Alessandria

Casa delle Donne: l'inaugurazione il 15 e 16 settembre

Dopo 2 mesi di lavori il collettivo Non Una di Meno è pronto ad aprire ufficialmente la Casa delle Donne, spazio fin da subito ricco di iniziative rivolte a tutta la città. Resta da capire quale potrà essere la reazione del Comune

ALESSANDRIA - "Dopo due mesi di lavori siamo finalmente pronte a riaprire la Casa delle Donne! Il 9 Giugno, giorno in cui abbiamo aperto le porte dell' Ex Asilo Monserrato, abbiamo trovato un luogo splendido, ma abbandonato e inospitale" - comincia così il comunicato del collettivo Non una di Meno, autore della 'liberazione dello spazio' ormai dismesso da tempo e riadattato a luogo di incontro e battaglia a disposizione di tutte le donne in città, con l'obiettivo di organizzare da lì le prossime battaglie per ottenere una piena parità ed eliminare le tante discriminazioni ancora presenti nella nostra società in base al genere, ma anche per combattere pregiudizi e cattiva informazione, oltre a promuovere attività a favore del benessere psicofisico, dell'integrazione e della qualità della vita ad Alessandria

"Grazie all'energia, alla determinazione e al tempo di tante e tanti, lo abbiamo reso di nuovo uno spazio vivo e accogliente e siamo quindi pronte a festeggiare insieme la strada fatta fino ad ora e quella che ancora ci aspetta.
Sabato 15 e domenica 16 Settembre inaugureremo la Casa con due giorni di festa e iniziative a cui tutte e tutti sono invitate/i!".

Resta ora da capire quale potrà essere il ruolo del Comune, che non concesse lo spazio e che oggi assiste, passivamente, all'occupazione. 

Programma della due giorni:

SABATO 15

Ore 20, CENA DI AUTOFINANZIAMENTO

Menù composto da antipasti, primo, secondo, dolce, acqua e vino. Costo 20 euro (gratis per i bambini sotto i 10 anni).
Per partecipare è necessario prenotare telefonando o tramite sms/ whatsapp al numero 3497729419.

Durante la cena verrà presentato il progetto di crowdfunding finalizzato a riscaldare gli spazi interni.

Ore 22.30, DRAG QUEEN SHOW con la partecipazione di Vera Aloe, Maraya Queen e Madame Pride.

DOMENICA 16

Ore 18 PRESENTAZIONE DEL LIBRO "Donne, razza e classe" di Angela Davis insieme a Marie Moïse, co- traduttrice dell'ultima edizione italiana pubblicata da Edizioni Alegre.

6/09/2018







blog comments powered by Disqus


Verso il primo Pride alessandrino, Cuttica: "favorevole al patrocinio del Comune"

Alessandria | L'associazione Tessere le Identità pronta a organizzare in estate un'iniziativa contro ogni forma di discriminazione, coinvolgendo tante realtà del territorio. Dal sindaco apertura per sostenere l'iniziativa: "giusto farlo, spero venga portato vanti senza urtare la sensibilità di altri soggetti ed evitando gli aspetti più folcloristici"

"Il gusto della solidarietà": giovedì 6 dicembre la cena per sostenere un progetto musicale in carcere

Alessandria | A preparare la cena di beneficienza, dal menù gourmet, saranno gli stessi ospiti degli Istituti Penitenziari alessandrini, con lo scopo di raccogliere fondi per finanziare un interessante progetto dedicato alla musica in carcere, realizzato con il sostegno del Conservatorio Vivaldi e di Franco Mussida

"Muoversi senza barriere": il Cissaca punta su sport e integrazione, insieme a tante realtà del territorio

Alessandria | Il 10 dicembre si terrà un incontro al Punto D del Cristo per presentare i primi progetti sul territorio: l'obiettivo del Cissaca è fare rete per offrire numerose occasioni alle persone con disabilità sia motoria che intellettiva per fare sport e accedere ad attività inclusive, puntando sulla forza del team e del gioco di squadra

Firmato accordo tra Cia, Coompany e Istituto penitenziario: i detenuti a scuola di agricoltura

Alessandria | L'accordo consentirà ai detenuti più meritevoli di seguire corsi professionalizzanti svolti all'interno del carcere per acquisire competenze in ambito agricolo direttamente spendibili nel mondo del lavoro una volta scontata la pena

Artiviamoci: festival delle arti recluse per scoprire due quartieri "particolari" della città

Alessandria | Dal 7 al 16 dicembre la città ospiterà il la rassegna "Artiviamoci - Le mani e le arti" dedicata alle attività svolte all'interno delle due carceri alessandrine, da poco riunite formalmente sotto un unico istituto. Dalla pittura all'arte contemporanea, dalla fotografia al teatro, ecco il programma degli eventi pensati per osservare il carcere sotto una nuova luce