Alessandria

Svolta verde per Alessandria che promuove la mobilità elettrica

Adesione formale alla Carta della elettromobilità per incentivare l'uso dei mezzi elettrici. Ne fanno parte città metropolitane medie e grandi. In vista car sharing e colonnine per la ricarica?

ALESSANDRIA - Più mezzi elettrici, sia pubblici sia privati. E' un po' il senso della Carta metropolitana della elettromobilità a cui hanno già aderito città come Milano, Torino, Bologna, Firenze, appunto, città metropolitane. Anche Alessandria si sta facendo 'tentare' ad entrare nel club delle città che sostiene i veicoli elettrici, aderendo formalmente all'intesa, per il miglioramento della qualità ambientale. Che prevede cinque linee di intervento: offrire valide motivazioni per il cambiamento culturale, accelerare lo sviluppo di una rete di ricarica accessibile al pubblico, ampliare la possibilità di ricarica negli immobili residenziali e aziendali, dare un forte impulso allo sharing con mezzi elettrici e stimolare l’introduzione di mezzi elettrici nei segmenti di mobilità con maggior efficacia e praticabilità.

"Non possiamo negare come i progressi recenti prospettino già a breve veicoli elettrici sempre più performanti, in grado di delineare nuovi scenari di mobilità capaci di migliorare la qualità dell’aria, di abbattere le emissioni inquinanti e quelle climalteranti", ha commentato il vicesindaco Davide Buzzi Langhi, L’adesione di Alessandria alla Carta si inserisce coerentemente in un quadro più vasto nel quale, come Assessorato Comunale e come Giunta, stiamo portando avanti una specifica attenzione a tutti quei temi che favoriscano uno sviluppo urbanistico armonioso e dinamico, attento all’efficienza energetica, all’utilizzo delle fonti energetiche rinnovabili e impegnato a ridurre, per quanto di competenza, l’uso di combustibili fossili da importazione".

 
7/09/2018







blog comments powered by Disqus


Mountain bike e prelibatezze, accoppiata vincente

Mornese | Con partenza da Mornese ci sarà l'escursione in mountain bike con degustazione enogastronomica organizzata dall'ente di gestione delle Aree Protette dell'Appennino piemontese. Ad accompagnare sarà la guida mtb Deepbike David Pastore Di Marzo

Premio Grappa Barile: applausi per Carlin Petrini. Tanta curiosità per la nuova ''Under 40''

Silvano d'Orba | Come ogni anno la distilleria di Gino Barile, vulcanico 86enne che è riuscito a portare i suoi prodotti su importanti tavoli, ha aperto le sue porte a curiosi, ospiti e amici per presentare la sua "nuova" creatura: la grappa "Under 40"

Barbato risponde alle critiche con una sfida: "Bettarini, a calcio ti batto"

Ovada | Il cabarettista-cantante ovadese ha sfidato pubblicamente Stefano Bettarini a pallone, dopo che l'ex calciatore aveva 'bocciato' la sua partecipazione all'Isola dei Famosi. "Gli darò filo da torcere". Tornato dall'Isola affamato, dice di aver imparato ad apprezzare la vita

Stefano Venneri da speaker del Torino a 'voce' degli alessandrini

Alessandria | Il dj, già pluripremiato per il giunness radiofonico, è tornato in radio dopo qualche mese di pausa. Racconterà gli eventi e i personaggi alessandrini in mezzo a loro, anche con dirette sui social network. E poi c'è il Capodanno...

Le migliori osterie secondo Slow Food, tre Chiocciole in provincia

Slow Food | Sono prevalentemente sulle colline del Monferrato e sugli Appennini i migliori locali 'rustici' segnalati dalla guida del mangiare lento, alla riscoperta delle tradizioni. Ecco quelli della provincia di Alessandria divisi per categorie (vino, formaggi, olio)