Alessandria

Case vuote, persone senza casa: la città si prepara al grande sgombero

Quasi cento persone, fra cui una trentina di minori, saranno sgomberate entro marzo dagli alloggi in corso Acqui e via Brodolini che avevano occupato alcuni anni fa. Gli appartamenti, dopo anni di abbandono, sono stati nel frattempo sistemati dalle famiglie. Comune e operatori del sociale pronti ad ampliare i locali di accoglienza nell'ex Ospedale Psichiatrico

ALESSANDRIA - Da una parte decine di famiglie che, dopo diversi sfratti per morosità incolpevole e tante richieste per una casa popolare rimaste senza esito, alcuni anni fa hanno occupato palazzine vuote da tempo per andarci a vivere, lavorando per risistemarle e presevarle. 

Dall'altro le istituzioni che rivendicano lo sgombero di quella che è, a tutti gli effetti, un'occupazione abusiva, e che entro marzo sarà interrotta con la forza

Il nostro capoluogo si confronta ancora una volta con il problema della casa, con un intervento che si preannuncia particolarmente impattante, visto che potrebbe lasciare molte persone per strada. Il Comune, insieme all'Asl, alla Caritas e al Cissaca lavora per rendere più ampi i locali di accoglienza dei dormitori, aumentando gli spazi presso l'ex ospedale psichiatrico.

In video il servizio completo, con le immagini all'interno delle case, interviste alle famiglie e ai rappresentanti delle istituzioni. Domani, martedì 5 febbraio, uno speciale sul Piccolo in edicola. 
 


4/02/2019







blog comments powered by Disqus


Da Alessandria a un viaggio intorno al mondo: seguiamo Elisa e Luca!

Alessandria  | Elisa e Luca, 23 e 26 anni, sono in viaggio per realizzare un sogno, quello di percorrere tutto il Canada, scendere lungo la costa degli Stati Uniti e arrivare in Argentina senza mai prendere aerei. Ecco il loro racconto, che potremmo seguire passo dopo passo sul nostro giornale

Skill Me UP!: la musica per aiutare i migranti con disagio mentale

Alessandria | La musica veicolo di dialogo, per andare oltre la solitudine: è il progetto organizzato dall'associazione Cambalache, insieme al Conservatorio di Alessandria

Ri-Generazioni Urbane: si cercano nuovi progetti dai giovani per migliorare la città

Alessandria | Presentato il bando per la concessione di contributi alla progettualità dei giovani nel 2019

Gioco d'azzardo: spendiamo il doppio rispetto alla media nazionale

Alessandria | Il numero delle slot machines in Piemonte è calato del 44% grazie all'introduzione del discusso "distanziometro", inserito in una legge di fatto retroattiva che mira a rendere difficili l'installazione e il mantenimento di dispositivi di gioco presso bar e tabaccai. Ma la situazione è molto più complessa di quanto non possa sembrare

Chiusi i tirocini del progetto Saldatura per rifugiati e richiedenti asilo: per tanti si apre la via del lavoro

Alessandria | La maggior parte dei partecipanti al progetto di inserimento lavorativo e integrazione promosso da Cambalache insieme al Cnos-Fap di Alesandria ha visto i tirocini rinnovati in azienda