di moto

Alessandria | Tra gli ospiti i cabarettisti Marco e Mauro e Stefano Richaud, imprenditore che ha inaugurato uno stabilimento a Spinetta per il recupero del tetra pak. Appuntamento mercoledì 16 gennaio al centro d'incontro Galimberti