Alessandria

Sapori e profumi al Mercato Europeo

Da giovedì 20 a domenica 23 settembre ai giardini banchi di cibi, bevande, artigianato, giochi e moda provenienti da tutta Europa. Ospiti internazionali dell'edizione 2018 il Messico, l'Argentina, il Vietnam e la Siria con l'artigianato

ALESSANDRIA - Banchi di cibi, bevande, artigianato, giochi e moda provenienti da tutta Europa e da alcuni paesi extraeuropei: il Mercato Europeo si terrà in viale della Repubblica da giovedì 20 a domenica 23 settembre (giovedì dalle 18 alle 24, venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 24, venerdì alle 10.30 l'inaugurazione). “L'Italia è il punto di incontro delle cucine di tutto il mondo, Alessandria conferma l'appuntamento con i sapori e i profumi invitanti, proposti dagli oltre 60 espositori del Mercato Europeo - dichiarano Manuela Ulandi e Michela Mandrino, presidenti provinciali e di zona di Alessandria di Confesercenti - Saranno infatti presenti operatori provenienti da Spagna, Francia, Germania, Polonia, Olanda, Belgio, Grecia, Finlandia, Ungheria, Slovenia, Scozia ed, ovviamente, Italia. Ospiti internazionali dell'edizione 2018 saranno il Messico, l'Argentina, il Vietnam e la Siria con l'artigianato”.

Attraverso la visita dei banchi allestiti in viale della Repubblica e in via Savona, sarà possibile avvicinarsi alle più diverse culture, grazie all'assaggio delle specialità gastronomiche straniere, viaggiando fra tutte le latitudini dell'Europa. Sarà come essere invitati ad un ininterrotto banchetto di cucina “fusion”, in grado di incuriosire e appagare anche i palati più esigenti.

Nel Mercato Europeo, però, si spazia anche negli aspetti dell'artigianato caratteristico, con la possibilità di effettuare acquisti di oggetti curiosi e talvolta molto ricercati: dai caldi giacconi di lana nordici alle sete indiane, dai soprammobili intagliati nel legno alla fine argenteria, dai fiori ai dolci più invitanti. Un'attenzione speciale meritano, poi, gli espositori italiani, che proporranno le tipicità delle diverse regioni che compongono il nostro stivale. Grazie allo street food, cioè al cibo da strada, si potranno ritrovare sapori e profumi di tradizioni e storie popolari, che fanno del nostro Paese uno scrigno di tesori gastronomici senza paragoni.

Il calendario di eventi del settembre alessandrino continua con un appuntamento da non perdere il 29 e 30 settembre con Gagliaudo tra i Mercanti e l’animazione messa in campo dai commercianti del centro storico, il cui programma completo sarà presentato nei prossimi giorni.
20/09/2018







blog comments powered by Disqus


Mountain bike e prelibatezze, accoppiata vincente

Mornese | Con partenza da Mornese ci sarà l'escursione in mountain bike con degustazione enogastronomica organizzata dall'ente di gestione delle Aree Protette dell'Appennino piemontese. Ad accompagnare sarà la guida mtb Deepbike David Pastore Di Marzo

Premio Grappa Barile: applausi per Carlin Petrini. Tanta curiosità per la nuova ''Under 40''

Silvano d'Orba | Come ogni anno la distilleria di Gino Barile, vulcanico 86enne che è riuscito a portare i suoi prodotti su importanti tavoli, ha aperto le sue porte a curiosi, ospiti e amici per presentare la sua "nuova" creatura: la grappa "Under 40"

Barbato risponde alle critiche con una sfida: "Bettarini, a calcio ti batto"

Ovada | Il cabarettista-cantante ovadese ha sfidato pubblicamente Stefano Bettarini a pallone, dopo che l'ex calciatore aveva 'bocciato' la sua partecipazione all'Isola dei Famosi. "Gli darò filo da torcere". Tornato dall'Isola affamato, dice di aver imparato ad apprezzare la vita

Stefano Venneri da speaker del Torino a 'voce' degli alessandrini

Alessandria | Il dj, già pluripremiato per il giunness radiofonico, è tornato in radio dopo qualche mese di pausa. Racconterà gli eventi e i personaggi alessandrini in mezzo a loro, anche con dirette sui social network. E poi c'è il Capodanno...

Le migliori osterie secondo Slow Food, tre Chiocciole in provincia

Slow Food | Sono prevalentemente sulle colline del Monferrato e sugli Appennini i migliori locali 'rustici' segnalati dalla guida del mangiare lento, alla riscoperta delle tradizioni. Ecco quelli della provincia di Alessandria divisi per categorie (vino, formaggi, olio)