Alessandria

Buon Anno, and 'Save Borsalino'

Il creativo MasGas ha pensato agli auguri di un buon 2018 che ricordasse la campagna pop di solidarietà verso i cappelli alessandrini, scoppiata dopo il fallimento della società. Un modo originale per chiudere l'anno

 ALESSANDRIA - Il 2017 si chiude con uno stupefacente ritrovato orgoglio alessandrino intorno ad uno dei suoi simboli, la maison Borsalino.
Le proteste, le manifestazioni d'affetto estemporanee e quelle a difesa del marchio, dei lavoratori e della tradizione artigianale hanno accomunato molti mandrogni, spesso restii a esternare una certa vicinanza e appartenenza ad una comunità.

Il creativo MasGas, Massimo Gastini – tra gli artisti che in questi giorni si sono sbizzarriti nell'omaggiare il brand di cappelli – ha così immaginato gli auguri con 'tanto di cappello' e gioco di parole.

Un Hatty New Year per sperare, come sempre, che l'anno nuovo sia migliore di quello vecchio.

And save Borsalino, please.
 
31/12/2017







blog comments powered by Disqus


Acqui Terme, Murisengo e San Sebastiano Curone in replica su Retequattro

Provincia | La trasmissione andata in onda dal 6 all’11 novembre 2017, verrà replicata dal 22 al 27 gennaio 2018 dal lunedi’ al venerdi’ dalle 10.40 alle 11.30

Ritornano gli anlòt di San Sebastiano

Pozzolo Formigaro | In occasione della festa del santo patrono di Pozzolo Formigaro, la pro loco del paese rinnova il classico appuntamento con i famosi anlòt fàc a mäun id san Bastiäun, gli agnolotti piemontesi rigorosamente fatti a mano, come vuole la tradizione, dalle volontarie dell’associazione

Un valenzano nel reality americano per cuori spezzati

Valenza | Alberto Raspagni sta partecipando a Roma ad una specie di Uomini e Donne americano, perché il mito dell'Italiano romantico è ancora molto forte. "Mi hanno scelto per strada, cercavano un vero italiano"

Le Meraviglie di Angela si dimenticano del Monferrato. Per fortuna c'è la mappa partecipata

Monferrato | In una puntata sui siti Unesco Alberto Angela racconta solo Barolo. Critiche ma anche autocritica: "Loro fanno promozione da trent'anni, abbiamo da imparare". Gli infernot si salvano con la mappa partecipata, aggiornabile online da chi ci vive

La Befana dei Vigili del Fuoco alla Valfrè

Alessandria | Dopo il rinvio della settimana scorsa a causa del maltempo, appuntamento domenica 14 gennaio, con i giochi per i bambini e Pompieropoli: “dove fare il pompiere è un gioco per ragazzi”