Novi Ligure

Iperdì, chiusi tutti i punti vendita. E sullo stipendio non ci sono certezze

Chiusura di tutti i punti vendita: la decisione della società proprietaria dei supermercati Iperdì è stata comunicata ai dipendenti che ancora ieri, a Novi Ligure, stavano facendo l'inventario delle merci. Cgil: "Non c'è nemmeno la certezza di ricevere il salario"

NOVI LIGURE – Chiusura di tutti i punti vendita: la decisione della Cga Generalmarket – società proprietaria dei supermercati Iperdì – è stata comunicata ai dipendenti che ancora ieri, in via Oneto a Novi Ligure, stavano provvedendo all’inventario delle ultime merci rimaste invendute sugli scaffali. Sono 21 i lavoratori impiegati nel supermarket e peraltro attendono ancora il versamento degli stipendi: l’ultima busta paga che hanno ricevuto è quella di luglio, ma solo con un acconto del 40 per cento.

I sindacati parlano di «chiusura dei punti vendita a tempo non ben precisato» e di «silenzio da parte dell’azienda». «Non abbiamo nessuna informazione per comprendere le sorti dei lavoratori in quanto i negozi vengono chiusi e i dipendenti posti in aspettativa retribuita ma senza la certezza di ricevere il salario», spiega Antonio Torchia della Filcams-Cgil, che da tempo sta seguendo la vertenza. «Non vi c’è nessuna garanzia economica per il pagamento della mensilità di agosto e il saldo del rimanente 60 per cento del mese di luglio». Il sindacato di categoria quindi ha chiesto un incontro urgente alle istituzioni per illustrare la grave situazione in cui versano i dipendenti dell’Iperdì: lunedì saranno ascoltati dal sindaco Rocchino Muliere.

La società Cga Generalmarket è un’azienda della grande distribuzione con circa mille dipendenti e 35 supermercati in Lombardia, Piemonte e Liguria. Nei mesi scorsi a seguito delle criticità per la fornitura a singhiozzo delle merci ai punti vendita, l’azienda aveva riferito ai sindacati di avere problemi di liquidità, e aveva delineato una serie di operazioni che dovevano garantire la tenuta dei conti e che prevedevano di ricavare risorse anche attraverso la vendita di alcune filiali (e in effetti ne sono state cedute due al gruppo Il Gigante). La settimana scorsa, durante un’audizione alla Regione Lombardia, i rappresentanti dell’azienda avevano riferito di essere in trattativa per la cessione di altri 20-25 supermercati.
21/09/2018







blog comments powered by Disqus


Saamo: si attende il piano per la ristrutturazione

Ovada | Nei prossimi giorni i sindaci esamineranno l'ipotesi formulata dallo studio esterno incaricato di individuare soluzioni alternative alla pesante crisi che dura da anni

Camera di Commercio: contributi per le imprese anche nel 2019

Economia e Lavoro | "Le iniziative, in termini di modalità e imprese, sono già state attuate con successo negli anni precedenti e hanno riscosso particolare gradimento soprattutto da parte delle piccole e medie imprese" commenta Gian Paolo Coscia, presidente della Camera di Commercio di Alessandria

Bressan (Amag): "Investimenti da 210 milioni per un sistema integrato ed efficiente”

Alessandria | “Acqua bene prezioso e diritto di tutti: investimenti da 210 milioni di euro per un sistema integrato ed efficiente” dichiara Mauro Bressan, amministratore delegato di Amag Reti Idriche

Il welfare aziendale per le imprese del territorio: accordo fra Confindustria Alessandria e Ubi Banca

Economia e lavoro | La partnership offre alle aziende associate una consulenza mirata all’adozione di servizi innovativi a disposizione delle aziende e dei loro dipendenti, dall’assistenza sanitaria al tempo libero

Imballaggi sostenibili, Smurfit premia l'idea migliore

Economia | Concorso indetto da Smurfit Kappa per due progetti relativi ad imballaggi in carta sostenibili. E' aperto a tutti, senza limiti di età o altro. I vincitori si aggiudicheranno un premio in denaro. Le domande entro il 29 marzo