Alessandria

Riparte il Progetto Giovani: sostegno per l'esame di maturità e la crescita personale

Da questa settimana comincerà la presentazione nelle scuole della ventiduesima edizione del corso di formazione per gli studenti di quinta superiore promosso dall'Associazione Cultura e Alessandria. Il corso è completamente gratuito e può essere fatto anche in inglese. Ecco di cosa si tratta

ALESSANDRIA - Per il ventiduesimo anno consecutivo l'Associazione Cultura e Sviluppo Alessandria lancia il suo "Progetto Giovani", percorso didattico dedicato ai ragazzi dell'ultimo anno delle scuole superiori cittadine.

Per i partecipanti (da questa settimana inizierà la presentazione nelle scuole cittadine) si tratta di un'occasione completamente gratuita per potenziare le proprie abilità sociali, inserire un'attività di qualità nel proprio curriculum, ottenere un credito scolastico extra e preparare al meglio l'esame di maturità.

Il Progetto Giovani, percorso ormai rodato, pur rinnovandosi ogni anno per rimanere legato a temi di attualità, consiste in una serie di incontri serali, 26 in totale, che si tengono il martedì presso la sede dell'associazione, in piazza Fabrizio De André 76, con orario 20-22.30.

Sul sito di presentazione del Progetto è presente il calendario completo degli incontri: nel corso dell'anno si alternano lavori di gruppo e relazioni, tenute da docenti universitari e professionisti, che spaziano su diversi argomenti: si va dalla motivazione alla politica italiana e internazionale, dall'ecomonia al giornalismo, dalla bioetica alle nuove tecnologie e all'attenzione per la propria privacy, dalla capacità di parlare in gruppo alle competenze per lavorare efficacemente in gruppo.

A completare il progetto sono poi previste diverse attività a scelta che comprendono visite guidate a realtà interessanti in ambito sociale o di eccellenza professionale, esperienze sul campo, giochi di ruolo e di team building.

Le attività di gruppo sono disponibili anche in lingua inglese e vengono supportate da tutor metodologici che seguono un apposito corso di formazione.

Per chi fosse interessato ad avere maggiori informazioni l'invito è quello di contattare entro l'Associazione Cultura e Sviluppo per fissare un colloquio.
 
30/09/2018







blog comments powered by Disqus


DemA Alessandria si presenta alla città: in piazzetta della Lega per sostenere il sindaco di Riace

Alessandria | Alle 16 la manifestazione in solidarietà di Mimmo Lucano, occasioni per far conoscere il movimento politico che da alcuni mesi ha una sua rappresentanza anche in città e in provincia: "pronti per ricostruire un'alternativa di governo dal basso, insieme a chi si è sentito deluso dalle esperienze politiche precedenti"

"AlterEgo": combattere la violenza sulle donne lavorando con gli uomini che le aggrediscono

Alessandria | Abbiamo incontrato l'équipe che segue, grazie a un progetto d'avanguardia, i maschi autori di violenze contro le donne per offrire loro un percorso di consapevolezza e terapia con l'obiettivo di depotenziare il fenomeno, aiutando gli uomini aggressivi a trovare strade differenti per relazionarsi con l'altro sesso. Ecco come funziona

Arriva FestivAL Park: workshops, musica, teatro, giochi e buon cibo per lanciare il Centro Giovani

Alessandria | Il Festival in programma dal 21 al 23 settembre in piazza Santa Maria di Castello e ai Giardini Pittaluga, dove verrà inaugurato il nuovo spazio polifunzionale a disposizione dei giovani in città, che potranno richiederlo con procedure "snelle" e utilizzarlo. Il progetto nasce in collaborazione con l'Associazione Cultura e Sviluppo

Una domenica di sport per tutti, per trasmettere i valori olimpici

 | Domenica 16 la conclusione del progetto europeo FAIRHAP nell'ambito del programma Erasmus+Sport. Una giornata di festa con gadget e tanti sport, musica e divertimento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al Centogrigio in via Bonardi 25

AL Centro me.dea: dieci anni di lavoro per contrastare la violenza di genere

Alessandria | L’APS me.dea si appresta a festeggiare i suoi primi 10 anni di attività, al fianco delle donne, contrassegnati da battaglie durissime, ma anche da molti successi, condivisi con la comunità. E con l'occasione regala alla città importanti appuntamenti