Arte e Cultura

L’arte si fa in quattro

Quattro paesi partner e sette artisti si danno appuntamento al MÚSES di Savigliano

SAVIGLIANO - Il progetto AMuSE, co-finanziato nel quadro del programma europeo Creative Europe 2014/2020, intende investigare il campo dell’esperienza sensoriale utilizzando le arti visive e applicate, esplorando l’eredità artistica dei diversi contesti che definiscono l’identità europea.
Dopo le selezioni avvenute nei mesi scorsi in Italia, Malta, Olanda e Lituania, sono stati scelti i 16 artisti vincitori del bando AMuSE: sette di loro (4 italiani e uno per ogni paese partner) arriveranno a Savigliano il prossimo 12 marzo per la prima residenza artistica. Saranno tre settimane, dal 12 al 31 marzo, intense e ricche di attività e al MÚSES sono stati già allestiti gli atelier che li accoglieranno per tutta la durata della residenza.

Tra i molti appuntamenti pensati per i giovani artisti: visite al Castello di Rivoli, alla Fondazione Merz, alla mostra “Fontana e Manzoni. Tesori nascosti dalla collezione La Gaia” presso il Castello degli Acaja a Fossano, e a diverse gallerie d’arte contemporanea di Torino; il tutto organizzato da Terre dei Savoia per far vivere un’esperienza intensa a chi non conosce il Piemonte (oltre a Malta, Lituania e Olanda, gli artisti italiani vengono da Catanzaro, Pescara, Campobasso e Como), le sue tradizioni, la sua storia e soprattutto per stimolare la ricerca che porteranno avanti durante il soggiorno. In collaborazione con diversi enti sul territorio e a cura dello staff congiunto di Terre dei Savoia e del MÚSES, saranno inoltre organizzate giornate speciali e gratuite pensate per avvicinare il pubblico al lavoro creativo, una sorta di punto d’incontro tra l’arte e il territorio per incrementare la visibilità e la fruizione da parte di un pubblico specialistico e non.

Tutte le attività si terranno al MÚSES di Savigliano, un luogo che ormai è diventato il centro propulsivo delle attività internazionali di Terre dei Savoia con un particolare focus sull’arte contemporanea. Sono previsti uno Special Open Day (il 20 marzo dalle 10:00 alle 15:00) e un Social Open Day (il 21 marzo dalle 10:00 alle 18:00), laboratori che avranno come protagonista la sensorialità e saranno dedicati rispettivamente a persone con disabilità e a categorie svantaggiate); e uno Students Open Day (che si terrà il 23 marzo dalle 15:00 alle 17:30) che sarà una vera e propria tavola rotonda sul mondo dell'arte, arricchita da uno scambio tra curatori, artisti e accademici). Per info e prenotazioni rivolgersi al MÚSES Accademia Europea delle Essenze al tel. 0172 375025. Infine, per la chiusura delle tre settimane, è in programma un vernissage di presentazione delle opere degli artisti, il 29 marzo dalle 17:30. Un calendario ricchissimo dunque per un marzo costellato di eventi e attività per i quali si rimanda ai canali web e social del MÚSES e di Terre dei Savoia.

Durante le tre settimane, tuttavia, non ci sarà solo l’arte: il 15 e il 16 marzo è previsto il consueto Transnational Meeting tra i partner di progetto dall’Olanda, Lituania e da Malta. Per ulteriori informazioni è consultabile la pagina del progetto: www.visitterredeisavoia.it/it/progetti/amuse/ o la pagina Facebook ufficiale: www.facebook.com/Artistic-Multi-Sensorial-Experiences-AMUSE-439761703051856/?fref=ts.

Contatti utili:

Associazione Le Terre dei Savoia
Piazza Carlo Alberto, 6/A 12035 Racconigi (CN) Tel. 0172/86472
info@leterredeisavoia.it - www.visitterredeisavoia.it
www.facebook.com/leterredeisavoia

MÚSES - Accademia Europea delle Essenze

Palazzo Taffini d’Acceglio Via Sant'Andrea 53, Savigliano (CN)
Orari: da martedì a domenica 10.00-13.00 - 14.00-18.00 - Tel. 0172 375025
www.musesaccademia.it - info@musesaccademia.it
www.facebook.com/MusesAccademia
www.instagram.com/musesaccademia
13/03/2018







blog comments powered by Disqus


Concorso Internazionale di Chitarra Classica: la finale si terrà al Teatro Comunale

Alessandria | In occasione del 51esimo Concorso Internazionale di Chitarra Classica, in programma dal 24 al 29 settembre, saranno diversi gli eventi in città, cornice per una grande eccellenza del territorio. A celebrarlo anche una rotonda "a tema" e l'apertura straordinaria della sala grande del Teatro

Palazzo Cuttica aperto di sera per le Giornate Europee del Patrimonio

Alessandria | Sabato 22 settembre apertura dalle 15 alle 23 per la mostra “Emozioni fotografiche – Chiaroscuro” di Loredana Mantello, un’esposizione che crea un simbolico ponte tra il territorio alessandrino e altri contesti internazionali

Musica in Estate chiude il cartellone con un doppio appuntamento

Acqui Terme | Sabato 22 settembre nella chiesa di Santo Spirito l’Archicembalo proporrà un concerto di musica barocca. Domenica 23, invece, l’appuntamento fuori programma “di appendice” sarà dedicato alle canzoni di Domenico Modugno, trascritte ed adattate per chitarra dal M° Vito Nicola Paradiso

Doppio spettacolo al Chiostro di Santa Maria di Castello

Alessandria | Sabato 22 settembre ultimo appuntamento della rassegna Chiostro in una notte di mezza estate: i Tr'attorini presentano “Il fosso della vergogna”, Gli Illegali le “Favole napoletane”

Città e cattedrali a porte aperte: le iniziative in provincia

Provincia | Nel weekend del 22 e del 23 settembre l'apertura straordinaria di edifici ecclesiastici in Piemonte con “Cultura a porte aperte”