Alessandria

Uno slot mob per premiare chi rinuncia ai soldi "sporchi" di Slot Machines e Gratta e Vinci

E' stato un successo la prima iniziativa ad Alessandria inserita nella rete 'slot mob' nazionale, eventi nati con lo scopo di premiare i locali che rinunciano ad ospitare slot machine e gratta e vinci. Ad accogliere un "aperitivo di massa" è stato il bar di via dei Martiri 'Le Petit Café'. Da Libera la promessa: "è solo l'inizio!"

ALESSANDRIA - Stare insieme, prendere un aperitivo in compagnia, riscoprire giochi in scatola, il piacere di fare musica e ballare in strada, ma soprattutto scegliere di rinunciare a quelle scommesse che spesso rovinano la vita, legate al gioco d'azzardo e alla speculazione sistematica rivolta a chi è più fragile e si trova in difficoltà: sono questi alcuni dei valori che hanno spinto in tutta Italia più di 60 città a prendere parte a una giornata di 'Slot Mob', campagna nazionale che sta riscuotendo grande successo. 

Sabato 7 maggio presso Le Petit Café di via dei Martiri decine di persone si sono così ritrovate per un aperitivo di gruppo, capace di unire la gioia della convivialità a un gesto di gratitudine e solidarietà verso il locale, gestito da Evelin Serenelli, che da sempre ha scelto di rinunciare agli introiti provenienti da Slot Machine e Gratta e Vinci. 
A organizzare l'iniziativa, allietata dalle musiche sfrenate e dalle danze di alcuni richiedenti asilo ospitati dall'Associazione 'Social Domus', è stata Libera - associazioni, nomi e numeri contro le mafie - che per prima ha patrocinato l'evento.

A partecipare con entusiasmo sono stati anche tanti ragazzi del Progetto Giovani, il corso di formazione tenuto dall'Associazione Cultura e Sviluppo Alessandria, che quest'anno ha ospitato una conferenza incentrata proprio sulla promozione di una società più etica e responsabile, fondata sulla capacità di ciascun individuo di compiere scelte improntate a un maggior benessere proprio e della collettività.

"L'iniziativa è solo la prima di una lunga serie - promettono gli organizzatori - perché siamo felici di poter dimostrare la nostra gratitudine a tutti quegli esercizi commerciali che rinunciano al gioco d'azzardo per finanziarsi"

La Regione Piemonte ha da poco approvato una nuova legge che limiterà moltissimo la diffusione delle slot machines almeno nel centro città. 
8/05/2016







blog comments powered by Disqus


"Afs effect": quando un'esperienza all'estero ti cambia la vita

Intercultura | Scopriamo questo fenomeno comune fra chi ha avuto l'occasione di studiare per un periodo lontano dal proprio paese: un processo di reazione a catena potenzialmente infinito che nasce dall'incontro di persone e culture e le connette profondamente

Progetto Giovani: 8 richiedenti asilo raccontano l’immigrazione ai ragazzi

Alessandria | L'interessante iniziativa si è svolta grazie all'associazione Cambalache e ha coinvolto circa 80 ragazzi partecipanti al corso per giovani di Cultura e Sviluppo: "un'esperienza estremamente arricchente e di grande impatto. Questo è davvero il miglior modo per abbattere i pregiudizi"

Un invito a cena per “sconfinare” dai luoghi comuni

Società | Torna l'appuntamento con "Indovina chi viene a cena", esperienza alla portata di tutti per passare una serata alternativa, ospiti dei richiedenti asilo, un'occasione speciale per verificare quanto siano sbagliati e ottusi alcuni pregiudizi. Il prossimo evento è previsto per sabato 21 gennaio

Emergenza Freddo: 50 mila euro per pensare a famiglie, anziani e senza fissa dimora

Alessandria | Dalla Fondazione Cassa di Risparmio erogato il contributo che aiuterà tanti alessandrini in difficoltà durante l'inverno. Intanto vengono predisposti punti di raccolta per chi volesse offrire prodotti per l'igiene intima, asciugamani e coperte. "Pensiamo agli anziani, che spesso hanno bisogno ma non chiedono aiuto"

Dibattito sul carcere: da abolire o da umanizzare?

Alessandria | Giovedì 10 novembre all'Associazione Cultura e Sviluppo si parlerà di realtà carceraria insieme a ospiti d'eccezione, presentando casi di studio e dibattendo delle tematiche legate allo stato di salute presente e alle prospettive future di questa istituzione