Ovada

Gestione Acqua: ingresso a Ovada, Cassano e Strevi

Gestirà acquedotto, fognatura e depurazione delle acque. A Ovada prevista l'apertura di uno sportello. L'azienda si occuperà anche dell'acquedotto di Madonna delle Rocchette. Quattro assunzioni

OVADA - Il testimone passa da Ireti a Gestione Acqua spa. Cambio della guardia a Ovada con l’apertura del 2018 nella gestione del servizio idrico integrato (acquedotto, fognatura, depurazione delle acque). Da ieri l’azienda si occupa anche dell'acquedotto di Madonna delle Rocchette che serve cinque Comuni (Mornese, Montaldeo, San Cristoforo, Castelletto d’Orba e Parodi Ligure), oggetto a fine ottobre dell’emergenza per una presenza di metalli eccessiva. Gestione Acqua passa a gestire il servizio idrico integrato anche a Strevi e Cassano Spinola, “un’acquisizione di competenze – fanno sapere i vertici – importante per trovare ulteriori sinergie tra i 71 comuni attualmente gestiti dalla società del Gruppo Acos”.  la popolazione servita nel territorio aumenterà di 15 mila abitanti, inoltre, saranno erogati 1 milione e mezzo di metri cubi in più di acqua. Previste quattro nuove assunzioni.

“L’ulteriore accorpamento dei Comuni serviti da Gestione Acqua S.p.A comporterà, - dice l’ingegner Vittorio Risso, direttore di Gestione Acqua S.p.A.- senza dubbio, un maggior impegno da parte della nostra Azienda, impegno che rispecchia, per altro, le direttive dell’Ato 6 di arrivare ad un unico gestore del servizio idrico integrato. Non mancherà anche lo sforzo finanziario attraverso investimenti che andranno a migliorare gli impianti e le reti di approvvigionamento. In questo quadro va anche inserita l’acquisizione di Madonna delle Rocchette e del Comune di Cassano Spinola dove l’Azienda espletava già il servizio di depurazione”.

E’ prevista l’apertura ad Ovada di uno sportello per gli utenti. Per eventuali segnalazioni e informazioni sono attivi i seguenti numeri verde 800338400 – 800220330. Indirizzo mail info@gestioneacqua.it

2/01/2018







blog comments powered by Disqus


“Sul Terzo Valico silenzio surreale in Provincia”

Lavoro | La Cgil vuole riaprire il dibattito su infrastrutture e Terzo Valico. Il segretario nazionale di categoria domani sui cantieri con la segreteria nazionale. “Aziende appaltatrici in difficoltà? Si proceda con i subentri”. "Gli investimenti sulle infrastrutture non sono alternativi alle manutenzioni. Vanno fatti entrambi"

Avviso pubblico per la co-progettazione di 30 tirocini formativi per disoccupati

Alessandria | Un progetto per offrire a cittadini al momento senza lavoro, in particolare ai genitori appartenenti a nuclei monoparentali e giovani disoccupati, un’occasione di avvicinamento al mondo del lavoro, investendo sulle loro capacità e sulle loro potenzialità e propensione a (ri)mettersi in gioco. Domande entro il 1° ottobre

Serravalle, commercianti uniti per rilanciare il paese nel nome della moda

Serravalle Scrivia | Un gruppo di negozianti di Serravalle Scrivia ha organizzato una sfilata di moda: quasi una sfida impossibile, in un paese che convive con i 240 store dell'Outlet a pochi passi. A guidarli una ex commessa che ha lavorato per 16 anni nel centro commerciale e poi ha deciso di mettersi in proprio

Mense: da lunedì "tutti a tavola". E per i lavoratori (e i loro contratti)?

Alessandria | Il servizio di refezione scolastica parte lunedì 24 settembre: a fare il punto sulla questione "mense" che ha (sur)riscaldato i mesi estivi è l'assessore Straneo in occasione della presentazione del Documento unico di programmazione 2019-2021. A chiedere informazioni sulla possibilità di riduzione delle tariffe è il M5S. E sul fronte occupazionale? "Quasi tutti i contratti arrivati a buon fine, per alcuni con migliorie rispetto alle indicazioni iniziali"

Il rilancio dell'edilizia passa dai "vantaggi" ottenuti con il rinnovo del contratto

UILinforma | Ecco quali sono le novità e i vantaggi per i lavoratori del settore edile, apportati dal rinnovo del contratto nazionale di questa estate. A fare il punto della situazione durante il Consiglio regionale della Feneal Uil è stato il segretario nazionale, Vito Panzanella. Un quadro della situazione "drammatica" che sta vivendo la provincia è stato delineato invece dal segretario provinciale Paolo Tolu