Alessandria

"Meticcio: l'opportunità della differenza". Dall'antropologia una sfida alle nostre paure

Un convegno per combattere i pregiudizi grazie alla scienza e all'informazione, organizzato martedì 12 luglio dall'associazione Social Domus con il contributo del Csvaa. Relatore sarà Bruno Barba, ricercatore di antropologia culturale Università di Genova

ALESSANDRIA - Nell'ambito del Progetto “InformAzione”, Corso di Formazione sul tema dell’Intercultura e delle Migrazioni, presentato sul Bando Formazione 2016 del CSVAA (Centro Servizi Volontariato Asti Alessandria), martedì 12 luglio si terrà in città un primo incontro di approfondimento e promozione culturale. 

L'occasione giusta per discutere di interculturalità sarà data dalla presentazione del libro “Meticcio - l’opportunità della differenza” (ed. Effequ, 2016), direttamente dalla voce dell'autore, Bruno Barba, Ricercatore di antropologia culturale Università di Genova - Dipartimento di Scienze Politiche. 

L'incontro è promosso dall'Associazione di Volontariato Il Porcospino e dall'Associazione di Promozione Sociale Social Domus, in partenariato con l'Associazione Lessico Familiare e con il sostegno del Centro Servizi Volontariato Asti Alessandria.

"L'idea è quella di organizzare una serie di incontri formativi rivolti ai volontari operanti nel settore ed alla cittadinanza tutta - spiegano gli organizzatori - circa il tema delle migrazioni e dell’interculturalità. Questo primo incontro sarà l’occasione per approfondire temi relativi all’antropologia ed al meticciato culturale". 

L’Associazione Social Domus si occupa di progetti di accoglienza e assistenza di richiedenti asilo sul territorio della Provincia di Alessandria grazie a bandi di gara della Prefettura U.T.G. di Alessandria. Tra le sue finalità ha anche la promozione di eventi di sensibilizzazione sociale e interculturale e la formazione degli operatori in campo sociale e sanitario. "L’incontro è rivolto non solo agli operatori e volontari del settore, ma a tutta la cittadinanza intenzionata ad approfondire un tema di estrema attualità e ad informarsi in modo consapevole e corretto".

Pre-iscrizione entro l’08 luglio 2016 scrivendo una mail all'indirizzo asp.socialdomus@gmail.com
Moderatore: Ahmed Osman – mediatore interculturale

Quando? 
Martedì 12 luglio 2016 - ore 14.30-16.30

Dove?
Sala conferenze ENAIP Alessandria, Piazza S. Maria di Castello n.1

Per informazioni:
Segreteria organizzativa: Dott.ssa Elisa Adorno, cell. 349.6760914, asp.socialdomus@gmail.com
6/07/2016







blog comments powered by Disqus


"Afs effect": quando un'esperienza all'estero ti cambia la vita

Intercultura | Scopriamo questo fenomeno comune fra chi ha avuto l'occasione di studiare per un periodo lontano dal proprio paese: un processo di reazione a catena potenzialmente infinito che nasce dall'incontro di persone e culture e le connette profondamente

Progetto Giovani: 8 richiedenti asilo raccontano l’immigrazione ai ragazzi

Alessandria | L'interessante iniziativa si è svolta grazie all'associazione Cambalache e ha coinvolto circa 80 ragazzi partecipanti al corso per giovani di Cultura e Sviluppo: "un'esperienza estremamente arricchente e di grande impatto. Questo è davvero il miglior modo per abbattere i pregiudizi"

Un invito a cena per “sconfinare” dai luoghi comuni

Società | Torna l'appuntamento con "Indovina chi viene a cena", esperienza alla portata di tutti per passare una serata alternativa, ospiti dei richiedenti asilo, un'occasione speciale per verificare quanto siano sbagliati e ottusi alcuni pregiudizi. Il prossimo evento è previsto per sabato 21 gennaio

Emergenza Freddo: 50 mila euro per pensare a famiglie, anziani e senza fissa dimora

Alessandria | Dalla Fondazione Cassa di Risparmio erogato il contributo che aiuterà tanti alessandrini in difficoltà durante l'inverno. Intanto vengono predisposti punti di raccolta per chi volesse offrire prodotti per l'igiene intima, asciugamani e coperte. "Pensiamo agli anziani, che spesso hanno bisogno ma non chiedono aiuto"

Dibattito sul carcere: da abolire o da umanizzare?

Alessandria | Giovedì 10 novembre all'Associazione Cultura e Sviluppo si parlerà di realtà carceraria insieme a ospiti d'eccezione, presentando casi di studio e dibattendo delle tematiche legate allo stato di salute presente e alle prospettive future di questa istituzione